il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Africa domani

Africa domani

(23 Novembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Haiti, arriva Bertolaso e..bacchetta gli USA

(25 Gennaio 2010)

Il “disaster manager” Bertolaso, onnipresente nelle disgrazie in cui sembra trovarsi a suo agio, definisce “patetici” i risultati del massiccio intervento americano a Haiti.
A noi sembra patetica la capacità di afferrare la realtà di Bertolaso, che non ha capito perché siano stati sbarcati migliaia di marine in assetto di guerra da una imponente flotta militare al largo di Haiti, al posto dei necessari, immediati soccorsi medici e alimentari.

Non vi è nulla di patetico nell’intervento militare USA, ma c’è la chiara strategia di puntellare politicamente il regime haitiano, notoriamente filoamericano e di fatto protettorato degli USA, e di impedire i possibili aiuti da Cuba, Venezuela, Brasile, presenza che poteva spingere a un abbandono della tradizionale sudditanza verso gli USA, con la tentazione di una alleanza con tutti i paesi sud americani, visto che le condizioni di vita sotto l’egemonia a stelle e strisce si è rivelata di miseria e di sfruttamento.
Credo che sia questo il motivo della mancata logistica della distribuzione di aiuti. Sono arrivati i marine per far vedere chi comanda e gli aiuti arriveranno con comodo.

Poiché siamo di buon cuore vogliamo credere al candore di Bertolaso, egli ha visto giusto definendo patetici i risultati dell’intervento umanitario americano, infatti gli americani sono lì per tutto un altro scopo.

25 gennaio 2010

Paolo De Gregorio

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Ultime notizie dell'autore «Paolo De Gregorio»

5948