il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Tutela dell'ambiente

Tutela dell'ambiente

(30 Marzo 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Erto e Casso: 16° presidio Notte Bianca della Memoria Vajont

(2 Ottobre 2019)

Il nostro Comitato perteciperà sabato 5 e domenica 6 ottobre al 16° presidio Notte Bianca della Memoria Vajont, sulla frana, ai piedi della diga, nel Comune di Erto e Casso. Il presidio comincerà alle ore 15 di sabato con la tradizionale liberazione dei palloncini da parte dei bambini per ricordare le 487 piccole vittime della strage del 9 ottobre 1963 e le oltre 2000 vittime.
Da tutta Italia arriveranno membri delle associazioni dei famigliari delle vittime di altre stragi compiute nel nome del profitto: dall'Aquila, da Amatrice, da Rigopiano, da Viareggio, da San Giuliano di Puglia, dall’Emilia Romagna, da Genova (Torre Piloti e Ponte Morandi).
Saranno anche presenti rappresentanti dei coordinamenti amianto, morti sul lavoro, Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio, medicina democratica, ambientale della Lombardia.
Il dibattito che si svolgerà attorno al fuoco dopo la cena della Memoria e che ha portato in Friuli Venezia Giulia associazioni da tutta Italia rappresenta la richiesta condivisa di fare in modo che non si parli più del reato di omicidio colposo, ma di DOLO EVENTUALE a carico di chi doveva e poteva evitare stragi di innocenti, ma non lo ha fatto in nome del profitto.
Dal Vajont fino al Ponte Morandi. Le associazioni chiedono che la legge si sottometta alla giustizia e non a interessi che prevaricano la sicurezza, la vita delle persone e la tutela dell’ambiente.
La Notte bianca si concluderà con la stesura di un documento condiviso da inoltrare alle istituzioni e ai media e con la definizione di una strategia di lotta comune per portare avanti in modo efficace la battaglia per la giustizia per le vittime di stragi di innocenti, prevedibili, previste e che soprattutto si potevano evitare. In allegato la locandina dell'iniziativa.

Per il Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio,
Michele Michelino

2758