">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Gubbio

Gubbio

(8 Dicembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Altri balzelli antipopolari in arrivo
    (21 Maggio 2024)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (L'oppio dei popoli)

    L'oppio dei popoli

    Eliminare la religione in quanto illusoria felicità del popolo vuol dire esigere la felicità reale

    (377 notizie dal 12 Gennaio 2003 al 5 Gennaio 2023 - pagina 3 di 19)

    Il potere del più buono

    Papa Francesco si è recato a Lampedusa per il suo primo viaggio apostolico dedicandolo alle migliaia di persone che hanno perso la vita nella traversata in mare del mediterraneo. Lo ha fatto tenendo messa in un paesaggio simbolico, il campo sportivo che è stato utilizzato nel 2011 per ammassarvi quanti dovevano essere utilizzati per creare un'emergenza ad hoc in occasione dei viaggi...

    (8 Luglio 2013)

    Infoaut

    FRANCESCO INCONTRA LETTA

    Redazione di Operai Contro, le fotografie continuano. E’ durato circa 30 minuti il colloquio privato tra papa Francesco e il presidente del Consiglio Enrico Letta, ricevuto stamane dal Pontefice al Palazzo apostolico vaticano. La visita di Letta si è svolta in un clima estremamente cordiale, rilassato, con il Papa e il capo del governo italiano sempre molto sorridenti( che cosa avranno...

    (5 Luglio 2013)

    www.operaicontro.it

    Ior: Si dimettono il direttore e il vice. Rinuncia accettata da cardinali e dal board.

    Il direttore generale dello Ior Paolo Cipriani e il suo vice Massimo Tulli hanno rassegnato le dimissioni, accettate oggi dalla Commissione dei cardinali e dal board di sovrintendenza. Le funzioni di dg dell'Istituto sono state assunte 'ad interim' dal presidente Ernst von Freyberg. Lo rende noto la sala stampa vaticana. "Dopo molti anni di servizio ambedue hanno deciso che questo atto sarebbe stato...

    (2 Luglio 2013)

    liberazione.it

    Papa nuovo, dottrina vecchia

    Speranze, illusioni e realtà a proposito di un pontificato (pubblicato anche in “cronache laiche” 29 giugno 2013) giugno 29th, 2013 ———– I lunghi anni di restaurazione mascherata o aperta che hanno frustrato, con Wojtyla e Ratzinger, le illusioni del Vaticano II, possono spiegare la disperata speranza con cui anche i cattolici più critici guardano...

    (30 Giugno 2013)

    cattolicesimo reale

    Vaticano e scandalo Ior
    Arrestato un alto prelato

    Monsignor Scarano, vescovo di Salerno e altre due persone arrestate dalla GdF per corruzione e truffa. Due giorni fa, Papa Francesco ha istituito una commissione per riformare lo Ior. Un alto prelato, un funzionario dei servizi segreti con incarico presso l'Aisi e un broker finanziario, sono stati arrestati questa mattina dai militari del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza....

    (28 Giugno 2013)

    l'Unità

    24 aprile 1970: Cagliari contesta Papa Paolo VI

    Correva l'anno 1970 e in Sardegna quando già si poteva intravedere il fallimento del “Piano di Rinascita”, venne a far visita a Sant'Elia, uno dei quartieri più poveri di Cagliari, Papa Paolo VI. Nato dalle analisi della commissione Medici sui problemi della Sardegna, il Piano di Rinascita poteva contare su ingenti finanziamenti pubblici volti, teoricamente, al rilancio...

    (24 Aprile 2013)

    Infoaut

    Il ruolo della Chiesa nella dittatura argentina

    Un commento a "L'isola del silenzio" di Horacio Verbitsky

    Siamo a Buenos Aires nel settembre del 1979. E’ il terzo anno della feroce dittatura militare del generale Videla. Prima dell’ispezione della Commissione interamericana per i diritti umani viene smantellato il centro di detenzione clandestina per gli oppositori politici creato all’interno della Scuola di Meccanica della Marina. In un’unica notte tutti i detenuti vengono trasferiti...

    (27 Marzo 2013)

    Lucia Erpice - FalceMartello

    Bergoglio: Vittima della “sinistra anticlericale”?

    18 marzo 2013 La sinistra sudamericana sa distinguere tra popolo credente e cardinali - Il basso clero appoggia i governi del Brasile, Argentina, Venezuela, Bolivia, Ecuador e Nicaragua - (T.P. – Caracas) In alcune esclusive chiese di Buenos Aires, personaggi di spicco dell’elite, accanto a sopravvissute figure patibolari della dittatura miitare, sfoggiavano coccarde bianco-gialle sui...

    (19 Marzo 2013)

    cambiailmondo

    Jorge Mario Bergoglio: Il Papa a “sorpresa”..

    Il “ciellino”Angelo Scola? Oppure in “ratzingeriano d’Oltreoceano” Odilo Pedro Scherer? L’istituzionale americano Marc Quellet? Oppure l’”emergente” asiatico Luis Antonio Tagle? Nulla di tutto ciò signori. Spunta dal Conclave (una votazione molto veloce, poco più di quella che aveva eletto Ratzinger nel 2005) una figura a “sorpresa”:...

    (18 Marzo 2013)

    Graziano Giusti (www.combat-coc.org)

    Il camaleontismo di Santa Romana Chiesa

    Ovvero sull’elezione del nuovo papa, anzi due papi

    Da quanto ne sappiamo, hanno eletto papa un complice della giunta militare argentina presieduta dal tenente generale Videla, a cui è legata la tragica vicenda dei “desaparecidos”. Peggio di così il collegio cardinalizio non poteva fare. Coloro che speravano in un processo di rinnovamento e in un riscatto morale della chiesa sono stati serviti. Oltretutto si tratta di un papa...

    (17 Marzo 2013)

    Lucio Garofalo

    Cosa c'è dietro
    le dimissioni di Benedetto XVI

    Torneremo prossimamente sul tema del nuovo papa, l'ex amico dei generali torturatori argentini, Francesco. In questo articolo ci soffermiamo invece sulle dimissioni del predecessore, per cercare di capire cosa vi sia dietro. Le dimissioni di Joseph Ratzinger da Pontefice della Chiesa cattolica rivestono a nostro avviso una grande importanza per dei rivoluzionari che operano in Paesi e tra masse che...

    (17 Marzo 2013)

    Matteo Bavassano - Pdac

    Argentina: Bergoglio, l'episcopato della vergogna

    L’articolo che qui vogliamo riproporre è tratto da “Emigrazione notizie-Agenzia stampa fondata da Carlo Levi”, ed è datato 30 luglio 2010. Il testo è una aperta denuncia dei tentativi di restaurazione generale della vita economica, politica, culturale di Argentina. Artefici, esponenti della classe politica del paese latino americano, responsabili della rapina...

    (14 Marzo 2013)

    A cura di Leonardo Donghi

    Bergoglio occultò la complicità dell’Episcopato argentino con la Giunta Militare del dittatore Videla.

    Traduzione a cura di Leonardo Donghi L’attuale Papa Francesco omise, nella trascrizione dell’incontro tra due cardinali e un vescovo ed i generali golpisti, l’appoggio espresso dalla Conferenza Episcopale al regime militare, perché “la sua caduta avrebbe portato, con ogni probabilità, al marxismo”. Jorge Mario Bergoglio, nuovo papa con il nome di Francesco...

    (14 Marzo 2013)

    Pùblico, 13 marzo 2013

    Il Papa argentino. Francesco I, il conservatore popolare nei torbidi della dittatura

    Jorge Bergoglio, Papa Francesco I, è quello che in Argentina si definisce un “conservatore popolare”, un esponente tipico –e dichiarato- della destra peronista. Sinceramente attento alla povertà, umile a sua volta, ha già rinnovato con successo la chiesa argentina senza modificarne il segno politico conservatore. È l’erede materiale e spirituale...

    (14 Marzo 2013)

    Habemus Franciscum

    GIOVEDÌ 14 MARZO 2013 00:00 di Rosa Ana De Santis Breve, come preannunciato, il Conclave è arrivato, questa sera di mercoledì 13 marzo, alla tanto attesa fumata bianca, nella seconda giornata delle votazioni solenni. Roma si riempie di pellegrini, mentre il nuovo Papa, Francesco I, Jorge Mario Bergoglio, saluta dalla casa di Pietro la sua Chiesa. Arcivescovo di Buenos Aires,...

    (14 Marzo 2013)

    Rosa Ana De Santis - Altrenotizie

    Il papa “relativista”

    Da oggi, martedì 12 marzo, si riunisce il conclave chiamato ad eleggere il nuovo papa. Nella Città del Vaticano, che è uno Stato nello Stato, per l’esattezza è lo Stato più piccolo del mondo, eppure è sempre molto influente, la figura del papa è praticamente simbolica, un po’ come avviene nel caso del nostro Presidente della Repubblica....

    (12 Marzo 2013)

    Lucio Garofalo

    Mangiagalli di Milano: manifestazione flop degli integralisti cattolici

    Riceviamo dai compagni del PCm questa news che riguarda la manifestazione odierna a Milano fuori dal'ospedale Mangiagalli. Presenti a manifestare contro l'aborto e l'eutanasia un gruppetto di 8-10 cattolici inferociti, molti dei quali di marca Cl, contro la legge 194 che garantisce e rende possibile l'aborto e l'eutanasia in determinate condizioni. Il movimenti femminista, organizzato e legato proprio...

    (6 Marzo 2013)

    Linea Rossa

    Ratzinger in pensione?

    n+1, Newsletter numero 196, 27 febbraio 2013 Un papa non dà le dimissioni come un qualsiasi manager o ministro, non matura la pensione. È vicario di Dio, Re, quindi abdica, o al massimo rinuncia, rifiuta. E comunque anche Celestino V, dopo il "gran rifiuto" non poté ritornare al suo eremo ma rimase prigioniero del nuovo papa Bonifacio VIII. "Dimettendosi", Benedetto XVI ha sollevato...

    (28 Febbraio 2013)

    n+1 Rivista sul "movimento reale che abolisce lo stato di cose presente"

    Le dimissioni del papa e la crisi del cattolicesimo

    Giovedì 21 Febbraio 2013 17:00 In una crisi, la religione rappresenta per molti una certezza cui aggrapparsi; ma se neanche un papa è più certo di restare al suo posto fino alla morte, tutto vacilla. Il sorprendente annuncio di papa Benedetto XVI avrà effetti drammatici sulla coscienza di 1200 milioni di cattolici. L’ultimo papa ad abdicare prima d’oggi era...

    (22 Febbraio 2013)

    Mauro Vanetti - FalceMartello

    Sulle dimissioni di Ratzinger

    Le clamorose dimissioni di Ratzinger hanno messo in luce le difficoltà in cui si dibatte il Vaticano, scosso da scandali, corruzione, crimini sessuali, diffusione di documenti segreti, gravi problemi finanziari, acute lotte intestine, con conseguenze devastanti. Il quadro in cui sono maturate è quello di una Chiesa divisa e ingovernabile, con un papa “circondato da lupi”...

    (17 Febbraio 2013)

    Piattaforma Comunista

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

    291721