il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Salvate la Sanità

Salvate la Sanità

(28 Novembre 2012) Enzo Apicella
Secondo Monti il sistema sanitario nazionale è a rischio se non si trovano nuove risorse

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Lo scandalo e la follia di nuovi coordinatori al Cardarelli

(14 Marzo 2008)

Continua la follia della nomina di nuovi coordinatori al Cardarelli. Una follia ossessionante che sta per manifestarsi in un nuovo atto di pazzia. Tutti i sindacati dell’R.S.U. dell’azienda si stanno predisponendo per una nuova lottizzazione di coordinatori infermieristici e nuovi dirigenti. Come si possa pensare nella drammatica situazione attuale di attuare un progetto simile non è dato di sapere. Con gli stipendi ridotti a livelli di fame, un costo della vita alle stelle, un ospedale alla catastrofe, pazienti buttati come bestie sulle barelle, personale operativo ridotto ai minimi termini, camere operatorie in disfacimento, inapplicazione totale della legge 626 sulla sicurezza del lavoro, come si possa perdere tempo a discutere la nomina di 70-80 coordinatori è davvero incredibile e assurdo. Ormai le caste sindacali esistenti in Italia come nel Cardarelli hanno perso completamente il senso della realtà, sono strutturalmente incapaci di pensare quelli che sono gli interessi generali. Fare nuovi coordinatori aumenterebbe solo le spese parassitarie, in quanto avrebbe il solo risultato di esonerare dal lavoro operativo un numero enorme di personale, con l’attuale carenza in organico si produrrebbe solo una catastrofe organizzativa, sia per i pazienti, sia per il personale operativo rimanente. Il disprezzo per i lavoratori da parte di questa gente ha ormai superato ogni limite, i nuovi coordinatori non servirebbero a risolvere nessun problema del Cardarelli, servirebbero solo a garantire e salvaguardare le gerarchie sindacali. Come possa il Direttore Generale del Cardarelli avallare una simile operazione non lo sappiamo. Siamo davvero al collasso di una classe dirigente, responsabile della catastrofe ambientale in Campania, incapace di dare un letto a un ammalato, capace solo di alimentare parassitarie e clientelari strutture di potere. U.C. esprime tutto il suo sdegno e disapprovazione per tutto ciò, e si attiverà in tutte le sedi e con tutti i suoi mezzi affinché tale scempio non vada in porto.

Collettivo Karl Marx - Unità Comunista Cardarelli
http://unitcom.blogspot.com

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Ultime notizie dell'autore «Associazione Unità Comunista»

5173