il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Terzigno

Terzigno

(22 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Continua la rivolta popolare a Terzigno contro l'apertura di una nuova discarica nel Parco del Vesuvio

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Capitale, ambiente e salute

(2307 notizie - pagina 3 di 116)

Riscaldamento climatico: i fiori alpini a rischio estinzione. I concorrenti della pianura potrebbero soppiantare le piante alpine

I cambiamenti climatici, aumento della temperatura e scioglimento dei ghiacci, e l’opera dell’uomo stanno mettendo a serio repentaglio moltissime specie anche vegetali come le piante alpine. Se il clima dovesse diventare più caldo e con proliferare di parassiti e agenti patogeni, queste piante si troverebbero in una situazione di pericolo. Allo scopo di studiare il futuro delle...

(6 Novembre 2016)

Giovanni D’AGATA


in: «Global Warming»

Si potevano salvare le chiese? Si poteva almeno provarci.

Ripubblichiamo - tramite eddyburg - una interessante lettera che Antonio Borri ha indirizzato al blog dello storico dell'arte Tomaso Montanari. Uno spunto utile per riflettere su quelle scelte che non sono state fatte e che avrebbero potuto evitare danni così ingenti al patrimonio culturale, nonché per discutere sull'effettivo funzionamento del MIBACT. L'ennesima testimonianza di una...

(4 Novembre 2016)


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Camerino: la sede dei vigili del fuoco dichiarata inagibile. Parisi risolve con stucco e cazzuola

USB: I vigili proclamano lo stato di agitazione nazionale

“Un soccorso basato sul risparmio” questa è la dura affermazione di Costantino Saportito, Usb Vigili del Fuoco Nazionale, in merito all’intervento nel centro Italia. “Stiamo agendo con 465 unità, mentre per il terremoto dell’Aquila eravamo in 2700. L’investimento nella macchina del soccorso, nella prevenzione, nella ricerca e, soprattutto, nell’assunzione...

(2 Novembre 2016)

usb.it


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Non chiamatele più emergenze! Noi questa società e questo mondo vogliamo cambiarli! Chi ci sta?

E' assolutamente inutile e sbagliato parlare di emergenza terremoto in un paese dove ogni 5 anni si verifica un sisma di forte intensità, dove il dissesto idrogeologico causa disastri dopo disastri non appena arrivano le piogge autunnali, dove l'ambiente è offeso e violentato da inquinamento e da rifiuti tossici e velenosi seppelliti dove capita. Non sono più emergenze da affrontare...

(1 Novembre 2016)

USB


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

VULNERABILITÀ SISMICA E LACRIME DI COCCODRILLO

Il terremoto è un evento naturale diffusissimo sul nostro pianeta. In un anno se ne registrano nel mondo circa un milione, di cui alcune migliaia sono abbastanza forti da essere percepite dall’essere umano, ma di cui solo qualche decina è in grado di causare gravi danni. Per fare qualche esempio generalmente avvengono più di 14000 terremoti all’anno con M > 4 e più...

(31 Ottobre 2016)

Zatarra – Alternativa Libertaria Roma


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

L'ACCORATO E LUCIDO APPELLO DEI VIGILI DEL FUOCO DI USB: LA TERRA TREMA E L'ORGANIZZAZIONE CENTRALE DEL SOCCORSO CROLLA

L'emergenza basata sul risparmio fa i conti con la politica del riordino. La terra continua a tremare e noi siamo impotenti per colpa del decreto Monti. Non ci sono parole davanti ad una strategia di intervento di questo evento sismico basato di fatto sul risparmio. Già dalle prime battute abbiamo sottovalutato la forza di impatto, messa in atto dal corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, agendo...

(30 Ottobre 2016)

USB


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

PROCESSO ETERNIT BIS: PRESIDIO E CONVEGNO A TORINO

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato diffuso da diverse associazioni che ieri, a Torino, hanno organizzato un presidio ed un convegno in occasione della ripresa del Processo Eternit Bis Il procedimento era stato rinviato, dal medesimo GUP, davanti alla Corte Costituzione per una eccezione che la stessa Corte non ha ritenuto valida. In data odierna, 27 ottobre, esso è ripreso; però...

(28 Ottobre 2016)


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Torino, 27 ottobre: presidio in occasione della ripresa del processo ETERNIT bis

Associazione Italiana Esposti Amianto – Medicina Democratica – Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio In occasione della ripresa del processo ETERNIT bis del 27 ottobre faremo un Presidio davanti al Tribunale di Torino a partire dalle 9,30 (via Falcone angolo Corso Vittorio Emanuele) e un Convegno a partire dalle ore 14 nella Sala del Tempio Valdese...

(25 Ottobre 2016)


in: «Amianto. La strage silenziosa»

AMIANTO, PER GLI OPERAI UCCISI NESSUNA GIUSTIZIA

ASSOLTI I MANAGER FIBRONIT NEL PROCESSO D’APPELLO. ANNULLATA LA CONDANNA A 4 ANNI INFLITTA IN PRIMO GRADO.

Questa mattina subito dopo mezzogiorno i giudici della Corte d’Appello della V sezione del Tribunale di Milano hanno assolto per prescrizione e «perché il fatto non costituisce reato» i due manager della Fibronit di Broni (PV) imputati della morte di decine di operai. Gli stessi imputati Claudio Dal Pozzo e Giovanni Boccini, erano stati condannati a 4 anni per omicidio colposo...

(20 Ottobre 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Amianto. La strage silenziosa»

SOLIDARIETA’ A NICOLETTA DOSIO E A TUTTO IL MOVIMENTO NO TAV

Le misure adottate contro la compagna Nicoletta Dosio sono un atto di vendetta, un misero tentativo di imbrigliare la coscienza di una storica militante No Tav che dice ciò che pensa e fa ciò che dice. Nicoletta non si piega di fronte a chi vuole imprigionarla per impedirle di continuare a lottare non solo contro il Tav, ma anche contro un sistema tanto draconiano quanto ingiusto. Tutti...

(26 Settembre 2016)

Associazione Nazionale Nuova Colombia


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

L’Italia che affonda

Terremoti, calamità naturali e incidenti, sono dovuti alla semplice “fatalità” o sono il prodotto dell’avidità della borghesia imperialista?

Di Michele Michelino Il terremoto accaduto nel rietino, tra Accumoli e Amatrice, che ha distrutto borghi storici tra Lazio e Marche e fatto quasi 300 morti e centinaia di feriti, è passato. Rimangono le macerie, le persone nelle tende e le inchieste giudiziarie che, con i tempi biblici della giustizia borghese, come sempre rischiano di lasciare impuniti i responsabili. A oggi sono 298 i morti...

(26 Settembre 2016)

Pubblicato da nuova unità


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Olimpiadi e isterie

La sindaca di Roma, almeno sulle Olimpiadi, non ha incertezze e non compie retromarce. “Sarebbe irresponsabile dire sì alla candidatura di Roma” ha detto ieri in conferenza stampa. Difficile darle torto. Se infatti è chiaro l’interesse dei costruttori romani per gettare milioni di metri cubi di cemento per la costruzione di opere destinate all’appuntamento olimpico...

(22 Settembre 2016)

Fabrizio Casari - altrenotizie


in: «Il saccheggio del territorio»

Mafia S.p.A.

Assistiamo ad un'opera di cementificazione sempre più selvaggia ed incontrollata del territorio italiano, che ospita una vasta percentuale del patrimonio artistico, architettonico e culturale dell'umanità, ma pure un ricco patrimonio naturalistico. La speculazione edilizia è un affare della malavita imprenditoriale che stringe accordi con le istituzioni politiche ed altri centri...

(7 Settembre 2016)

Lucio Garofalo


in: «Il saccheggio del territorio»

TERREMOTO E RISCHIO AMIANTO: USB CHIAMA IN CAUSA I VERTICI DEL MINISTERO DELL'INTERNO E DEI VVF

Lavoratori, il rischio di contaminazione da amianto ed il semplice contatto sono realtà molto presenti in compagini lavorative come gli operatori del soccorso, specialisti e volontari. La sensibilità e l'attenzione della nostra organizzazione sindacale USB VVF, che da sempre ripone a questo argomento, hanno prodotto una nota in allegato che potete leggere. E' stata inviata a tutela...

(3 Settembre 2016)

USB Vigili del Fuoco Nazionale


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

L’emergenza conviene

Secondo la stima della Provincia per mettere in sicurezza antisismica le scuole superiori forlivesi occorrerebbe una spesa di sessanta milioni di euro. Che non sono pochi ma non sono nemmeno tanti, se paragonati alle risorse economiche che lo Stato gestisce. Molto perciò dipende dalle scelte che il Governo compie. In base alle fonti ufficiali dell’Unione Europea tra 2008 e 2011 gli...

(2 Settembre 2016)

Nicola Candido Segretario Rifondazione Comunista Forlì


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Ospedali nelle zone a rischio, servirebbero 4 miliardi. Ma come sono messi gli ospedali toscani?

Gli ospedali pubblici sono i fanalini di coda nei processi di ristrutturazione , questo avviene su tutto il territorio nazionale. Come ha dimostrato una volta di più la catastrofe del terremoto che Ricordiamo che a L’Aquila l'ospedale fu distrutto, così è avvenuto con l’ospedaletto di Amatrice . Nel 2009 una commissione d’inchiesta del Senato focalizzò...

(1 Settembre 2016)

delegati e lavoratori indipendenti sindacato generale di base Toscana


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Le associazioni gay-lesbiche-trans-bisex-intersex e queer del Veneto si mobilitano in aiuto delle persone terremotate del centro Italia

AIUTIAMO LE PERSONE TERREMOTATE, DAI IL TUO CONTRIBUTO! Gay, Lesbiche, Trans, Bisessuali, Intersex, Queer | Veneto. I gruppi, le associazioni, le persone GLBTQI del Veneto si mobilitano in favore delle persone terremotate del centro Italia. Abbiamo lanciato una raccolta fondi attraverso un conto IBAN e uno PAYPAL. ——————————————————————————————————— Per...

(29 Agosto 2016)


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

TERREMOTO

I giornali parlano di 2.500 sfollati. Cifra definitiva, considerata la ristrettezza dell'area terremotata. Un paese di 60 milioni di abitanti che non riuscisse, provvisoriamente per qualche mese, a sistemare dignitosamente e non sotto le tende questi suoi cittadini davvero fornirebbe la misura dell'inciviltà con la quale l'Italia è stata governata nel corso di questi anni. Un paese nel...

(28 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Terremoto: ancora sul crimine del capitale

Lo riconoscono persino la stampa borghese e la Protezione civile: è stato stanziato per la prevenzione antisismica meno dell'1% di quanto sarebbe necessario (e solo dopo il terremoto dell'Aquila). 950 milioni (ma spesi solo 180) invece di 100 miliardi (ma secondo altre stime sarebbero necessari 360 miliardi). Ciò che la stampa borghese non dice è il perché. Non si tratta...

(27 Agosto 2016)

Partito Comunista di Lavoratori


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Barbarie e fatalismo

Tra le abitazioni private e gli edifici pubblici che sono crollati a causa del sisma dell'altra notte, rientra addirittura una scuola costruita nel 2012, per cui dovrebbe essere stata, almeno in teoria, una struttura antisismica. In ogni caso, alcuni giorni fa si è verificata in Giappone una scossa della stessa entità (magnitudo 6 scala Richter), ma non si sono registrati danni alle...

(27 Agosto 2016)

Lucio Garofalo


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

673674