il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Salvate la Sanità

Salvate la Sanità

(28 Novembre 2012) Enzo Apicella
Secondo Monti il sistema sanitario nazionale è a rischio se non si trovano nuove risorse

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

SPOLETO: UN'ASSEMBLEA PER LA SANITA' PUBBLICA

(27 Settembre 2021)

Su un'assemblea tenutasi a Spoleto, presso i Giardini di Viale Matteotti, il 26 settembre

viale matteotti spoleto

Ripristino dei servizi ospedalieri e territoriali, prevenzione ambientale e sanitaria, risorse finanziarie vere e senza condizioni, assunzione del personale medico e infermieristico necessario al funzionamento delle strutture sanitarie pubbliche.

Questa la ricetta del Coordinamento della sanità pubblica dell'Umbria, per una opposizione reale alla privatizzazione della sanità e all'aziendalizzazione di quella pubblica. Contro le convenzioni con i privati e il cosiddetto modello lombardo che già tanti danni ha prodotto, contro il metodo Lega-Fratelli d'Italia, che da 11 mesi tiene la città di Spoleto senza il punto nascita, la pediatria e un vero pronto soccorso.

In 11 mesi, per 10 volte, 7 a Spoleto e 3 a Perugia, il nostro coordinamento ha manifestato e protestato in varie pazze per impedire che il silenzio cada sulle vicende della sanità regionale. Quella di oggi è l'ennesima tappa di una lotta che continuerà più forte, con appuntamenti importanti già nei prossimi giorni.

E' dalle battaglie in corso, sulla sanità, il lavoro, la scuola e l'ambiente che sarà scritto il nostro futuro. L'unificazione di queste lotte è un nostro obiettivo per scrivere pagine da protagonisti nella costruzione di una società senza padroni che realizzano i loro profitti a nostro danno.

Coordinamento per la sanità pubblica

1464