il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

India. La rivincita dei poveri

India. La rivincita dei poveri

(2 Aprile 2013) Enzo Apicella
La novartis perde la causa con cui aveva tentato di impedire all'India di produrre farmaci antitumorali low-cost

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Capitale, ambiente e salute

(2122 notizie - pagina 1 di 107)

Entro il 2100 scomparirà il più grande ghiacciaio vallivo italiano

I cambiamenti climatici lo scioglieranno per più dell'80%

Lo studio “Evoluzione del Ghiacciaio dei Forni – La possibile evoluzione del più grande ghiacciaio vallivo italiano attraverso approcci modellistici monodimensionali”, pubblicato sulla rivista dell’Associazione interregionale neve e valanghe, analizza la dinamica del Ghiacciaio dei Forni, il più grande ghiacciaio vallivo italiano, che si estende nel Gruppo Ortles-Cevedale,...

(21 Agosto 2014)

greenreport


in: «Global Warming»

MESSICO. MINIERA DI RAME CONTAMINA FIUME SONORA

Sono poco meno di 40 milioni i litri di acido solforico riversatisi nel fiume Sonora, che fornisce acqua a decine di migliaia di persone nel nord del Messico, a causa dello straripamento di un bacino che serve una miniera di rame. La procura federale per la protezione dell’ambiente ha presentato una denuncia penale contro la compagnia mineraria Buena Vista del Cobre, che amministra la miniera...

(19 Agosto 2014)

Misna


in: «Il saccheggio del territorio»

ACCESSO SP256 ALLA DISCARICA DI CELICO: LA PROVINCIA FACCIA RISPETTARE LE SUE PRESCRIZIONI E DIA UN SEGNALE CHIARO.

Il Settore Viabilità della Provincia di Cosenza ha da tempo prescritto l’obbligo di “ENTRATA con provenienza da località Fago del Soldato direzione Spezzano della Sila e USCITA in direzione Spezzano della Sila”. Tale prescrizione viene costantemente violata dalle decine di TIR delle varie ditte private e dei numerosi automezzi comunali che giornalmente invadono la corsia...

(16 Agosto 2014)

Comitato Ambientale Presilano


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

BAGNORE 3 e 4: UN AFFARE, SI’, MA SOLO PER L’ENEL

Con la centrale Bagnore 4, l’Enel si appresta a condurre in porto un investimento di 123 milioni che ne renderà 50 (quasi puliti) ogni anno per decine d’anni (310 milioni di kw/anno che venduti all’utente finale rendono circa 52.7 milioni di euro), un vero bengodi anche per gli standard della coraggiosa imprenditoria italica, tutta concentrata nell’unico settore certamente...

(15 Agosto 2014)

Sos Geotermia e Beni Comuni Grosseto


in: «Il saccheggio del territorio»

Grandi Navi, inchino alle lobby: «Sarà come in Val di Susa»

Venezia. Blitz del “Comitatone”: crociere via da San Marco in cambio di appalti al Porto La car­to­lina da sven­to­lare in pub­blico è il bacino di San Marco final­mente libe­rato dalle Grandi Navi. Ci pensa il gover­na­tore Luca Zaia a bru­ciare tutti sul tempo con il tweet isti­tu­zio­nale delle ore 15.29: «Deci­sione...

(9 Agosto 2014)

Ernesto Milanesi, il manifesto


in: «Il saccheggio del territorio»

USB ILVA Taranto - Unica soluzione : Ambientalizzare e Nazionalizzare

martedì, 05 agosto 2014 MANIFESTAZIONE CONFINDUSTRIA Dopo la famosa marcia degli ottomila nel 2012, il 1° agosto si è scritta un'altra bruttissima pagina di storia a Taranto. Confindustria emula Riva e anche se con qualche migliaio di lavoratori in meno sfila per la città, rivendicando il proprio ruolo , tutto ciò mentre il piccolo Lorenzo di soli 5 anni lasciava questa...

(5 Agosto 2014)

USB ILVA Taranto


in: «Il saccheggio del territorio»

Sinistra Anticapitalista Umbria: le ragioni del no all'autostrada Orte-Mestre

Finalmente si riapre un minimo di dibattito politico in Umbria sulla trasformazione dell E 45 in autostrada ma è tutto incentrato sui costi economici del pedaggio che graveranno sugli umbri. Sinistra Anticapitalista ribadisce la sua totale contrarietà a questa "grande opera" principalmente per motivi diversi dal semplice aggravio del pedaggio, che pure è un problema soprattutto...

(4 Agosto 2014)

Sinistra Anticapitalista Umbria


in: «Il saccheggio del territorio»

Inquinamento e tumori. Ex inceneritore Saspi a Lecce. Si parlava di "bomba ecologica" ma la situazione appare invariata.

La denuncia dello "Sportello dei Diritti"

E' passato più di un anno da quando è stata resa nota l'esistenza di un'inchiesta della Procura della Repubblica di Lecce, partita dall’esposto di un proprietario di un terreno vicino, che ha ipotizzato la contaminazione dell’area, e che cercava di far luce andando a caccia di presunti veleni nei terreni e nelle acque dell’ex Saspi, l’inceneritore che per decenni...

(26 Luglio 2014)

Giovanni D’AGATA


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

TIRRENO POWER DI VADO LIGURE: SERVONO PAROLE ANTICHE MA SEMPRE NUOVE.

LA LOTTA SI FA SEMPRE CONTRO IL PADRONE!

Salgono alle labbra parole antiche che riguardano lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo accompagnato dallo sfruttamento del territorio, della rapina delle minime condizioni di vita: ma non c’è modernità che tenga, né sofisticate analisi economico – sociologiche che cercano di rilevare assetti sociali diversi e articolati. La procura di Savona ha negato...

(22 Luglio 2014)

Patrizia Turchi e Franco Astengo


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

GRANDI OPERE, GRANDE SPECULAZIONE!
NO alla trasformazione della E45 in AUTOSTRADA!

L'immaginario dell'Umbria quale polmone verde dell'Italia è ormai superato dalle continue vessazioni che interessi di potere economico-politico agiscono senza nessuna cura e rispetto verso l'ambiente nè tanto meno verso le popolazioni che quei territori li abitano. Sono anni che si assiste a cementificazioni, deturpazioni, imposizioni di centrali e discariche a cielo aperto, in zone...

(16 Luglio 2014)

Comitato Umbria Contro le Devastazioni del Territorio


in: «Il saccheggio del territorio»

Goletta Verde, in Campania il disastro della depurazione non risparmia nessuno

«Fuorilegge 21 punti monitorati sui 31. Procedure di infrazione Ue per 115 agglomerati urbani» Più scende a sud e più Goletta Verde si trova a disegnare un quadro a tinte fosche della depurazione italiana. In Campania non si salva nessuna delle tre province che si affacciano sul Tirreno renica. «Ben 21 punti sui 31 monitorati hanno evidenziato la presenza di scarichi...

(4 Luglio 2014)

greenreport


in: «Il saccheggio del territorio»

5° ANNIVERSARIO STRAGE FERROVIARIA DI VIAREGGIO (29 GIUGNO 2009 - 29 GIUGNO 2014) PER NON DIMENTICARE

CONTINUARE LE MOBILITA ZIONI SU SALUTE E SICUREZZA

Il COMITATO 5 APRILE DI ROMA, nodo locale della Rete Nazionale salute e sicurezza sul lavoro e sui territori, NON DIMENTICA LA STRAGE FERROVIARIA DI VIAREGGIO, di cui ricorre il 29 giugno 2014 il 5° ANNIVERSARIO. Esprimiamo la nostra vicinanza e sostegno alla tenace battaglia fatta dai superstiti, dai familiari delle vittime, dai settori della cittadinanza e dalle associazioni che danni si mobilitano per...

(28 Giugno 2014)

COMITATO 5 APRILE - ROMA - NODO LOCALE DELLA RETE NAZIONALE SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO E SUI TERRITORI


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

I topi ballano nel formaggio della Grande Opera

Corruzione. Devi essere pronto a qualunque misfatto per far girare la macchina. E’ l’etica neoliberista, lo spirito dell’attuale capitalismo. Modesti politici locali e nazionali di colpo diventano padroni di un territorio da cedere al privato. Corruzione e distruzione vanno insieme Vasto dibat­tito sulla cor­ru­zione dila­gante. Si cerca di distil­lare dalla melma...

(24 Giugno 2014)

Piero Bevilacqua – il manifesto


in: «Il saccheggio del territorio»

Domenica 29 giugno
5° anniversario della strage ferroviaria
di Viareggio: MANIFESTAZIONE

Ore 17.30 in Sala di rappresentanza del Comune Incontro e dibattito con i familiari dei Comitati e delle Associazioni del Coordinamento “Noi non dimentichiamo”. Ore 19.30: buffet della solidarietà Ore 20.45: concentramento in Piazza Margherita Ore 21.00: partenza della manifestazione Ore 22.30: conclusione nel parcheggio della Pam. Brevi interventi a conclusione della manifestazione Ore...

(24 Giugno 2014)

Associazione “Il mondo che vorrei”, Assemblea 29 giugno


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

A PRIMAVALLE, IL PARCO ANNARELLA BRACCI E' ABBANDONATO. SERVE UNA GESTIONE PARTECIPATA PER FAR FRONTE AL DEGRADO

Giovedì 19 giugno, una delegazione dell'Unione Inquilini ha visitato il parco ''Annarella Bracci'' a Primavalle, così ribattezzato a ricordo di una bambina proletaria del quartiere barbaramente uccisa nell’immediato dopoguerra. Il parco, sorto sulle rovine delle “casette rosse”, costruite malsane e invivibili costruite al tempo di Mussolini, è stato per anni...

(20 Giugno 2014)

UNIONE INQUILINI DI PRIMAVALLE (ROMA)

ROMA, OCCUPATO IL PARCO DI CENTOCELLE SUL VERSANTE DI VIA PAPIRIA

SI CHIEDE LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO PUBBLICO ATTREZZATO, UTILIZZANDO ANCHE I FONDI STRUTTURALI EUROPEI A DISPOSIZIONE DELLA REGIONE LAZIO.

Il Parco Archeologico di Centocelle è un bene essenziale nel nostro quadrante dal punto di vista ambientale, culturale, sociale e umano. La sua piena apertura garantirebbe un deciso miglioramento della qualità della nostra vita; la sua piena fruibilità garantirebbe ai cittadini di godere di uno spazio naturale e culturale unico nel suo genere. Questo grande parco cittadino, con...

(10 Giugno 2014)

CINECITTA’ BENE COMUNE

Aeroporto Firenze: City-airport o Airport-city?

Firenze – sabato, 07 giugno 2014 Dietro questo gioco di parole si nasconde la volontà da parte della politica fiorentina di avallare in toto le richieste di Aeroporto di Firenze s.p.a circa lo sviluppo dello scalo di Peretola che vorrebbe trasformarlo in scalo internazionale da 4,5 mln di passeggeri, ben altro rispetto al city-airport previsto dal Pit. Secondo la nostra organizzazione...

(7 Giugno 2014)

USB Toscana


in: «Il saccheggio del territorio»

Il Governo si schiera contro l'acqua pubblica

Apprendiamo che il Consiglio dei Ministri svolto oggi ha deciso d'impugnare la proposta di legge di iniziativa consiliare e popolare per la gestione pubblica e partecipata del servizio idrico approvata all’unanimità dal Consiglio regionale del Lazio lo scorso 17 marzo, in quanto violerebbe le competenze riservate allo Stato in materia di tutela della concorrenza. Denunciamo come attraverso...

(6 Giugno 2014)

Coordinamento Regionale Acqua Pubblica Lazio


in: «Acqua bene comune»

Assemblea soci Acea: ascolta Marino, riduce Caltagirone, e continua ad ignorare il diritto all'acqua

Questa mattina cittadini e lavoratori di Acea hanno presidiato l'assemblea dei soci che, tra i punti all'ordine del giorno, ha discusso la composizione del consiglio direttivo. All'ingresso abbiamo ironicamente consegnato a tutti i soci un CV collettivo, per ribadire che l'Acea che vogliamo deve essere non solo pubblica, ma partecipata da cittadini e lavoratori e libera da logiche di profitto. L'andamento...

(5 Giugno 2014)

Coordinamento Romano Acqua Pubblica


in: «Acqua bene comune»

CONTRO L’ASSALTO CAPITALISCO ALLA TERRA DI LUCANIA

APPELLO ALLA PIÙ VASTA ED UNITARIA PARTECIPAZIONE POPOLARE

Il PARTITO COMUNISTA dei LAVORATORI, in occasione dell’incontro romano del presidente della Regione Basilicata con il Governo dei petrolieri, finalizzato ad autorizzare nuove e dannose estrazioni petrolifere, aderisce e invita a partecipare alla giornata di mobilitazione e di lotta di mercoledì 4 giugno 2014 contro le trivellazioni petrolifere promossa dalle associazioni ambientaliste....

(2 Giugno 2014)

PCL Potenza - PCL Matera


in: «Il saccheggio del territorio»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

338571