il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Imperialismo e guerra

Ultime notizie (dal 3 Luglio 2017 a oggi )

Le forze israeliane confiscano pompe per l’acqua nella Valle del Giordano

Valle del Giordano-Quds Press, PIC. Mercoledì le forze d’occupazione israeliane hanno invaso l’area di Ain al-Beida, a nord della Valle del Giordano. I soldati hanno confiscato le attrezzature utilizzate dagli agricoltori per pompare acqua da bere e per irrigare i campi, con il pretesto della mancanza di licenza. Mutaz Bsharat, attivista palestinese nella Valle del Giordano, ha...

(20 Luglio 2017)

Agenzia stampa Infopal

Taliban, teoria e prassi del jihad afghano

Partendo dai testi di Amhed Rashid, decano dell’ermeneutica talebana, ma anche di altri giornalisti che si sono dedicati all’argomento, due ricercatori del network di analisi sull’Afghanistan (Anand Gopal e Alex Strick van Linschoten) hanno avviato un interessante studio del fenomeno taliban. In un primo documento ne distinguono alcune fasi: una precedente al 1979, la lotta antisovietica...

(19 Luglio 2017)

Enrico Campofreda

Caro Gentiloni, la legge 185/90 esclude la vendita di armi a chi va contro i principi dell'articolo 11

E questo non lo giudicano l'ONU o l'UE

Alcuni rapporti di esperti e alcune ONG internazionali hanno denunciato all'ONU violazioni del diritto internazionale umanitario da parte dell'Arabia Saudita nel suo intervento militare in Yemen. Il Parlamento Europeo ha votato una mozione dove invita l'Unione Europea a vietare la vendita di armi all'Arabia Saudita a causa della sua violazione del diritto internazionale umanitario nella guerra yemenita. Il...

(19 Luglio 2017)

M.P.

Domusnovas: se Confindustria, Cgil e Cisl non vogliono la riconversione della fabbrica di bombe

Quando la principale associazione degli industriali firma un comunicato assieme alle maggiori organizzazioni dei lavoratori, c'è sempre da preoccuparsi. Lo conferma una presa di posizione comune di Confindustria Sardegna Meridionale, Cgil-Filctem e Cisl-Femca del Sulcis Iglesiente risalente a due giorni fa e fatta circolare "in occasione della convocazione in via straordinaria (...) del Consiglio...

(15 Luglio 2017)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

Usa, dalla danza delle spade al walzer della diplomazia

Il Segretario di Stato statunitense, ex uomo del petrolio di Exxon l’evoluzione della potentissima Standard Oil, sta dandosi parecchio da fare per ricucire il grosso strappo voluto dal regno Saud verso la dinastia al-Thani. Crisi che preoccupa non solo i protagonisti diretti e indiretti, ma numerosi alleati occidentali. Gli americani, che di quell’area risultano ancora tutori sul terreno...

(12 Luglio 2017)

Enrico Campofreda

Roma, 17 luglio: alla Camera dei Deputati si discute di bombe prodotte in Italia e usate dall'Arabia Saudita nelle sue guerre

Non è un risultato da poco, in un una fase in cui le grandi questioni della politica internazionale e i posizionamenti geopolitici dell'Italia sono semplicemente dati per scontati dal grosso degli organi di informazione. Che tendono a presentare come "naturale" la partecipazione italiana a diverse operazioni belliche, presentate in modo truffaldino come azioni umanitarie. In un clima siffatto,...

(10 Luglio 2017)

A cura di Giacinto Calandrucci

Petrolio, armi e nucleare al tempo di Trump e relazioni con NATO, Europa e Italia

L'amministrazione "spianerà la strada verso il dominio energetico USA"

Agli USA interessa davvero sostenere l’asse Arabia Saudita, Emirati, Egitto e Israele piuttosto che Qatar e Turchia? O piuttosto compromettere quello fra Siria, Iran e Russia? 1. LE 5 (o 6) MINACCE di TRUMP In un comunicato pubblicato il 23 maggio 2017 dal Dipartimento della Difesa USA, il direttore della Defense Intelligence Agency (DIA) Gen. Vincent R. Stewart, e Daniel R. Coats, direttore...

(7 Luglio 2017)

Rossana De Simone

Crisi Qatar, così lontana così vicina

L’embargo ci sarà, ma non farà male al clan al-Thani. Nutrire e assistere due milioni e mezzo di qatarioti non rappresenta un’emergenza e a vanificare la linea dura voluta dai due Salman sauditi, affiancati dagli emiri-servitori di Bahrein e Emirati Arabi Uniti più l’Egitto golpista di al-Sisi, si sono apertamente schierati Turchia e Iran. I cui presidenti, che...

(6 Luglio 2017)

Enrico Campofreda

Oggi è ufficiale! Armi all'Arabia Saudita, il governo italiano direttamente impegnato nella vendita

La Rete No War in una manifestazione nel novembre 2015 in occasione della visita di Renzi in Arabia Saudita espose questo cartello "Renzi piazzista di armi dai Saud". La nota stampa di oggi della Moby Lines conferma il ruolo del governo nel commercio delle armi spiegando che " Il trasporto (di bombe n.d.r.) è stato effettuato su precisa richiesta del Ministero della Difesa". Ora o avremo una...

(3 Luglio 2017)

M.P.

Qatar, l’elastico dell’ultimatum

Un elastico di quarantott’ore separa oggi e domani il Qatar dalla decisione di sanzioni che i sauditi vogliono infliggere al clan al-Thani. Probabilmente a poco servirà il giro diplomatico che in queste ore ha portato a Kuwait City un esponente della famiglia regnante qatariota, Abdul Rahman, che ricopre l’incarico di ministro degli Esteri. L’incontro col locale emiro che...

(3 Luglio 2017)

Enrico Campofreda

Sul Venezuela

Gli imperialisti d’Occidente soffiano sul fuoco delle proteste promosse dall’alta borghesia del Venezuela per far fuori il governo Maduro, mentre nel paese avanza la crisi e con essa il disagio della popolazione e delle fasce sociali più povere L’America Latina sotto tiro L’imperialismo nordamericano riserva da sempre un’attenzione speciale ai paesi dell’America...

(18 Luglio 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista

Erdogan, il patriota tagliatore di teste

L’anniversario della paura trasformatasi in forza, torna a essere apoteosi dell’uomo simbolo dell’odierna Turchia. A lui si stringe la folla dei patrioti che ne approva tutta la furia seguente, ritrovandosi nel cuore della notte istanbuliota a ricordare l’orgoglio anti golpista e osannare un anno di vendette. Rivincite attuate e rappresaglie promesse: “Taglieremo la testa...

(17 Luglio 2017)

Enrico Campofreda

Turchia in marcia per la giustizia

La lunga marcia kemalista ha avuto successo. Quasi un mese di tragitto a piedi, partendo dal cuore anatolico della capitale per finire con un’immensa manifestazione sul Mar di Marmara. Sulla pur decentrata spianata di Maltepe, nella Istanbul asiatica ben lontana dal centro storico, l’omino bianco leader dei repubblicani, l’alevita Kiliçdaroglu, ha arringato non solo i propri...

(10 Luglio 2017)

Enrico Campofreda

Siria: le Sdf avanzano nel cuore di Raqqa

Gli Usa riferiscono che le truppe a maggioranza curda sostenute dalla coalizione internazionale sono penetrate ieri nella città vecchia della “capitale” dello Stato Islamico. In Kazakhistan, intanto, si apre un nuovo round di negoziati Le forze democratiche siriane (Sdf), sostenute dalla coalizione internazionale a guida Usa, sono ormai all’interno della città vecchia...

(4 Luglio 2017)

Nena News

ALTRE NOTIZIE

Crisi imperiali e nazionalismi

Il Partito Comunista Internazionale ci ha inviato questo scritto, tratto da "Comunismo" n. 82 - giugno 2017. Ritenendolo tutt'altro che sorpassato dagli eventi e anzi di estremo interesse, lo pubblichiamo volentieri. Quella delle passerelle è una pratica sperimentata per gli affari degli Stati capitalistici. Discussioni tra capi, reggicoda e alti funzionari, posizioni distanti che alla fine...

(16 Luglio 2017)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

L'esternalizzazione delle frontiere, criminale politica dell'imperialismo

Buonasera compagne e compagni, comunichiamo l'uscita del documento "L'esternalizzazione delle frontiere, criminale politica dell'imperialismo". Il documento può essere scaricato in pdf dal nostro sito internet http://www.piattaformacomunista.com/ Saluti fraterni e buona lettura.

(6 Luglio 2017)

Piattaforma Comunista - per il Partito Comunista del Proletariato d'Italia

809772