il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Grazie Londra

Grazie Londra

(27 Marzo 2011) Enzo Apicella
Londra. In 500.000 contro il governo Cameron. Assaltati negozi, banche e anche Fortnum & Mason, l'esclusivo negozio di tè a Piccadilly

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Flessibili, precari, esternalizzati)

Genova, 1 ottobre: assemblea in sostegno lavoratori New Gel! Cassa di resistenza!

(28 Settembre 2019)

new gel 1 ottobre

Da più di due mesi, i lavoratori della New-Gel – un’azienda di trasporto di prodotti alimentari – sono in lotta, organizzati nel SI Cobas.

Un numero esorbitante di contratti a tempo determinato, anche di due o tre mesi – che mantengono i dipendenti in uno stato di permanente ricattabilità e non permettono alcuna minima pianificazione della propria vita – orari di lavoro insostenibili – fino a 14 o 15 ore giornaliere – a fronte di uno straordinario forfettizzato di …15 minuti, al giorno! Un clima di dispotismo paternalistico nel quale il padrone è arrivato a schiaffeggiare un autista, sono alcuni dei problemi che hanno spinto alla lotta questo gruppo di lavoratori.

In queste settimane, si sono susseguite diverse giornate di sciopero, due delle quali col blocco dei camion in entrata e uscita. Ad oggi, nonostante un incontro con l’azienda, la situazione non è ancora sbloccata. Nel frattempo, 19 persone fra lavoratori e solidali che hanno partecipato alla lotta sono state denunciate in base alle norme contenute nel Decreto Sicurezza bis del governo Lega-M5S, che l’attuale governo ha tutta l’intenzione di mantenere nei suoi dispositivi volti a reprimere le lotte, come ha recentemente dichiarato il presidente del consiglio Conte.

E’ allora evidente che la mobilitazione alla New-Gel assume i caratteri di una battaglia generale contro sfruttamento, condizioni di lavoro insostenibili, repressione e in difesa dell’agibilità delle lotte dei lavoratori fuori e dentro i posti di lavoro. Rendere incisive queste lotte, generalizzarle, significa dotarle di strumenti per poter resistere anche economicamente ai continui attacchi che questi lavoratori subiscono: tagli al salario, pretestuose contestazioni disciplinari, denunce.

Organizzarsi con i tanti compagni e lavoratori solidali per costruire una Cassa di Resistenza che possa sostenere anche economicamente la lotta! Per resistere un minuto in più del padrone! Oltre alle diverse iniziative che metteremo in campo per raccogliere fondi e sottoscrizioni in sostegno dei lavoratori New Gel in lotta, é possibile effettuare cmq sottoscrizioni attraverso bonifico sul conto:

IT29A3608105138297747197755, intestato ad Alberta Lepri, causale: cassa resistenza New Gel

Si Cobas Genova

1703