il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Fiat... prendi i soldi e scappa

Fiat... prendi i soldi e scappa

(7 Febbraio 2010) Enzo Apicella
La Fiat chiuderà lo stabilimento di Termini Imerese.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

117 licenziamenti alla Olimpias di Cassano

(11 Novembre 2005)

Diamo la propria solidarietà ai 117 lavoratori della Olimpias di via Boscaccio, improvvisamente lasciati a casa dall'azienda proprietaria della fabbrica, la Benetton.

Deve finire questo modo barbaro di portare fuori Italia la produzione di aziende italiane, in questo modo si perde la professionalità e la qualità del lavoro poiché la professionalità non si inventa dall’oggi al domani.

Sicuramente i lavoratori italiani sanno fare di meglio di manodopera non specializzata ma a basso prezzo, sfruttata e non sindacalizzata.

Si distrugge la produzione italiana e si sfruttano lavoratori di altri paesi.
L’importante è risparmiare, quello che conta è il dio-denaro, produrre in paesi poveri e rivendere a paesi ricchi guadagnando a dismisura, non conta il lavoro di coloro che hanno fatto crescere ed arricchire le aziende.

Non vediamo altra soluzione concreta che lanciare un messaggio forte: boicottare l’acquisto dei prodotti Benetton, finchè non si apra una trattativa seria, cominciando però dal ritiro dei licenziamenti, condizione prioritaria prima di qualsiasi apertura di tipo sindacale.

Malpensa, 10/11/2005

Il Segretario Provinciale Fnl
Giuseppe Criseo

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il ricatto della delocalizzazione»

5525