il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Buone nuove

Buone nuove

(9 Febbraio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(No basi, no guerre)

DIRITTI DEI LAVORATORI

No basi, no guerre

Fuori la Nato dall'Italia - Fuori l'Italia dalla Nato

(516 notizie dal 14 Febbraio 2003 al 21 Dicembre 2017 - pagina 6 di 26)

Forze speciali USA in Europa pronte per Sigonella

Il Pentagono chiede di trasferire nella base siciliana di Sigonella il Comando per le operazioni speciali USA in Europa (SOCEUR) e alcuni dei suoi reparti d’élite con più di 6.000 uomini ospitati sino ad oggi in Germania e Gran Bretagna. I punti chiave del piano strategico finalizzato a ridisegnare gli assetti delle forze armate statunitensi nel vecchio continente in vista di una...

(5 Settembre 2011)

Antonio Mazzeo

Fincantieri e il business di guerra africano

Orizzonte Sistemi Navali, società controllata da Fincantieri e partecipata da Selex Sistemi Integrati (gruppo Finmeccanica), si è aggiudicata un contratto dal ministero della difesa dell’Algeria per la costruzione di un’unità da sbarco e supporto logistico destinata alle forze armate nazionali. Il valore della commessa è di circa 400 milioni di euro. Secondo...

(16 Agosto 2011)

Antonio Mazzeo

8 agosto 1983: la battaglia di Comiso

Terzo della tre giorni di blocco dei lavori della base missilistica a Comiso, l' 8 agosto del 1983 può essere considerata la giornata più importante e significativa della lotta contro il nucleare e l'installazione dei missili Cruise (armi dotate di testate atomiche) nel comune del ragusano. Il 6, il 7 e l'8 agosto infatti, il movimento, composto da soggetti diversi e variegati, che...

(8 Agosto 2011)

Infoaut

Pisa. Lettera aperta del coordinamento No Hub a Filippeschi

il Sindaco condivide la proposta di non finanziare le spese di guerra per investire i soldi nei servizi locali???

Il Parlamento sta per finanziarie con il voto favorevole del Pd le missioni militari di pace all'estero. La realtà è che si tratta di missioni di guerra e non di pace. E' chiaro oramai, per chi vuol vedere, che servono ad esportare bombe e violenza e non la democrazia. Gli ospedali e gli interventi umanitari a favore dei civili sono altri e vengono garantiti dalle Onlus e dalle...

(5 Agosto 2011)

Coordinamento No Hub Pisa

Guerra e nucleare: la portaerei George H.W. Bush arriva nel porto di Napoli!

E dire che domani e dopodomani andremo alle urne per votare NO al nucleare in Italia! La portaerei George H.W. Bush è sbarcata oggi nel porto di Napoli: una vera e propria centrale nucelare galleggiante ancorata tra il molo Beverello e il Maschio angioino per qualche giorno, il tempo di festeggiamenti, di rifornimenti e per i militari di sgranchirsi le gambe nella nostra fin troppo devastata...

(12 Giugno 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Appello del Movimento Donne di Serbia: No al Summit della NATO a Belgrado

La NATO, Organizzazione del Trattato dell’Atlantico del Nord, ha annunciato la sua intenzione di riunirsi a Belgrado il 13, 14 e 15 giugno. Il Movimento Ženes, Donne di Serbia, richiede al governo di cancellare il summit. Se il governo non annullerà l’incontro, il Movimento Ženes lancerà un appello a tutti i cittadini affinché si mobilitino e manifestino la loro opposizione...

(10 Giugno 2011)

Mila Aleckovic Nikolic, presidente del Movimento Ženes

In Polonia cacciabombardieri F-16 e missili USA

All’Est per rafforzare le partnership in funzione anti-Russia. A conclusione del recente tour in Europa orientale, il presidente Barack Obama ha annunciato che le forze armate USA invieranno “periodicamente” in Polonia i cacciabombardieri F-16 “Fighting Falcon” e gli aerei da trasporto C-130 “Hercules” per eseguire operazioni militari congiunte. Il primo appuntamento...

(1 Giugno 2011)

Antonio Mazzeo

Pisa: Nessuno sconto ai sostenitori della guerra

Gli allievi della Scuola superiore S. Anna celebrano la guerra in Afghanistan protetti dalle forze dell’ordine. Un presidio No War li contesta.

Un forte schieramento di polizia, carabinieri, Digos e guardie del corpo dei politici e generali invitati proteggeva ieri la Conferenza «Italia e Afghanistan: dieci anni di impegno politico e militare 2001-2011», organizzata dagli allievi della Scuola superiore S. Anna, istituzione specializzata per il lavoro di ricerca e sviluppo del “peacekeeping”, termine soft coniato per...

(26 Maggio 2011)

La Redazione di Contropiano - Pisa

Task force nucleare USA a presidio del Mediterraneo

Acque del Mediterraneo sempre più armate e nuclearizzate. A partire da fine maggio, il basso Tirreno e il canale di Sicilia saranno presidiati dal George H.W. Bush Carrier Strike Group, la task force navale USA salpata una quindicina di giorni dalla Virginia nel nome del 41° Presidente degli Stati Uniti d’America, l’ambiguo petroliere-faccendiere che dichiarò guerra all’Iraq...

(25 Maggio 2011)

Antonio Mazzeo

Quattordici nuovi radar in Italia per le guerre NATO

Nuovi impianti radar per potenziare la rete operativa dell’Aeronautica militare italiana ed integrarla ancora di più nella catena di comando, controllo, comunicazione ed intelligence dell’Alleanza atlantica. Dodici sistemi Fixed Air Defence Radar (FADR) RAT31-DL sono stati commissionati alla Selex Sistemi Integrati, società del gruppo Finmeccanica, e sono in via d’installazione...

(23 Maggio 2011)

Antonio Mazzeo

Sicilia US Navy, piattaforma nel Mediterraneo

Sembra essere forgiato all’inferno il cacciabombardiere A-10 “Thunderbolt” in dotazione all’US Air Force. Sul velivolo è montato un cannone lungo più di sei metri, il GAU-8/ “Avenger” (vendicatore): un’arma spietata, in grado di sparare fino a 4.200 colpi in un minuto. I proiettili di 30 centimetri contengono ognuno 300 grammi di uranio impoverito...

(21 Maggio 2011)

Antonio Mazzeo

“No ai radar israeliani!”. Dopo il no al nucleare i Sardi si mobilitano contro le installazioni militari mascherate da radar anti-immigrati

19-05-2011/18:45 --- “Ci opporremo con tutte le forze che abbiamo a disposizione alla costruzione di decine di radar sul nostro territorio”. E’ netto Antonello Tiddia ai microfoni di Radio Città Aperta. “Che questi radar servano a contrastare l’immigrazione clandestina è soltanto una scusa diffusa dalla multinazionale Almaviva (legata a Finmeccanica e al...

(19 Maggio 2011)

Marco Santopadre, Radio Città Aperta

L'enorme pericolo di volare a Sigonella

Rompere il muro di silenzio imposto dalle autorità militari statunitensi è impossibile, ma è probabilissimo che mercoledì 27 aprile nella base militare di Sigonella si sia sfiorata, ancora una volta, la tragedia. Alle ore 11,35 circa, durante la fase di atterraggio, un cacciabombardiere F-16 è uscito di pista e il pilota si è salvato lanciandosi con un paracadute...

(28 Aprile 2011)

Antonio Mazzeo

Assemblea contro la guerra a Viareggio il 7 aprile 2011

Intervento del delegato rsu del comune di Pisa Federico Giusti

Per nessuna ragione avrei rinunciato a inviarvi un contributo alla discussione di questa sera che ha come filo conduttore il tema della guerra. Sarò estremamente schematico, a tratti anche provocatorio, ma sarebbe un grave errore affrontare la tematica di questa sera solo da un punto di vista ideologico o di analisi geo politica. Sotto i nostri occhi è palese la sconfitta del movimento...

(9 Aprile 2011)

federico giusti

La guerra nel sud Italia dei sottomarini nucleari USA

Sono lo strumento di distruzione più micidiale della coalizione internazionale in guerra contro Gheddafi. Hanno sganciato centinaia di missili “Tomahawk” all’uranio impoverito, spargendo polveri radioattive nelle città e nei villaggi della Libia. Transitano in immersione nei mari del sud Italia, attraversando i corridoi marittimi più trafficati come lo stretto...

(7 Aprile 2011)

Antonio Mazzeo

Locklear si fa la base nato a spese della regione campania

Sebbene confinata nelle cronache locali della Campania, si è appresa la notizia che a novembre di quest'anno dovrebbe essere consegnata all'ammiraglio Locklear la nuova base militare NATO di Giugliano, vicino al Lago Patria, già sede di un'altra storica base militare USA; ma anche vicino alla ex centrale nucleare del Garigliano, che è attualmente deposito di scorie nucleari, sia...

(7 Aprile 2011)

Comidad

Pisa, 16 aprile. No all'hub militare - No alla guerra

Per la ricostruzione di un fronte unito delle lotte contro la guerra, le basi usa/nato, la militarizzazione dei territori e della cultura.

Invito a tutte le realtà che in Italia si battono contro la militarizzazione dei territori e le guerre al Convegno nazionale di riflessione e mobilitazione del 16 aprile 2011, che si terrà presso l' Auditorium della Provincia di Pisa, Via Silvio Pellico, 63 I territori di Pisa e Livorno sono oggetto di una progressiva militarizzazione. Un'immensa area geografica, che si estende nelle...

(5 Aprile 2011)

COORDINAMENTO NO HUB MILITARE

Quella portaerei, di nome Sicilia

I marines di Sigonella, l'aviazione italiana di Trapani, i depositi di munizioni di Augusta, gli hangar di Pantelleria e i centri radar e logistici sparsi per l'isola. Ecco le infrastrutture e le armi usate nelle operazioni militari in Libia. Tre scali aerei, i porti, numerose postazioni radar, depositi di munizioni e carburante. Il conflitto scatenato contro la Libia ha trasformato la Sicilia in un’immensa...

(31 Marzo 2011)

Antonio Mazzeo

La resa del presidente Lombardo al MUOStro di Niscemi

"Se non mi fossi convinto della sicurezza del MUOS, che non è barattabile con nessuna compensazione, io non sarei qui assolutamente a parlarvi, perché non c'è né punto nascita in un ospedale, né Ponte sullo stretto che tenga, rispetto alla salute dei cittadini...". Si presenta così d'avanti al consiglio comunale di Niscemi (Caltanissetta) il presidente della...

(1 Marzo 2011)

Antonio Mazzeo

Ad Alenia la formazione dei piloti militari afgani

Il Comando generale dell'US Air Force affiderà ad Alenia North America, società controllata da Alenia Aeronautica (gruppo Finmeccanica), la formazione dei piloti e del personale addetto alla manutenzione dei velivoli da trasporto tattico C-27/G.222 che gli Stati Uniti stanno consegnando all'aeronautica militare afgana. Il contratto del valore di oltre 4 milioni di dollari prevede un...

(15 Febbraio 2011)

Antonio Mazzeo

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

366237