il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Salvate la Sanità

Salvate la Sanità

(28 Novembre 2012) Enzo Apicella
Secondo Monti il sistema sanitario nazionale è a rischio se non si trovano nuove risorse

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Ma quale NATALE con MEZZO OSPEDALE!

(12 Dicembre 2021)

casa rossa

Spoleto non è più terra NATALE grazie a Lega, Tesei e Fratelli d'Italia.

La sanità pubblica è colpita dal governo di Confindustria e Banche, sostenuto da tutti i partiti. Le briciole del PNRR per la salute pubblica, questo ha deciso Draghi. E a Spoleto l'ospedale è ancora senza medici, infermieri, con un Pronto Soccorso che non può funzionare senza il personale necessario. Ancora niente punto nascita e pediatria, la chirurgia azzoppata e tutti i reparti in affanno.

Eppure sembra calato il silenzio e la popolazione sembra rassegnata. E I PARTITI E I FORUM HANNO SPENTO LE LORO LAMPADE. ERA SOLO UN FUOCO ELETTORALE?

Finanziare la sanità pubblica con risorse adeguate del PNRR.

No alla sanità azienda e alle convenzioni con i privati.
Assumere tutto il personale necessario.

Riaprire i reparti chiusi dell'OSPEDALE e mettere quelli in stato di precarietà in condizione di funzionare.

Per una medicina di territorio reale, non solo sulla carta.

Tornare nelle piazze e nelle strade.


RIACCENDERE QUEL FUOCO ORA, OPPURE ADDIO SPOLETO TERRA NATALE.

Casa Rossa Spoleto

3011