il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Siria

Siria

(31 Agosto 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il nuovo ordine mondiale è guerra)

LA GUERRA CHE VERRA'...

(19 Maggio 2015)

warverrà

GIOVEDÌ 21 MAGGIO ORE 20.30 - PADOVA

SALA NILDE IOTTI - VIA PROSDOCIMI, 2/A (sopra l'Alì di Forcellini)



Introduce l'assemblea: ERMANNO GIACHIN (Rete dei Comunisti)

Intervengono:

• LAURA DI LUCIA COLETTI (candidata alla presidenza del Veneto)

• FRANCESCO PICCIONI (redazione di Contropiano)

• Una lavoratrice immigrata antifascista del Donbass



La guerra che verrà non avrà le stesse caratteristiche di quelle degli ultimi trent'anni.

Sarà una guerra alimentata dalla concorrenza tra gli imperialismi USA e UE nella spartizione dei mercati e nella rapina della risorse, in una competizione che nella crisi si fa sempre più agguerrita.

Sarà una guerra che evidenzierà la contrapposizione di questi imperialismi con le nuove potenze economiche emerse dalla crisi, come Cina, Brasile, India e Russia.

E per questi motivi la guerra che verrà sarà in grado di innescare incontrollabili reazioni a catena.

La guerra che verrà scoppierà come quelle che la hanno preceduta per motivi pretestuosi, come la difesa dei diritti umani e la risposta al terrorismo. Ma a differenza delle precedenti troverà consenso di massa nei movimenti razzisti e sciovinisti e nell'assuefazione ai diktat della UE e della NATO.

E di fronte a sé non troverà nessun grande movimento per la pace, perché quello che un decennio fa riempiva le piazze è stato distrutto dall'abbraccio mortale con il Partito Democratico.

Rete dei Comunisti e L'altro Veneto – Ora Possiamo!

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Ultime notizie dell'autore «Contropiano / Rete dei comunisti»

4409