il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Il diploma

Il diploma

(3 Ottobre 2012) Enzo Apicella
Diaz: la Cassazione deposita le motivazioni della sentenza che condanna 25 poliziotti tra cui Franco Gratteri, capo della Direzione centrale anticrimine.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Verità e giustizia per Genova)

Verità e giustizia per Genova

(104 notizie dal 6 Dicembre 2002 al 20 Luglio 2020 - pagina 2 di 6)

Chi devasta e saccheggia? Solidarietà a Marina e Alberto

20 luglio, 2013 - 12:35 G8 Genova 2001, non è finita Venerdì 13 Luglio 2012: a 10 manifestanti ancora sotto processo la Corte di Cassazione ha confermato il reato di "devastazione e saccheggio", tragica eredità del fascista Codice Rocco. Per 2 di queste persone, ad 11 anni di distanza dai fatti contestati, si sono aperte le porte del carcere. Il reato di "devastazione e saccheggio"...

(21 Luglio 2012)

Radio Onda Rossa - Roma

Quando la bilancia ruba sul peso

La sproporzione fra le due sentenze sul G8 di Genova riflette la forza del potere, la debolezza del movimento e l'assenza di ogni seria opposizione.

Ci sono pochi dubbi sul fatto che le due sentenze relative al G8 di Genova del 5 e del 13 luglio scorsi, sotto apparenza di aver salomonicamente condannato i poliziotti e i manifestanti “violenti”, abbiano dato un grave colpo al movimento democratico e inviato un segnale tranquillizzante agli apparati repressivi dello stato i cui vertici, ispiratori e mandanti (da De Gennaro a Scajola,...

(20 Luglio 2012)

cattolicesimoreale.it

DEVASTATI E SACCHEGGIATI

Siamo noi. Tutti e tutte. Che fossimo a Genova o meno, che avessimo le mani alzate o un sampietrino da lanciare contro camionette che ci venivano contro a tutta velocità, che stessimo davanti al televisore a guardare quella strana guerra o dentro la caserma di Bolzaneto a subire sequestro e torture… saccheggiati nella libertà, devastati negli affetti, a ricordare un morto, per...

(20 Luglio 2012)

Equosud

Condanna preventiva

A 11 anni dal 2001, in perfetta media con i tempi giudiziari di una repubblica che ha dimenticato da tempo lo stato di diritto, sono finalmente arrivate le sentenze sui fatti di Genova. Sentenze esemplari, le sentenze di cui avevano ovviamente bisogno gli apparati di questo Paese. Una sentenza a posteriori, per dire che, sì, di fronte a reati gravissimi contestati a livello internazionale...

(19 Luglio 2012)

Federazione dei Comunisti Anarchici

G8 genova: una sentenza infame

LIBERTA' PER GLI ARRESTATI, IN GALERA I TORTURATORI E I LORO COMANDANTI

NESSUNA FIDUCIA NELLO STATO “LO STATO BORGHESE SI ABBATTE, NON SI CAMBIA” (MARX) Per il massimo responsabile della mattanza di Genova ( De Gennaro), copertura bipartisan e continuità di carriera. Per i poliziotti responsabili di torture indicibili, prescrizione e libertà. Per alcuni compagni che si sono difesi dall'aggressione poliziesca, lunghi anni di galera, con l'applicazione...

(18 Luglio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

G8 di Genova
Poliziotti assolti, manifestanti in galera

Ecco la giustizia borghese

Il 5 luglio la Corte di Cassazione aveva confermato in via definitiva le condanne per falso aggravato per i vertici della polizia italiana, nell’ambito del processo sulla repressione della scuola Diaz, dove decine di giovani indifesi impegnati nella lotta contro il G8, furono massacrati dallo sgombero della polizia. La Cassazione convalidava dunque la condanna a 4 anni per Francesco Gratteri,...

(18 Luglio 2012)

Adriano Lotito - Partito di Alternativa Comunista

Genova 2001: ingiustizia e' fatta!

Ci hanno condannati tutti. Dieci compagni, che come noi parteciparono alle mobilitazioni contro il G8 di Genova nel 2001, condannati al carcere per pene lunghissime. Dopo i soprusi subiti in quei terribili giorni, ora spezzano definitivamente le loro vite, e questo per educarci, per dimostrarci cosa succede a chiunque voglia continuare a manifestare dissenso e produrre conflitto contro i veri devastatori...

(17 Luglio 2012)

Maddalena Robin, Enrica Franco Partito Comunista dei Lavoratori

Genova 11 anni dopo: una sentenza smisurata che vuole essere un monito per il futuro

Nazionale – martedì, 17 luglio 2012 Ad 11 anni dai fatti di Genova e dopo la decisione della Cassazione è proprio il caso di dire: ingiustizia è fatta. La sentenza infatti rende definitiva la condanna per 5 dei dieci imputati a seguito dei disordini verificatisi nei giorni del G8 del 2001, condannandoli a 14 anni, 12 e sei mesi, 11 e sei mesi, 10 anni e ancora 6 anni e sei...

(17 Luglio 2012)

USB Unione Sindacale di Base

Vendetta è fatta

La Cassazione ha confermato – con qualche piccolo sconto – le durissime condanne emesse in appello nei confronti di 10 manifestanti accusati di devastazione e saccheggio per le giornate di Genova 2001. I poliziotti responsabili di botte e torture, pur condannati, sono liberi: per cinque compagni e compagne si aprono le porte del carcere. Sono trascorsi 11 anni da quel luglio. La magistratura...

(17 Luglio 2012)

La Commissione di Corrispondenza della Federazione Anarchica Italiana

Cassazione ad alta velocità

Domenica 15 Luglio 2012 22:36 La sentenza della Corte di Cassazione che ha comminato pene pesantissime nei confronti di alcuni dei giovani protagonisti degli scontri del G8 a Genova ha stupito e indignato buona parte dell’opinione pubblica. E’ una sentenza priva dei criteri di equità, proporzionalità e ragionevolezza che rappresentano l’essenza di un dispositivo...

(16 Luglio 2012)

Fabrizio Casari - Altrenotizie

Vittime sacrificali per genova 2001

La sentenza di condanna della 1° corte di cassazione nei confronti di 10 compagni/e e’ nel segno della “ ragion di stato”. Per la “ragion di Strato”, qualcuno del movimento che si oppose al G8 di Genova 2001 doveva pagare : il mostruoso reato fascista di “ devastazione e saccheggio” è servito per condannare a prescindere da qualsiasi azione effettivamente...

(14 Luglio 2012)

CONFEDERAZIONE COBAS

G8 di genova: di pietro chiede le scuse.. dei movimenti

L'ex poliziotto poi magistrato Antonio Di Pietro non ha perso il riflesso condizionato della cultura questurina. Non contento ( e “non pentito”) di essersi opposto a suo tempo persino ad una commissione parlamentare d'inchiesta sui crimini della polizia a Genova, Di Pietro giunge oggi a denunciare ..“i crimini dei manifestanti” e a chiedere loro “le scuse”. E questo...

(12 Luglio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Genova: sulle violenze poliziesche alla diaz

Riportiamo l'intervista a don Gallo sulle violenze poliziesche alla scuola Diaz durante il G8 a Genova e del giornalista inglese Mark Covell massacrato a calci dai poliziotti. G8, l'anatema di don Gallo "Un processo per la morte di Carlo" Il prete di strada, da sempre vicino ai movimenti: "Troppo comodo chiedere scusa adesso. E all'elenco mancano i veri protagonisti: Scajola, Fini, De Gennaro....

(11 Luglio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano

10x100: Presidio/assemblea pubblica "liber@ tutt@!"

GIOVEDI 12 LUGLIO - 0re 18.00 - Galleria Umberto (presso Prefettura) PRESIDIO/ASSEMBLEA PUBBLICA: "LIBERI TUTTI!" Dieci persone, dieci tra le centinaia di migliaia di donne e di uomini che in quel luglio 2001 sono accorse a Genova per contestare l'autoritarismo e la violenza del cosiddetto ordine globale simboleggiato dal G8. Dieci tra le centinaia di migliaia di donne e uomini che in quelle giornate...

(10 Luglio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Silenzi e ipocrisie sulla sentenza diaz

Il giudizio della Cassazione sui fatti del G8 con solo conferma, se ve n'era bisogno, le responsabilità criminali dei vertici di polizia nella mattanza messicana alla scuola Diaz. Ma scoperchia le responsabilità negli anni del centrosinistra: il cui governo tra il 2006 e il 2008 salvaguardò i vertici della polizia, promosse addirittura De Gennaro, e si oppose alla commissione...

(7 Luglio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Per una verità non condivisa

(contributo di Gianluca Paciucci sulla sentenza della Diaz) Vi sono dei giorni in cui quello che sognò Simone Weil, e cioè una verità che «abbandona il campo dei vincitori», sembra vicino: la sentenza della Corte di Cassazione del 5 luglio 2012 di conferma delle condanne per il massacro della scuola Diaz ci ha reso prossimi a questo sogno. C’è lo Stato...

(7 Luglio 2012)

cattolicesimoreale.it

Non sarà qualche condanna a farci dimenticare Genova

Venerdì 06 Luglio 2012 18:25 Ad 11 anni di distanza dai fatti la Cassazione ha confermato le condanne per i funzionari della polizia responsabili della macelleria messicana alla scuola Diaz durante il G8 di Genova del 2001. I reati per cui sono condannati riguardano i falsi e di depistaggi messi in piedi all’indomani dei fatti per giustificare le violenze e gli abusi di quella notte,...

(7 Luglio 2012)

Infoaut

Il silenzio della Diaz

Un giorno di parole. E poi? La sentenza della Cassazione sulla Diaz costringe tutti a riflettere, a fine corsa, su cosa è successo e il significato di ogni singolo avvenimento, depistaggio, ritardo, silenzio, complicità. Lo dobbiamo alle vittime, ossia ai nostri sfortunati compagni di lotta. Lo dobbiamo a noi stessi, se davvero vogliamo cambiare radicalmente l'esistente, perché...

(6 Luglio 2012)

Dante Barontini - Contropiano

Diaz, quello che la corte
deve ancora chiarire

La Cassazione sta per depositare la sentenza sui fatti del G8 di Genova che metterà la parola fine alla ricostruzione giudiziaria di quei fatti. Fondamentale ricostruire non le singole posizioni ma le responsabilità dei dirigenti 11.06.2012 Undici anni dopo i fatti, la Cassazione sta mettendo la parola fine - per quanto riguarda il versante giudiziario - all'accertamento dei gravissimi...

(11 Giugno 2012)

Livio Pepino - Il Manifesto

Diaz. Il film su Genova arriva al Parlamento Europeo e alla Camera

Oggi, 15 Maggio, il film DIAZ sarà proiettato al Parlamento Europeo a Bruxelles alla presenza del regista Daniele Vicari e del produttore Domenico Procacci. La proiezione è stata organizzata dal Gruppo dei Socialisti e Democratici. L’europarlamentare del Pd Sergio Cofferati ha dichiarato: "Il film di Vicari rappresenta un grande atto di coraggio e verità, nonché...

(15 Maggio 2012)

DirittiDistorti

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

241223