il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Salvate la Sanità

Salvate la Sanità

(28 Novembre 2012) Enzo Apicella
Secondo Monti il sistema sanitario nazionale è a rischio se non si trovano nuove risorse

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

CONTRO L’OSPEDALE DI NICCHIA UNA LOTTA CHE PICCHIA

(17 Dicembre 2020)

casa rossa

LO SMANTELLAMENTO DELL’OSPEDALE DI SPOLETO E’ UN FATTO CHE CI FA CAPIRE COME E DOVE IL POTERE POLITICO SCARICA I COSTI DELLA CRISI INGIGANTITA DALLA PANDEMIA DA COVID 19.

Ogni crisi riduce la ricchezza, ma se i ricchi sono più ricchi (e di molto) di prima, qualcuno sta pagando il prezzo della crisi.

Questo qualcuno si chiama: lavoratori; si chiama ancora servizi sociali; si chiama infine territori fragili, facili da aggredire.

Nello specifico dei territori si applica la logica imperiale del saccheggio.

Parafrasando l’antica Roma, di territori come lo spoletino/Valnerina fanno il deserto e lo chiamano razionalizzazione.

Si può vincere questa guerra?

Sì, ma solo se si ha chiaro che la lotta è di tutti coloro che subiscono la crisi, contro coloro che ne traggono profitto.

Perciò gli alleati indispensabili a vincere questa battaglia per riaprire subito l’ospedale San Matteo sono i lavoratori e gli appartenenti a quei ceti popolari colpiti dallo smantellamento dei servizi pubblici a partire dalla sanità.

Con queste certezze saremo alla manifestazione indetta dal Comitato per la sanità pubblica il 19 dicembre alle 15, sotto l’ospedale San Matteo (Palazzina Micheli).

Associazione culturale Casa Rossa Spoleto

1747