il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Taranto

Taranto

(26 Ottobre 2012) Enzo Apicella
Una ricerca del ministero della Salute indica che a Taranto le morti per tumori sono nettamente al di sopra della media

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

Solidarieta' al CSO Stella Rossa

comunicato dell'Associazione culturale 1° Maggio

(24 Marzo 2002)

Il 23 Marzo il CSO Stella Rossa di Bassano è stato chiuso da polizia e carabinieri con in testa il Sindaco. Pensando di risolvere il problema hanno usato la violenza, la repressione, il terrore e la distruzione contro il CSO. Non si poteva certo aspettarsi altro dai centri di potere e dai loro guardiani che parlano di democrazia e praticano il terrore, che parlano di pace e bombardano popolazioni inermi, parlano di sconfiggere la povertà e legalizzano la schiavitù, parlano di giustizia e approvano leggi a loro uso e consumo, promuovendo sistematicamente la rapina sociale a danno e contro la classe operaia e proletaria, cercando di azzerare di fatto tutte le conquiste che proletari e lavoratori con dure lotte avevano conquistato.

Vogliono far piangere i loro morti seppellendo le migliaia di operai morti sul lavoro come incidenti imputabili a nessuno se non alla casualità o alla distrazione operaia. Presenziano ai festeggiamenti del 25 Aprile e inneggiano ai repubblichini di Salò, definendo i partigiani briganti e banditi.

Contro il sequestro di Stella Rossa, voluto da questi signori, solidarietà ai compagni di Bassano che da anni sono in prima linea nelle lotte per una migliore qualità della vita, contro lo sfruttamento, contro la disgregazione giovanile, contro le guerre che l'imperialismo ha scatenato in questi ultimi anni, contro l'arroganza dei potenti, contro la fascistizzazione di questo stato sempre più soffocante e opprimente.

STELLA ROSSA NON MORIRA' E SAPRA', COME SEMPRE, ESSERE ANCORA UNA SPINA NEL FIANCO.

Associazione culturale 1° Maggio (VI)

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Il saccheggio del territorio»

Ultime notizie dell'autore «Associazione culturale 1° Maggio (Thiene)»

6835