il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

L'amavo troppo

L'amavo troppo

(22 Ottobre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Volantino per PARTECIPAZIONE ALLE INIZIATIVE DEL 24 E 25 NOVEMBRE CONTRO LE VIOLENZE DI GENERE

(18 Novembre 2013)

INIZIATIVE DEL 24 E 25 NOVEMBRE, PER GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO VIOLENZE SULLE DONNE e SUI SERVIZI PUBBLICI A ROMA.

Le rappresentanze sindacali e il sindacato autorganizzato, autogestito e autofinanziato USI – Unione Sindacale Italiana, INVITANO TUTTE E TUTTI A PARTECIPARE ATTIVAMENTE ALLE SEGUENTI INIZIATIVE:

24 novembre 2013 dalle ore 16 alle ore 20, ASSEMBLEA PUBBLICA CITTADINA CON RELAZIONI E DIBATTITO a Via delle Acacie 88 (presso circolo Karl Marx) su

“CHE GENERE DI VIOLENZA? VIOLENZA DI GENERE…”

Relazioni e interventi di: Monica Pepe (zeroviolenzadonne) Come i mass media rappresentano la violenza sulle donne; Carlotta Sorrentino (Prc) D.L. sul “femminicidio”; Luigia De Biasi (M.p.f.r.) Lavoro delle donne e “violenza economica”; Sabrina Callea (operatrice centri antiviolenza Villa Pamphili) Panoramica dell’intervento sul territorio, esperienza dei Centri Antiviolenza.

COORDINA E INTRODUCE: Stella Isacchini (segretaria circolo Karl Marx)

ORE 18.30 PERFORMANCE TEATRALE A CURA DEL TEATRO DELL’OPPRESSO e di Claudia Signoretti (estratto dallo spettacolo) A seguire Aperitivo e saluti

25 NOVEMBRE 2013: GIORNATA INTERNAZIONALE DI MOBILITAZIONE CONTRO LE VIOLENZE SULLE DONNE (confermata la copertura di sciopero nazionale, con adeguamento ex art. 13 comma 1 lett d) Legge 146/90, proclamato da Confederazione Unione Sindacale Italiana, per permettere la partecipazione alle iniziative autogestite a livello nazionale delle donne e delle lavoratrici), RILANCIAMO A ROMA CAPITALE I SERVIZI PUBBLICI E SOCIALI, CON NOSTRE PROPOSTE DAL BASSO, LOTTIAMO CONTRO LE DISPARITA’ E LE DISCRIMINAZIONI

DALLE ORE 17 AL CAMPIDOGLIO ASSEMBLEA – PRESIDIO DI LOTTA e PROTESTA, su Bilancio Roma Capitale, tutela delle lavoratrici e contro le discriminazioni e disparità di trattamento, per ottenere nel Bilancio 2014 di Roma Capitale adeguate e sufficienti risorse finanziarie necessarie per dare garanzia e continuità ai servizi pubblici e sociali, per la tutela del precariato comunale (dai nidi, alle scuole dell’infanzia, ai servizi e attività tecniche e amministrative) e per procedure concorsuali corrette e trasparenti, contro tagli ed esuberi annunciati di aziende pubbliche e partecipate comunali, contro la crisi nel settore delle cooperative sociali (che colpisce lavoratrici e settori della cittadinanza), contro tagli ai finanziamenti di enti del terzo settore che gestiscono i servizi pubblici (canili, servizi ad anziani, disabili, minori, migranti e rom), per internalizzazione servizi e ritorno a gestione diretta di alcune attività culturali (biblioteche, teatri…) e per l’assorbimento di lavoratrici e lavoratori che vi sono stati utilizzati.

Rappresentanze sindacali USI di Roma Capitale, di aziende pubbliche e delle cooperative-enti Onlus e la segreteria intercategoriale USI

7079