il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

NO MUOS

NO MUOS

(10 Agosto 2013) Enzo Apicella
Un centinaio di manifestanti no-Muos è riuscito a sfondare la recinzione e ad entrare nella base militare americana di Niscemi, in Sicilia.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Capitale, ambiente e salute

Ultime notizie (dal 3 Novembre 2017 a oggi )

FACCIAMO IL PUNTO SULLA DISCARICA DI CELICO

Tra 10 giorni, il 28 febbraio 2018, potrebbe svolgersi l’udienza presso il TAR, più volte rinviata, per discutere il ricorso presentato dalla MiGa, proprietaria e gestore dell’impianto/discarica di Celico, contro i dispositivi emessi dalla Regione Calabria che, da circa 7 mesi, impediscono il conferimento di qualsiasi tipo di rifiuto. Nella stessa data potrebbe discutersi il ricorso...

(19 Febbraio 2018)

Comitato Ambientale Presilano

Rifiuti: cronaca di uno scandalo annunciato?

Da BLOG delegati e lavoratori indipendenti Pisa In provincia di Livorno è scoppiato lo scandalo del traffico dei rifiuti pericolosi conferiti in discarica come rifiuti “normali”. Scandalo di grande portata, reati pesantissimi ma soprattutto la conferma di quanto sapevamo da tempo sugli interessi economici giganteschi che ruotano attorno all’igiene ambientale, su reati e comportamenti...

(16 Dicembre 2017)

SINDACATO GENERALE DI BASE TOSCANA

Casa del Popolo Giuseppe Tanas, 15 febbraio: Presentazione del libro "Roma, alla conquista del West"

Dalle 18:30 alle ore 21:00, presso la Casa del Popolo "Giuseppe Tanas", in via Girolamo Casanate 2a (Roma) "Roma alla conquista del West. Dalla fornace al mattone finanziario" è il libro scritto da due architetti, Rossella Marchini e Antonello Sotgia, è un libro sulla devastazione di Roma città vetrina: le architetture trasformate in «business park», turismo di massa...

(10 Febbraio 2018)

MARINO, DIVINO AMORE: MOSSE E AMBIGUITA’ DI M5S E PD. TRA I VERI COERENTI SICURAMENTE NOI COMUNISTI.

Il rallentamento dell'iniziativa della Giunta M5S non può trovare "scuse" in campagna elettorale per attaccare chissà chi. Per questo noi confermiamo i nostri no alla cementificazione del Divino Amore.

Il Sindaco straparla. Giustamente il consigliere comunale - nostro riferimento - Eleonora Di Giulio lo inchioda ai propri inutili proclami a cui poco è seguito. In queste ore, in verità nella pienezza della attività di campagna elettorale dei partiti al Governo: PD in quello nazionale e alla Regione Lazio; e M5S alla Città Metropolitana di Roma Capitale e a Marino; e dei...

(6 Febbraio 2018)

maurizio aversa

Capodoglio spiaggiato a Porto Selvaggio, marina di Nardò

Dopo la pubblica denuncia dello "Sportello dei Diritti" arriva l'indagine della Procura della Repubblica di Lecce avviata dal Procuratore Leone De Castris

Si tratterebbe della prima inchiesta giudiziaria europea per l'accertamento delle cause della morte di questi mammiferi marini. Tra le possibili, i famigerati airgun per le prospezioni petrolifere Lo “Sportello dei Diritti” esprime grande soddisfazione dopo aver appreso dell’apertura di un’indagine da parte della Procura della Repubblica di Lecce a seguito del ritrovamento lo...

(30 Dicembre 2017)

Giovanni D’AGATA

Salame italiano al tartufo fresco contaminato da salmonella: lotto ritirato dal mercato Ue

Grazie al Rasff, il sistema di allerta rapido dell'Unione Europea, siamo protetti dai veleni nel cibo, uno strumento utilissimo, una rete europea di informazione che individua con precisione gli episodi a rischio lungo tutta la filiera con immediato ritiro dei lotti sospetti. Questa settimana l’elenco dei prodotti provenienti dall'Italia, collegati ad episodi di intossicazione oggetto di allerta...

(4 Febbraio 2018)

Giovanni D’AGATA

Latte in polvere per neonati con salmonella. Lo "Sportello dei Diritti l'aveva segnalato lo scorso 2 giugno, nel silenzio delle autorità sanitarie nazionali

Lactalis ritira 12 milioni di confezioni in 83 Paesi. Almeno 37 i bambini colpiti finora

Nel mirino anche i gruppi della grande distribuzione alimentare che avrebbero lasciato i prodotti su molti scaffali dei supermercati. L'associazione: pronti a difendere eventuali piccole vittime in Italia Lo scorso 2 giugno in anteprima nazionale lo “Sportello dei Diritti" segnalò un potenziale scandalo che riguardava il latte artificiale per neonati e che avrebbe potuto coinvolgere uno...

(14 Gennaio 2018)

Giovanni D’AGATA

Carrefour richiama 17 lotti di latte UHT Accadì Granarolo per presenza di grumi e di instabilità al riscaldamento o bollitura

NON RISULTANO RISCHI per la salute in caso di consumo

Dopo la segnalazione fatta il 22 dicembre dallo “Sportello dei Diritti”, anche le grandi catene dei supermercati richiamano alcuni prodotti Granarolo. Ieri l’annuncio rivolto ai consumatori è stato diramato anche dalla catena della grande distribuzione Carrefour e riguarda 17 lotti di latte UHT Accadì senza lattosio, prodotto dalla GRANAROLO S.p.A. con sede dello stabilimento...

(28 Dicembre 2017)

Giovanni D’AGATA

Richiamate patatine Trafo con pezzi di legno

L'allerta del Ministero della salute: "Rischio fisico"

Il Ministero della salute ha pubblicato oggi il richiamo di due lotti di patatine "Trafo" prodotte da FZ Oorganic Food, un’azienda olandese, per la presenza di stoloni (frammenti di radici di natura legnosa) nel prodotto. Le patatine colpite dal provvedimento sono le Trafo con sale nelle confezioni da 40 e 125 grammi riconoscibili dal numero di lotto di produzione del 2 maggio 2018 mentre le...

(12 Dicembre 2017)

Giovanni D’AGATA

Micotossine oltre i limiti: richiamati due lotti di farina di mais del marchio Vitali

Allerta pubblicata sul sito del Ministero della Salute

Micotossine “possibili agenti cancerogeni per l’uomo”, trovate oltre i limiti consentiti dalla legge. E’ questa la motivazione che ha portato al richiamo dal mercato della Farina di mais Marano e rostrato rosso farina di mais arcenero venduta con il marchio “Vitali" da parte dell'Azienda Agricola Eredi Franco Vitali. Il provvedimento è stato pubblicato dal Ministero...

(14 Novembre 2017)

Giovanni D’AGATA

Morti per amianto al Teatro La Scala di Milano

Dopo ripetuti rinvii e cambiamenti di giudici oggi al Palazzo di Giustizia di Milano (che noi, vittime dell’amianto il Palazzo consideriamo “il palazzo dell’ingiustizia” per le continue assoluzioni dei manager imputati delle morti d’amianto) si è tenuta finalmente l’udienza del processo per l’amianto al Teatro alla Scala, che vede come imputati rinviati...

(31 Gennaio 2018)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

Un altro compagno ci ha lasciato

L’amianto, le sostanze cancerogene, la ricerca del massimo profitto e la mancanza di sicurezza sul lavoro hanno ucciso un altro operaio. Russo Bruno, ex lavoratore della Breda Fucine di Sesto San Giovanni, ci ha lasciato a 63 anni. Operaio della Breda, per anni è stato costretto a lavorare con l’amianto e altre sostanze cancerogene senza essere informato dei pericoli derivanti...

(13 Novembre 2017)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

Malattie professionali. Se la malattia è inclusa nella tabella si presume l’origine professionale fino a prova contraria dell’Inail

Hanno diritto alla rendita i superstiti dell’operaio morto per una neoplasia polmonare: il cancro ai polmoni rientra fra le patologie da esposizione all’amianto

Per escludere il beneficio spetta all’istituto previdenziale dimostrare l’intervento causale di fattori extralavorativi Una significativa sentenza depositata in data odierna 2 novembre dalla sezione lavoro della Cassazione conferma un orientamento che per Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, rende giustizia ai lavoratori e ai loro congiunti nella delicata...

(3 Novembre 2017)

Giovanni D’AGATA

La lotta continua, per altri non è mai iniziata

Comunicato del PCL Cerreto sulla battaglia per un nuovo polo scolastico sicuro

Le scuole del comune di Cerreto D'Esi (Marche) non erano a norma antisismica, erano cioè delle spade di Damocle sulla testa di studenti e insegnanti. L'amministrazione comunale guidata da una lista civica che fa capo ad uno degli industriali più potenti del territorio, ha ignorato questi dati e si è disinteressata della questione. I militanti e il consigliere comunale del PCL hanno...

(19 Dicembre 2017)

Partito comunista dei lavoratori - sezione Cerreto D'Esi

BARI: L'USB PER LA "RIPUBBLICIZZAZIONE" DELL'AQP

L'USB a favore della "ripubblicizzazione" dell’acqua, da anni, è al fianco delle associazioni e dei comitati che si battono contro la privatizzazione dell'acquedotto pugliese e contro le speculazioni sull'acqua. L'acqua è un bene comune e non può e non deve essere oggetto di lucro! Allo stesso tempo, l'USB è al fianco dei Lavoratori dell'acquedotto che con il processo...

(21 Novembre 2017)

USB Puglia

568596