il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

25 aprile

25 aprile

(25 Aprile 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Ora e sempre Resistenza)

Bologna. Solidarietà ai compagni aggrediti dai fascisti

(23 Febbraio 2009)

Esprimo la mia più ferma ed incondizionata solidarietà ai compagni del TPO aggrediti da elementi del neofascismo della nostra Città.

E’ troppo tempo che elementi ben noti del neofascismo nostrano girano impuniti per Bologna aggredendo chiunque è colpevole di essere un Comunista, un gay, un diverso, uno straniero. Le ronde anche nella nostra città sono già “autorizzate/tollerate” da parecchio tempo, così come lo erano a Verona dove voglio ricordare la morte di Nicola Tommaselli che, per dinamiche ricorda l’aggressione perpetrata a Bologna il 15 Novembre del 2008 in Piazza della Mercanzia ad opera di questi giovani virgulti dediti a ripulire le città dalle “zecche”.

Se nella sua assurdità c’è una “graduatoria” per definire più grave un aggressione piuttosto che un'altra, in questa occasione bisogna farlo in quanto la violenza è scattata in risposta ad una iniziativa democratica, fatta alla luce del sole e a volto scoperto in cui i Compagni in questione denunciavano la presenza e le azioni di Casa Pound.

“Questo è territorio nostro” avrebbero detto? A Bologna non c’è un territorio di proprietà dei fascisti! Bologna è interdetta alla loro agibilità “politica” fatta di violenza, razzismo, sessismo. Bologna è città Medaglia d’Oro della Resistenza e questa onta non può continuare a tollerarla!!!

“Fino a che ci sarà un Fascista sulla faccia della terra ci sarà un buon motivo per essere antifascisti!”

Casalecchio 2009-02-22

Marco Odorici
Capogruppo PRC Casalecchio di Reno (Bologna)

6376