il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Que viva Fidel

Que viva Fidel

(23 Ottobre 2012) Enzo Apicella
Fidel appare in pubblico per smentire la propaganda imperialista che lo dava per morto

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Dalla parte di Cuba)

Marino. Festa, Cultura, Solidarietà. ¡Buena Vista! Cinema e Cultura

Il Circolo dell'Associazione Nazionale di Amicizia Italia Cuba "Gino Donè" di Marino ha organizzato eventi dal 9 al 26 luglio. Si terranno presso la Cavea di Cava dei Selci (Palaghiaccio di Marino).

(8 Luglio 2020)

Tra le molte attività che il circolo Italia Cuba svolge, vi è la solidarietà attiva per far giungere sostegno economico all'Ospedale oncologico pediatrico in Cuba.

“Con passione, con consapevolezza, per gratitudine verso la generosità – perfino a rischio della propria salute e della vita – le brigade dei medici cubani che, senza esitazione si sono subito resi disponibili ad aiutare le zone rosse del Covid-19 nel nostro Paese, per tutto questo e, soprattutto per aiutare, ora, a nostra volta, l’ospedale oncologico pediatrico a Cuba, vi invitiamo come Associazione Nazionale di Amicizia e come Circolo “Gino Donè” di Marino, a partecipare alla manifestazione che abbiamo promosso grazie alla collaborazione con la ProLoco Boville e col partenariato del Comune di Marino, dal 9 luglio al 26 dello stesso mese.”. – afferma Mauro Avello, Presidente del Circolo “Gino Donè”. “Le iniziative, hanno tutte lo spessore di cultura e di sana attività ludica. Formalmente sono tutte iniziative offerte gratuitamente, perché a fronte di un contributo ricevuto abbiamo corrisposto lavoro volontario organizzativo che non costerà nulla. Ma il patto di umanità ed etico e morale nei confronti dei partecipanti deve essere chiaro: a noi, e a voi, dovrebbe far piacere partecipare con una sottoscrizione volontaria alle iniziative – cinema e cultura – proposte nelle varie serate in calendario. Proprio perché ogni centesimo, ogni euro, andrà nelle mani degli affidabili operatori sanitari cubani dell’ospedale oncologico pediatrico – continua Mauro Avello - Il Circolo è da sempre impegnato in progetti sociali e di cooperazione Italia-Cuba e prospetta di poter finanziare con questa attività la fornitura di medicinali e strumentazione al reparto oncologico dell'Ospedale Pediatrico Octavio de la Concepcion y de la Pedraja di Holguin. L'Ospedale soffre molto il peso dell'embargo che continua a causare perdite economiche per la Repubblica di Cuba, con ripercussioni su tutto il sistema del welfare, dalla salute all'istruzione. I costi di cura di un piccolo paziente sono davvero molto elevati, 120-160 mila dollari per una malattia come il cancro, che è la seconda causa di morte infantile. – continua nella completa esposizione il Presidente del Circolo Gino Donè - L'Ospedale offre molti servizi alla cittadinanza, dalla neonatologia alla terapia intensiva alla chirurgia neonatale. È una struttura di primaria importanza e l'Associazione, che gode di buoni contatti diretti sia con le Istituzioni della Provincia di Holguin che con l'Ospedale, auspica di poter contribuire a migliorarne le prestazioni anche grazie ai fondi che si potranno raccogliere dall'iniziativa della manifestazione “¡Buena Vista! - Cinema e cultura”. La raccolta fondi verrà gestita attraverso stand appositamente strutturati e attraverso la sottoscrizione libera dei partecipanti all'iniziativa. In particolare, verranno allestiti due stand, uno di vini locali il cui ricavato andrà in parte al progetto, ed un altro di bibite e alimenti in busta, da consumersi durante la visione dei film. Il ricavato di entrambi gli stand sarà devoluto all'ospedale. Verrà consegnato a tutti gli spettatori un pieghevole con tutte le indicazioni sul progetto e sul programma della manifestazione. – ribadisce e conclude Mauro Avello - Tutte le entrate, a saldo delle spese vive, verranno devolute al progetto per l’Ospedale Pediatrico Octavio de la Concepcion y de la Pedraja di Holguin. I partner hanno individuato come sito ideale per la manifestazione la Cavea “Alberto Sordi” sita in Parco della Pace nel Comune di Marino. La zona è facilmente raggiungibile ed è già conosciuta dalla popolazione locale per la manifestazione pluriennale di “Bovillestate”, curata dalla Pro Loco. Gli organizzatori, grazie al patrocinio del Comune, potranno contare su strutture e service. L'area si trasformerà nel periodo dal 4 Luglio al 26 luglio 2020, in un luogo di incontro, di scambio e di cultura, incluso lo stand di Acab/BiblioPop con l’offerta di libri, ma anche di divertimento e svago. Saranno organizzate proiezioni dedicate al centenario di Alberto Sordi ma anche proiezioni di film cult e per bambini, il tutto animato da serate dal vivo, con performance di artisti locali e non, sia di musica che di teatro. Per gli spettatori sarà anche possibile cenare, con stand enogastronomici e in tutta l'area saranno rispettate le misure di sicurezza per garantire a tutti i partecipanti una serata gradevole e senza pensieri.”.

Trasmesso da Maurizio Aversa

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Dalla parte di Cuba»

2620