il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Rottamazioni d'oro

Rottamazioni d'oro

(2 Novembre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

E' questa la nostra Mobilitazione Europea per il Diritto alla Casa

una risposta all'articolo apparso sul Corriere del Veneto

(8 Novembre 2003)

Spettabile Corriere del Veneto

Nell'edizione padovana del Corriere del Veneto del 2/11/03 a pagina 7, sotto il titolo "Summit, i no global preparano la contestazione" (firmato Marco de Rossi) viene presentato l'Appello di un comitato promotore molto largo (circa 200 firme in 25 paesi, primo firmatario padre Alex Zanotelli) come lancio di una mobilitazione europea volta a bloccare il vertice dei ministri europei dell'alloggio in programma il 27-28 novembre a Padova.

Se il vostro redattore avesse partecipato alla conferenza stampa indetta il 1/11/03 presso la Cooperativa Coralli di Padova, oppure se avesse soltanto voluto documentarsi su www.habitants.org , avrebbe potuto conoscere una realtà ben diversa da quella che descrive. Voglio sperare si sia trattato di un infortunio del cronista.
La nostra rete infatti, che fa parte del movimento altermondialista, da molti anni organizza con successo questi contro-vertici, riuscendo a far convivere mobilitazione, dibattito ed incontro ufficiale con i ministri europei della casa.
L'ultimo di questi si è svolto nell'ottobre del 2001 a Bruxelles.

Per essere chiari, non siamo Disobbedienti, né riteniamo che la scadenza di Padova debba risolversi in uno scontro con la polizia.

Al contrario, stiamo lavorando da mesi, a livello europeo, nazionale e locale per dare il "benvenuto ai ministri" cioé per continuare il confronto, rivendicando la casa come diritto da cui far derivare politiche abitative sociali e pubbliche. Stiamo parlando di 70 milioni di persone mal alloggiate, di cui oltre 3 milioni senzatetto in tutta Europa, che attendono risposte e non ci stanno ad essere espropriate della propria voce da nessuno.

E' questa la radicalità di bisogno che fa paura e che qualcuno non vuole affrontare?

Considerando che l'articolo citato contribuisce a creare confusione tra gli interlocutori, disagio tra i promotori, e inutile tensione in città, vi invito a una immediata correzione riportando, semplicemente, la realtà dei fatti.

Cordiali saluti.

Cesare Ottolini

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Contro il vertice europeo sulla casa»

4531