il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Siamo tutti palestinesi

Solidarietà internazionalista alla lotta del popolo palestinese

(887 notizie dal 24 Febbraio 2002 al 19 Luglio 2018 - pagina 11 di 45)

Alemanno candida Roma alle Olimpiadi. E intanto flirta con Israele

30-05-2011/12:12 --- Sarà ufficializzata "verso metà giugno" la candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2020. L'annuncio, del sindaco Gianni Alemanno, è arrivato ieri da Tel Aviv, dove il primo cittadino ha completato una visita di due giorni in Israele dedicata, fra l'altro, alla tessitura di contatti con i vertici della conferenza internazionale delle Maccabiadi. "La candidatura...

(30 Maggio 2011)

Mila Pernice, Radio Città Aperta

Appello contro la kermesse di Israele a Milano

Siamo dalla parte dei palestinesi

A chi rifiuta la guerra, sempre e comunque. A chi non accetta che nel 2011 ancora sopravvivano regimi di apartheid. A chi pensa che ogni persona ed ogni popolo abbia il diritto di autodeterminarsi, senza dover sottostare alla volontà e ai permessi (cinicamente poi sempre negati) di un altro governo. A chi rifiuta ogni tipo di razzismo e discriminazione. A chi non può accettare che ancora...

(30 Maggio 2011)

comitato “No all’occupazione israeliana di Milano”

Roma. Protesta contro la mattanza di Israele

Sit-in di protesta contro l'esercito di Israele che il giorno 14 maggio ha assassinato 20 manifestanti palestinesi che disarmati commemoravano la Nabka; e contro il Presidente Giorgio Napolitano che si trovava in Israele per ritirare un premio per il suo agire democratico (Israele arriva perfino ad elargire premi a chi ritiene brilli nel rispetto della democrazia!) e che non ha avuto parole per condannare...

(21 Maggio 2011)

Boicotta Israele: nessuna convenzione con i sionisti

Oggi, 17 maggio, come studenti dell'Orientale e della Federico II siamo intervenuti durante la seduta del senato accademico dell'Università Orientale dove era all'ordine del giorno, l'approvazione di una convenzione tra l'Ateno partenopeo e l'università israeliana di Haifa. Nonostante le iniziali difficoltà nel poter avere un dialogo diretto con i docenti del S.A., siamo riusciti...

(17 Maggio 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

La repressione israeliana non può fermare la Primavera araba anche in Palestina

Solidarietà con i palestinesi. Basta con la complicità dell’Italia con la politica israeliana

Lunedì 16 maggio ore 17.30 manifestazione a Roma in Piazza San Marco Il diritto al ritorno e l’autodeterminazione del popolo palestinese non possono continuare ad essere negati da Israele e dalle istituzioni internazionali. Migliaia di profughi palestinesi dai campi disseminati in Libano, in Siria, a Gaza hanno di nuovo imposto all’agenda politica del Medio Oriente e a livello...

(16 Maggio 2011)

Il Forum Palestina

Vita ,terra ,liberta’ per la Palestina

basta con l’occupazione israeliana, rompiamo l’assedio di gaza pieno sostegno alla primavera araba , stop ai bombardamenti “umanitari” per il petrolio, italia fuori dalla guerra in libia, accoglienza e diritti ad asilanti e immigrati

La Confederazione Cobas partecipa alla Manifestazione del 14/5 a Roma, ore 14,30 corteo da p.za Repubblica Nel Magreb-Mashrek le giovani generazioni arabe si stanno ribellando per scrollarsi di dosso il secolare fardello di dittature e oligarchie , che le costringono in uno stato di perenne sudditanza ed esclusione, di assenza di futuro se non quello gravoso e incerto dell’emigrazione e/o dell’esilio. In...

(13 Maggio 2011)

Confederazione Cobas

Per una palestina libera e per un medio oriente socialista

volantino nazionale PCL per la manifestazione di Sabato 14 maggio a Roma indetta da Freedom Flotilla

L’attuale situazione in Palestina costituisce per i marxisti rivoluzionari un passaggio fondamentale per porre e proporre una serie di rivendicazioni transitorie che leghino la lotta per l’autodeterminazione del popolo palestinese alla conquista del potere della classe operaia palestinese. Nel 2004 AMR Progetto comunista ( corrente della sinistra del PRC ossatura fondante del PCL) scriveva...

(12 Maggio 2011)

Partito Comunista dei Lavoratori

Boicottiamo Vendola

Le dichiarazioni del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola riportate nel comunicato stampa della Press Regione – Agenzia giornalistica e diffuse anche su un video disponibile su youtube, non possono essere sottovalutate e tantomeno ignorate da chi come noi si impegna da anni nel sostenere il maltrattato popolo palestinese e nel condannare l’occupazione e l’apartheid del governo...

(6 Maggio 2011)

Associazione Zaatar Onlus

Palestina. Verso la manifestazione del 7 maggio

Con il Vento del Sud. Con la Freedom Flotilla per la fine dell'assedio di Gaza

Quello che viviamo non è un momento qualsiasi. Quello che viviamo è un momento di grandi lotte, grandi speranze, ma anche grandi oppressioni. Il vento del sud, quello che si alza dalle sollevazioni che percorrono da mesi il mondo arabo, è destinato ad arrivare anche sulla nostra sponda del Mediterraneo. E' un messaggio di liberazione che chiama all'unità, alla solidarietà,...

(10 Aprile 2011)

Coordinamento Nazionale della Freedom Flotilla Italia

La compagnia israeliana ahava abbandona covent garden

Chiude nel centro di Londra, il negozio della filiale britannica di Ahava, la compagnia di cosmetici del Mar Morto, etichettati come "made in Israel", ma prodotti in una colonia della Cisgiordania. In seguito alle ripetute manifestazioni degli attivisti.

Roma, 09 Aprile 2011, Nena News -Il negozio della filiale britannica dell'israeliana Ahava abbandona il centro di Londra dopo anni di manifestazioni pro-palestinesi. I manifestanti sostengono che i cosmetici venduti nel negozio vengono prodotti in una fabbrica situata all'interno di un insediamento israeliano, Mitzpe Shalom in Cisgiordania, ma sono "erroneamente" etichettati come "Made in Israele". Il...

(10 Aprile 2011)

Nena News

Roger Waters: Il mio percorso verso il BDS

"Capii allora che la mia coscienza non mi avrebbe permesso di andare via da quel muro, dalla sorte dei palestinesi che ho incontrato, persone le cui vite sono schiacciate ogni giorno in molteplici modi dall'occupazione di Israele. In solidarietà, e sentendomi un po' impotente, ho scritto sul Muro quel giorno: "We don't need no thought control". Nel 1980, una canzone che ho scritto, "Another...

(9 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

BDS Padova... due, tre cose su di noi

Il gruppo BDS Padova è nato nel 2010 con l’intento di discutere e svolgere iniziative informative e di protesta riguardanti la campagna lanciata nel 2005 dai Palestinesi sul Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) nei confronti di Israele. Campagna che sarà valida fino a quando non sarà terminata l’occupazione e la colonizzazione delle terre arabe, verranno...

(6 Marzo 2011)

Gruppo BDS Padova

Padova. Settimana Internazionale dell'Apartheid Israeliana

Il gruppo BDS Padova (Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni) propone una serie di iniziative nel periodo che va dal 7 al 14 marzo, settimana riconosciuta a livello internazionale per denunciare i crimini perpetrati al popolo palestinese dallo Stato di Israele. La IAW (Israeli Apartheid Week) è una campagna nata a Toronto nel 2005 con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica...

(6 Marzo 2011)

GRUPPO BDS PADOVA

Campo estivo a Nablus - Palestina 2011

Associazione Zaatar Onlus dal 15 luglio al 30 luglio 2011

Il Campo estivo è rivolto ad attivisti internazionali che svolgeranno le loro attività nei campo profughi e a Nablus City. Sono previste attività con i bambini, visite nei campi profughi di altre città palestinesi, piccole attività manuali a sostegno della popolazione, conferenze. Questo progetto è programmato per dare l’opportunità a palestinesi...

(2 Marzo 2011)

Associazione Zaatar Onlus

Il mito della musica folk, pete seeger aderisce al boicottaggio di israele

Il cantante e compositore statunitense ha annunciato il proprio sostegno alla campagna BDS, unendosi ad un elenco crescente di artisti internazionali che hanno rifiutato di prestarsi o in alcun modo di facilitare il progetto coloniale di Israele.

Roma, 1 marzo 2011, Nena News -Il mito della musica folk Pete Seeger ha annunciato il proprio sostegno alla campagna e al movimento palestinese per il Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) contro Israele, come una strategia perchè i palestinesi ottengano giustizia e come via per raggiungere la pace in Medio Oriente. Seeger, 92 anni, aveva partecipato alla manifestazione on-line dello...

(1 Marzo 2011)

Nena News

Iniziativa nazionale a Livorno di boicottaggio contro la politica di guerra di Israele

Sabato 12 febbraio a Livorno si svolgerà un iniziativa nazionale di boicottaggio contro l’ economia di guerra e di apartheid dello stato di Israele alla quale il Partito Comunista dei Lavoratori ha dato la sua adesione. Mentre le rivolte antigovernative esplodono dalla Tunisia all’ Egitto e toccano anche i paesi del Medio Oriente, in Palestina si vive un clima pesante. A Gaza...

(10 Febbraio 2011)

Partito Comunista dei Lavoratori

Boicottiamo l’economia dell’occupazione israeliana e l’economia dell’apartheid!

Manifestazione nazionale BDS a Livorno

Il boicottaggio è una forma di protesta e di pressione che va usata contro chi con la forza espropria i popoli della loro libertà e sfrutta le risorse degli altri adottando politiche coloniali e sradicando popolazioni intere dalle loro terre per costruire nuove colonie illegali. Questo è quanto accade al popolo palestinese per mano di Israele. Oggi davanti agli occhi del mondo...

(30 Gennaio 2011)

UDAP - Unione Democratica Arabo Palestinese

Vanessa paradis annulla il suo concerto in israele

Niente concerto a Tel Aviv

16-01-2011 - La cantante francese Vanessa Paradis, che doveva esibirsi il prossimo 10 febbraio a Tel Aviv, ha deciso di annullare il suo concerto, ascoltando così le numerose voci che le chiedevano di non legittimare con la sua presenza l’apartheid israeliano. Sabato sera, su iniziativa di EuroPalestine, una trentina di attivisti BDS si erano ritrovati davanti al teatro di Conflans-Sainte-Honorine...

(16 Gennaio 2011)

Forum Palestina

Palestina: la giustizia negata. Presentato il libro «Palestina: una terra cancellata dalle mappe»

Il cinquecentesco Forte Sangallo di Nettuno ha ospitato venerdì 14, su iniziativa dell’Assessorato alla Cultura del Comune e della libreria “Farenheit 451” la presentazione del volume che sotto il titolo di Palestina: una terra cancellata dalle mappe raccoglie gli atti del convegno organizzato a Roma nel novembre 2009 dal “Forum Palestina” sul tema del sionismo...

(15 Gennaio 2011)

Claudio Valentini DirittiDistorti

Bologna - Incontro con Mazin Qumsiyeh

Il Coordinamento della Campagna BDS (Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni) di Bologna organizza un incontro con Mazin Qumsiyeh - Docente dell'Università di Yale, Birzeit e Betlemme - Attivista del movimento per la resistenza popolare non violenta in Palestina - Autore di numerosi libri tra i quali "Popular Resistance in Palestine. A History of Hope and Empowerment" (www.qumsiyeh.org) Dal...

(7 Gennaio 2011)

Forum Palestina

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

534865