">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Correva l'ano...

Correva l'ano...

(31 Dicembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Flessibili, precari, esternalizzati)

ALHA - INTEGRATIVO A FIUMICINO: NON CI SIAMO!

(6 Aprile 2024)

cubchiede

È iniziata la discussione sulla contrattazione integrativa in Alha ma, a quanto pare, le OO.SS confederali anziché chiedere gli stessi miglioramenti ottenuti dai lavoratori a Malpensa, vogliano procedere come se nulla fosse, ignorando la necessità di “importare” a Fiumicino gli stessi risultati ottenuti con la lotta nello scalo lombardo.

CORRETTO CALCOLO DELLE MAGGIORAZIONI –Quando un lavoratore fa un notturno o uno straordinario, il CCNL Handling prevede che si calcoli sulla paga oraria del 2016. Per i lavoratori Alha di Malpensa si è ottenuto che il calcolo si effettui sulla paga attuale.

ANTICIPO DEGLI ADEGUAMENTI SULL’INDENNITÀ PRESENZA – Ai lavoratori Alha di Malpensa, fin dal 1.1.2024 verranno retribuiti insieme i 3 scaglioni previsti dal CCNL Handling.

UNA TANTUM CONTRATTUALE – Per i lavoratori Alha di Malpensa si è ottenuto un totale di 1650 euro di una tantum: 500€ in busta paga nell’agosto 2023, 500€ con l’opzione di averne 650€ in welfare da dicembre 2023 e ulteriori 650€ in welfare entro febbraio 2024. Nessuna rinuncia a periodi di ferie estive sono state firmate.

INCENTIVO PRODUTTIVITA’ – Per i lavoratori Alha di Malpensa nel periodo che va dal 01/05/2024 al 30/04/2025. per ogni trimestre, al raggiungimento di obiettivi di presenza, sarà erogata una somma di 150€ sotto forma di fringe benefit.

I LAVORATORI ALHA DI FIUMICINO DEVONO RICEVERE
LO STESSO TRATTAMENTO DEI COLLEGHI DI MALPENSA
Da sempre il movimento sindacale ha rivendicato l’estensione delle conquiste ottenute in un dato ambito a tutti gli altri lavoratori. Che la direzione aziendale provi a fare “figli e figliastri” per risparmiare non sorprende nessuno ma è inaccettabile che alcune OO.SS. rinuncino a richiedere l’equiparazione dei trattamenti . La Cub Trasporti non resterà a guardare se a rimetterci saranno i lavoratori di Alha di Fiumicino.

Cub Trasporti Fiumicino

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Flessibili, precari, esternalizzati»

Ultime notizie dell'autore «Confederazione Unitaria di Base»

1218