il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Siria

Siria

(16 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Imperialismo e guerra (da Medio oriente e Asia)

Siria, guerra civile e scontro tra potenze

(276 notizie dal 17 Dicembre 2011 al 31 Agosto 2016 - pagina 1 di 14)

SIRIA, ACCORDO DAMASCO–ANKARA: ALEPPO IN CAMBIO DEI CURDI

Il governo di Bashar Al Assad ed il governo turco del sultano Erdogan sarebbero sul punto di concludere un accordo che potrebbe ulteriormente far cambiare le sorti della guerra in favore delle forze lealiste siriane. Secondo il giornale libanese As Safir i dettagli dell’accordo sarebbero questi: Ankara rinuncia ad Aleppo, lasciando campo libero al governo siriano, ed il regime di Damasco...

(31 Agosto 2016)

Stefano Mauro

Siria, ucciso il vice Al-Baghdadi

Abu Mohammed Adnani, uomo di fiducia di Al-Baghdadi e stratega dell’attacco all’Occidente attraverso azioni d’assalto e attentati suicidi ha cessato di vivere. Lo annuncia l’agenzia Amaq fonte attendibile del Daesh e l’ammette anche il Pentagono. Adnani è stato ucciso con un’operazione aerea ad Al Bab, località sita nell’area di Aleppo, a seguito...

(31 Agosto 2016)

Enrico Campofreda

Una città che aspetta di essere liberata, Manbij

I popoli della Siria si sono ribellati chiedendo un cambiamento in Siria nel 2011 e sono passati all’azione contro il regime Baath. Ma la sanguinosa repressione del regime Baath ha portato la Siria in una guerra civile. Le bande locali e straniere si sono riunite sotto il nome Esercito Libero Siriano (ELS) e hanno tradito la richiesta di cambiamento, trasformazione, giustizia e libertà...

(3 Giugno 2016)

uikionlus.com

Identificati 18 Palestinesi torturati a morte in Siria

Damasco-Quds Press. Lunedì 16 marzo, un gruppo di lavoro per i palestinesi della Siria ha sottolineato il notevole aumento delle vittime della tortura tra i rifugiati palestinesi incarcerati nelle prigioni del regime siriano e il cui cadavere è stato identificato attraverso foto pubblicate giorni prima. Il gruppo ha dichiarato che, attraverso foto fatte trapelare fuori dal carcere,...

(18 Marzo 2015)

Agenzia stampa Infopal

Padre Dall'Oglio. Notizie contrastanti sulla sua sorte

Paolo Dall’Oglio è scomparso ormai da quasi un anno dal Nord della Siria. Ieri pomeriggio il quotidiano libanese al Akhbar, portavoce delle istanze del movimento sciita filo-iraniano Hezbollah, ha annunciato che il gesuita è vivo, anzi il giornale afferma che un mese fa "una delegazione italiana ha incontrato" il religioso alla presenza dei suoi rapitori e ha avuto con lui un...

(11 Giugno 2014)

DirittiDistorti

SIRIA, altri quattro candidati alla Presidenza

Con loro il numero dei candidati alla Presidenza sale ad undici (compreso Bashar Assad). Il 5 maggio le candidature saranno esaminate dalla Corte Costituzionale e il giorno seguente saranno annunciati i nomi di chi potrà gareggiare. Colpi di mortaio nel centro di Damasco (14 morti) e due autobombe esplodono a Homs (37 le vittime). dalla redazione Roma, 29 aprile 2014, Nena News – Quattro...

(29 Aprile 2014)

Nena News

Siria, scontro decisivo: contro Assad il sostegno turco all’opposizione

Siria. La Lega araba ha con­cluso mer­co­ledì il suo ver­tice in Kuwait dedi­cato in buona parte alla guerra civile siriana e invoca aiuti militari alle milizie La Lega araba ha con­cluso mer­co­ledì il suo ver­tice in Kuwait dedi­cato in buona parte alla guerra civile siriana, appel­lan­dosi da un lato all’intervento del Con­si­glio...

(28 Marzo 2014)

Michele Giorgio, il manifesto

Assiri nel Rojava: Tre Lingue, un Paese …

In base ad una decisione del governo autonomo del Rojava il 6-7 gennaio scorso il territorio del Rojava nel Kurdistan occidentale, ossia il Nord della Siria, nel quale sono rappresentati kurdi, arabi, assiri, aramaici, ceceni e armeni, è stato suddiviso in tre cantoni. Il cantone di Cizire ha proclamato la sua autonomia il 21 gennaio, il cantone di Kobani il 27 gennaio ed il cantone di Efrin...

(20 Febbraio 2014)

uikionlus.com

Siria - Colloqui di pace che preparano nuovi conflitti

Venerdì 14 Febbraio 2014 I colloqui di pace per la Siria, denominati Ginevra 2, proseguono stancamente, diretti verso un inevitabile fallimento. Non c'è da stupirsene, viste le condizioni poste all'inizio dei lavori dai veri organizzatori, le potenze occidentali e in primis gli Usa. La più clamorosa di esse è l'esclusione dai negoziati del governo iraniano, esclusione...

(15 Febbraio 2014)

Roberto Sarti - FalceMartello

Fra Alitalia e Al Qaeda, l’Italia negli “Amici della Siria”.

Gli aiuti degli Amici. Ovvero perché l’Italia è fra gli 11 “Amici della (guerra in) Siria” (e perché per pace e dignità ne dovrebbe uscire)

Da sibialiria.org Emiri e sceicchi, re e aspiranti sultani. Perché rispetto alla tragedia siriana l’Italia è fedele negli anni ai diktat di Arabia Saudita, Qatar, Emirati Arabi e Turchia neo-ottomana? Paesi da basso impero che in nome dei diritti umani e dei popoli hanno armato chi ha messo la Siria a ferro e fuoco e fomentato una guerra che ha distrutto un paese? Perché...

(8 Febbraio 2014)

marinella correggia, marco palombo

Togliere il blocco al Rojava

di Michael Rubin – Quando ho visitato per la prima volta il Kurdistan iracheno nel 2000, la vita per i curdi iracheni era difficile. Saddam Hussein se n’era andato, almeno da Dahuk, Erbil e Sulaymani, ma nessuno sapeva se e quando le sue forze sarebbero tornate. L’economia curdo-irachena soffriva sia di questa incertezza che di un doppio embargo: le Nazioni Unite avevano sanzionato...

(28 Gennaio 2014)

uikionlus.com

Ginevra, stallo sui negoziati

Niente corridoio umanitario per Homs. Regime e opposizione litigano sul "governo di transizione" mentre i combattimenti continuano. dalla redazione Roma, 28 gennaio 2014, Nena News - La sofferenza della gente intrappolata nella città vecchia di Homs non ha ancora fine. A dirlo è stato ieri il mediatore dell'Onu, Lakhdar Brahimi. "Vi ho detto ieri [domenica, ndr], che era stato trovato...

(28 Gennaio 2014)

Nena News

Ginevra 2, il futuro siriano passa per il regime di Asad

Le ultime mosse diplomatiche del contestatissimo presidente-dittatore lo mettono in condizione di restare in corsa per una “pacificazione” che passa per l’autodeterminazione elettorale. Jihadisti permettendo. Se a Montreux i numi tutelari della conferenza internazionale denominata “Ginevra 2” - il russo Lavrov e lo statunitense Kerry - permettono al segretario Onu Ban...

(22 Gennaio 2014)

Enrico Campofreda

Siria: «L'esclusione dell'Iran impedisce l'accordo»

Oggi si apre Ginevra 2 senza Teheran. Intervista a Mouin Rabbani: "Accordo irrealizzabile: sia i ribelli armati che Assad sono convinti di poter vincere la guerra civile". Roma, 22 gennaio 2014, Nena News - Sul vertice di Montreux, che parte con il piede sbagliato dopo il ritiro dell'invito all'Iran, abbiamo interrogato Mouin Rabbani, analista politico del Middle East Report e di Jadaliyya. Dopo gli...

(22 Gennaio 2014)

Michele Giorgio - Il Manifesto

Siria, fame e morte a Yarmouk

Non c'e' fine al dramma dei palestinesi del campo profughi di Yarmouk occupato da formazioni islamiste anti-Assad e circondato dall'esercito governativo siriano di Michele Giorgio Roma, 15 gennaio 2014, Nena News - Nell'immenso bagno di sangue della guerra civile siriana, gli scontri tra governativi e islamisti, i combattimenti tra gruppi ribelli rivali, i bombardamenti aerei e le esecuzioni sommarie...

(15 Gennaio 2014)

Nena News

Damasco, un'economia cancellata

Tre anni di guerra civile hanno provocato de-industrializzazione e crollo della produzione agricola, elementi che rendono difficile una futura riconciliazione. dalla redazione Roma, 12 dicembre 2013, Nena News - Oltre due anni e mezzo di guerra civile hanno lasciato l'economia siriana in pezzi. E mentre si prepara, con non poche difficoltà, la conferenza di pace di Ginevra 2, la situazione...

(12 Dicembre 2013)

Nena News

Siria. L'opposizione nomina il suo governo

Siria. L'opposizione nomina il suo governo Amministrerà i territori siriani "liberati" ma avrà sede in Turchia. Per gli Usa è un errore che mina la riuscita di Ginevra 2 di Sonia Grieco Roma, 13 novembre 2013, Nena News - La decisione della Coalizione nazionale siriana di nominare un governo provvisorio che amministri le zone sotto il controllo dei suoi combattenti, ha scatenato...

(13 Novembre 2013)

Nena News

Lacrime di coccodrillo per fallimento Ginevra 2

Piovono le espressioni di rammarico ma sui veti e le condizioni poste dall'opposizione siriana hanno pesato le manovre di chi non vuole la via politica, sauditi in testa Roma, 7 novembre 2013, Nena News - Scorrono copiose le lacrime di coccodrillo per la morte, ormai quasi certa, della conferenza di Ginevra 2. Piangono i rappresentanti dei Paesi della Lega araba che nulla hanno fatto per salvarla e...

(7 Novembre 2013)

Nena News

Siria, fonti Usa confermano attacco aereo Israele

La notizia era stata data ieri da alcune televisioni arabe. Nel corso della notte un funzionario dell'Amministrazione Obama ha confermato l'attacco. di Michele Giorgio Roma, 1 novembre 2013, Nena News - Come era avvenuto in passato la conferma dei raid compiuti dall'aviazione israeliana contro la Siria e' arrivata dagli Stati Uniti. Un funzionario dell'amministrazione Obama la scorsa notte ha detto...

(1 Novembre 2013)

Nena News

SIRIA: ISPETTORI, DISTRUTTO L’ARSENALE CHIMICO

Tutto l’equipaggiamento per la produzione di armi chimiche in possesso del governo siriano è stato distrutto: lo riferisce un documento redatto dall’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Oiac) visionato dall’agenzia Reuters. In queste settimane gli esperti dell’organismo hanno ispezionato 21 dei 23 siti presenti nel paese. Gli ultimi due erano troppo...

(31 Ottobre 2013)

Misna

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

306091