il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

ILVA

ILVA

(4 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Capitale, ambiente e salute

(2134 notizie - pagina 4 di 107)

Vicenza: basta costruire, recuperiamo lo sfitto! Domani alle 17.00 presidio fuori i cancelli del cantiere Incos

Domani, 6 marzo, a partire dalle 17.00 abbiamo organizzato un presidio e un volantinaggio nei pressi del cantiere avviato da Incos per la costruzione di un supermercato tra via Fermi e via Palestrina. Negli ultimi anni l’Amministrazione Variati ha amato sempre di più il cemento: ha autorizzato la costruzione del 14° supermercato nel raggio di 1 km e si prepara a dare il via libera...

(5 Marzo 2014)

COMITATO POMARI


in: «Il saccheggio del territorio»

ORTALE - ULERI (PRC "Panzironi"): STAMPA CREA PROCURATO ALLARME A PRIMAVALLE CON IL MUNICIPIO SILENTE

Roma, 3 marzo 2014: Che nei Municipi ex 19 e 20 ci fosse la presenza di agenti inquinanti nelle condutture d’acqua, per le utenze fornite dall'acquedotto rurale dell'Arsial, era cosa per noi già risaputa dai tempi in cui il “cittadino attivo” Domenico Ciardulli aveva sollevato, fin dal 2012, e poi denunciato tale rischio concreto. La scelta però di varie agenzie di...

(3 Marzo 2014)

Claudio Ortale e Tiziana Uleri - Circolo PRC “Valerio Panzironi” Municipio 14, Roma

Su elefanti e rinoceronti: neoliberismo nella fattoria

di Alejandro Nadal (*) Due settimane fa c’è stata a Londra una riunione internazionale sul traffico delle specie minacciate di estinzione. La conferenza aveva come obiettivo confermare “l’impegno” dei paesi consumatori ed esportatori di flora e fauna silvestre a controllare e sradicare questo grave problema. Negli ultimi anni lo sfruttamento illegale di ogni tipo...

(2 Marzo 2014)

Traduzione di Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”

Alla camera storico sì contro i reati ambientali

Ambiente. Dopo 16 anni e ben 4 legislatura Montecitorio approva il testo unico contro chi inquina. Ora manca solo l’ok del senato per inserire nel codice penale il Testo unificato sui delitti ambientali. Soddisfatte le ong ambientaliste e il ministro Orlando Dopo la sod­di­sfa­zione di Legam­biente e Wwf, il posi­tivo com­mento della Lipu e il silenzio-assenso di Green­peace...

(28 Febbraio 2014)

Riccardo Chiari, il manifesto


in: «Il saccheggio del territorio»

ENEL bracca Pavia: presentato il progetto estrattivo "Gallia"

Dopo la caccia all'oro nero in Oltrepo, progetti per sconvolgere mezza Lomellina

Il territorio della provincia di Pavia è bombardato dagli interessi di ENEL LONGANESI DEVELOPMENTS S.R.L. ramo di ENEL deciso ad effettuare attività estrattiva in tutto l'area intorno al capoluogo lombardo, dalla Lomellina all'Oltrepo. La società attualmente detiene 5 titoli estrattivi, per una superficie pro-quota totale di oltre 1500 chilometri quadrati di suolo nazionale. Tra...

(26 Febbraio 2014)

Mattia Laconca - Pavia


in: «Il saccheggio del territorio»

Ross@ Pisa: sul presidio del 22 febbraio

Ross@ Pisa esprime piena soddisfazione per la riuscita del presidio in solidarietà del movimento No Tav, indetto a livello nazionale e locale per la giornata di mobilitazione e di lotta di sabato 22 febbraio. Ross@ Pisa è stata presente in centro città condividendo le battaglie No Tav e diffondendo le istanze su cui il movimento politico anticapitalista e libertario si sta mobilitando...

(25 Febbraio 2014)

Ross@ Pisa


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

I pro-nucleare esultano per la nomina dei ministri Galletti e Guidi

Ma Renzi parla d'altro, e i Verdi si complimentano col premier per rinnovabili e dissesto idrogeologico

Alfonso Fimiani, presidente dei Circoli dell’Ambiente (che di definiscono sì-Tav, sì.Ponte e sì-termovalorizzatori), sigla dietro la quale si nascondono i pasdaran del nucleare che chiedono di fatto di annullare i risultati del referendum, ha almeno la faccia tosta di dire quello che molti pensano nelle segrete stanze, magari brindando al nuovo governo del rinnovamento che...

(24 Febbraio 2014)

greenreport


in: «Nucleare? No grazie!»

Amianto, il Tar della Liguria condanna la Marina militare per danni alla salute

Il Tar della Liguria ha condannato la Marina Militare a risarcire un sottufficiale per i gravi danni di salute riportati in servizio a causa dell'amianto. Il militare per 15 anni e' stato imbarcato come elettricista della Marina e ha sempre operato in un ambiente lavorativo in cui risultava utilizzato l'amianto per la coibentazione termica e acustica. Piu' volte il sottufficiale aveva chiesto alla...

(24 Febbraio 2014)

fabrizio salvatori - controlacrisi.org


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Vicenza, martedì 25 febbraio: assemblea popolare per costruire la mobilitazione contro la cementificazione

Dopo il grande corteo dello scorso novembre, l’appello a fermare la cementificazione in quartiere era stato accolto dagli assessori all’urbanistica e all’edilizia privata con la promessa di avviare (entro gennaio 2014) una trattativa che comprendesse Incos-Comune-Comitato. Tuttavia ad oggi, non solo il tavolo tecnico non è mai partito, ma addirittura si continua volutamente...

(23 Febbraio 2014)

COMITATO POMARI


in: «Il saccheggio del territorio»

#notav splendida giornata di mobilitazione suona la sveglia al governo e indica la strada: fermare la Tav!

Oggi è stata una splendida giornata di mobilitazione del movimento No Tav che suona la sveglia al governo e indica la strada: si fermi subito la Tav in Val di Susa, opera inutile e dannosa. Governo e magistratura la smettano di considerare i No Tav un problema di ordine pubblico: il movimento No Tav è un grande movimento di popolo che il governo deve ascoltare

(22 Febbraio 2014)

Paolo Ferrero


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Calabria: appello delle realtà in lotta contro discariche e inceneritori

Questo documento congiunto nasce dall’esigenza emersa durante i lavori assembleari della plenaria tenutasi a Cancello di Serrastretta (CZ) l’8 febbraio scorso dove diverse realtà, che oggi si stanno battendo contro nuove e vecchie discariche e impianti inquinanti che stanno devastando il territorio calabrese e la salute delle sue comunità locali, si sono incontrate socializzando...

(22 Febbraio 2014)

nodiscaricapianopoli.wordpress.com


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Acqua e Rifiuti: una battaglia comune - Partecipazione al corteo di Massimina del 23 febbraio 2014

Nella gravissima situazione in cui si trova la gestione dei rifiuti nel Lazio essere in piazza insieme ai comitati che si battono per i rifiuti non è solo una questione di solidarietà. Il "sistema rifiuti" che continua ad emergere nella nostra Regione presenta molte analogie con la gestione dell'acqua: imprenditori e poteri finanziari che discutono sui possibili affari che le gestione...

(21 Febbraio 2014)

Coordinamento Romano Acqua Pubblica


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

TERRORISTA E’ CHI DEVASTA I TERRITORI NON CHI LI DIFENDE

Il Tav si costruisce sulle nostre spalle Mentre tagliano su pensioni, sanità, conquiste sociali e istruzione, tutti i governi che si succedono continuano a spendere miliardi di risorse pubbliche per il Tav. Dicono che si tratta di un’opera nell’interesse di tutti, ma chi ci sta guadagnando sopra sono pochi grandi gruppi capitalistici. Dicono che è un’opera necessaria...

(20 Febbraio 2014)

NOTAV TRIESTE- INQUISITI E SOLIDALI


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

In Campania tutti i comuni sono a rischio sismico, ma manca il documento per i controlli

I geologi: «Il Fascicolo del Fabbricato sarebbe l’unico strumento per conoscere il reale stato degli edifici»

Da greenreport.it In Campania oggi tutti i comuni, con l’aggiornamento della Classificazione Sismica, sono stati classificati, a diverso grado, a rischio sismico, e circa il 50% ha subito quantomeno un incremento di classe sismica , oppure è stato classificato sismico mentre prima non lo era. Ricordiamo che 1.907.800 famiglie, vivono in aree a rischio, mentre in aree a elevato rischio...

(19 Febbraio 2014)

Francesco Peduto, presidente dell’Ordine dei geologi della Campania


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Torrente Gaccia: chi inquina paga?

Nell’inverno del 2010 – oramai quattro anni fa – le forti e persistenti piogge portarono allo scoperto, in una vasta area lunga oltre 4 km e costeggiante gli argini del Torrente Gaccia, una coltre stratificata di rifiuti anche pericolosi e speciali come eternit, batterie e pneumatici. Il 1° luglio dello stesso anno, il NOE di Catanzaro pose sotto sequestro l’intera area...

(18 Febbraio 2014)

Comitato No Discarica Pianopoli


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

CHI DEVASTA I TERRITORI DEVASTA LE NOSTRE VITE

SABATO 22 FEBBRAIO 2014
GIORNATA NAZIONALE CONTRO LE DEVASTAZIONI AMBIENTALI - LA MANIFESTAZIONE UMBRA

PRESIDIO A PERUGIA, PRESSO COLLESTRADA, USCITA E45 (INGRESSO CENTRO RACCOLTA COMUNALE) ORE 16 In tutta Italia, la logica del neoliberismo impone di realizzare grandi opere che, dietro alla vuota promessa di crescita e occupazione, devastano comunità e territori per offrire al Dio Mercato beni comuni come la Terra, l’Aria, l’Acqua. L’Umbria non fa eccezione. Grazie alla complicità...

(18 Febbraio 2014)

COORDINAMENTO UMBRO CONTRO LE DEVASTAZIONI TERRITORIALI


in: «Il saccheggio del territorio»

Sassari immersa nel suo blob

Si è costruito molto e in modo mediocre negli ultimi 30 anni. Un ciclo edilizio perpetuo, che neanche la crisi ha fermato, dove città e campagna si sono confuse Sas­sari nasce in un ter­ri­to­rio vasto, ottimo per l’uso agri­colo; ma per la sua popo­la­zione la vita non sarà facile. Il risul­tato della fati­cosa tra­ver­sata nel...

(13 Febbraio 2014)

Sandro Roggio, il manifesto


in: «Il saccheggio del territorio»

Vicenza, Comitato Pomari: siamo stanchi di aspettare.

Lo scorso 16 dicembre avevamo incontrato per la seconda volta gli assessori Zanetti (edilizia privata) e Dalla Pozza (urbanistica). Ci era stato promesso che entro gennaio avrebbero cercato di trovare proposte alternative alla cementificazione sempre più invasiva dei Pomari, affinché la protesta del quartiere non rimanesse inascoltata. Era stato concordato che in gennaio gli assessori...

(13 Febbraio 2014)

COMITATO POMARI


in: «Il saccheggio del territorio»

"AMBIENTE, SALUTE, DIGNITA' UMANA".
UN INCONTRO CON LA DOTTORESSA ANTONELLA LITTA A VITERBO

Si è svolto nel pomeriggio di martedì 11 febbraio 2014 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di riflessione con la dottoressa Antonella Litta sul tema: "Ambiente, salute, dignità umana". * Antonella Litta svolge l'attività di medico di medicina generale a Nepi (Vt). E' specialista in Reumatologia ed ha condotto...

(12 Febbraio 2014)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

Comitato No Discarica Pianopoli: partecipata l’assemblea popolare a Cancello

Sabato 8 febbraio, a Cancello di Serrastretta (CZ), è stato fondato un Comitato Popolare per dire NO al 4° ampliamento della Discarica di Pianopoli e per chiedere la totale inversione di tendenza della politica regionale di gestione dei rifiuti. All’assemblea di sabato scorso, a fianco di cittadini e movimenti di Cancello e Migliuso, Pianopoli, Lamezia, Curinga, sono intervenuti diversi...

(11 Febbraio 2014)

Comitato No Discarica Pianopoli


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

364654