il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

L'umore di Moody's

L'umore di Moody's

(18 Giugno 2011) Enzo Apicella
L'agenzia di rating Moody's ha messo sotto osservazione la valutazione del debito italiano per una possibile riduzione

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Senza casa mai più!)

INTERVENTO USICONS SU SFRATTI INQUILINI ATER MUNICIPIO XI E SITUAZIONE CASA A ROMA PER SFRATTI lEGATI A MOROSITA'

IN OCCASIONE DELLA MANIFESTAZIONE DEL 7 NOVEMBRE AL CAMPIDOGLIO

(7 Novembre 2013)

USICONS ASSOCIAZIONE NAZIONALE PER LA TUTELA DEI DIRITTI DI UTENTI E CONSUMATORI

Sede legale USICONS onlus: Largo Veratti 25 – 00146 Roma

fax 06/77201444 sito: www.usicons.it

PER IL DIRITTO ALL’ABITARE

SPORTELLO USICONS onlus XI Municipio (ex XV) TRULLO/PORTUENSE

in Via PITIGLIANO 5 - CENTRO SERVIZI E CAF

Telefono 06 64494301 e mail usicons.roma@gmail.com

Roma 6 novembre 2013

Al Sindaco di Roma Capitale On. Marino

Al Capo segreteria del Sindaco Dott. Enzo Foschi

all’Assessore con delega alle politiche della casa ed emergenza abitativa

Daniele Ozzimo FAX 06 671072588

Al Vice sindaco On. Luigi Nieri

ai Capigruppo Consiliari



OGGETTO: Intervento su situazione a rischio sfratto inquilini Ater delMunicipio XI (ex XV) zona Portuense Trullo e richiesta AUDIZIONE urgente ai Capigruppo Consiliari, al Vicesindaco e alla segreteria del Sindaco.

Il Comitato NO SFRATTI Ater del Trullo, organizzato dalla nostra Associazione utenti e consumatori Usicons tra gli inquilini nell’elenco degli sfratti predisposto dall’Ater, richiede un incontro al Sindaco di Roma Capitale, al Capo segreteria, al Vice sindaco e ai gruppi consiliari, per esporre la gravità attuale della situazione che porterebbe centinaia di famiglie e di inquilini Ater della zona del Trullo e nel Municipio a dover rilasciare le case dove abitano.

Per questo l’Usicons, a tutela delle situazioni di rilevanza “sociale”, intende proporre possibili provvedimenti di “sanatoria” o dilazioni nei pagamenti, specie per le situazioni familiari e di disagio sociale, meritevoli di considerazione e richiede la disponibilità ad un colloquio.

Nella città di Roma in totale vi sono oltre 5000 famiglie di inquilini ATER, altre migliaia di famiglie sono soggette a sfratti in maggioranza per morosità, in una situazione sociale e abitativa che rischia di diventare “esplosiva”, varie associazioni di difesa degli utenti e degli inquilini chiedono un intervento delle Istituzioni e dei consiglieri per un blocco temporaneo degli sfratti, dando vita a varie mobilitazioni, di cui una sarà effettuata per il 7 novembre 2013, nel pomeriggio, al Campidoglio.

Certi che non verrà meno la disponibilità di tutte le istituzioni e delle forze politiche sul problema sociale sottoposto, si resta in attesa di un riscontro alla nostra casella di e mail usicons.roma@gmail.com o a mezzo fax al numero 06 77201444.

Si ringrazia e si inviano distinti saluti.

Il presidente dell’Associazione USICONS onlus
Prof. Giuseppe Martelli

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Senza casa mai più!»

Ultime notizie dell'autore «UNIONE SINDACALE ITALIANA USI»

7668