il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Primo Maggio 1947

Primo Maggio 1947

(1 Maggio 2010) Enzo Apicella
1 Maggio 1947 - La strage di Portella della Ginestra

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Stato e istituzioni (cronaca nordest)

Lo stato delle stragi

Lo stato di Gladio, della P2, di Cosa Nostra

(9 notizie dal 10 Dicembre 2009 al 2 Agosto 2017 - pagina 1 di 1)

SGB: sul corteo svoltosi a Bologna oggi

Anche quest'anno il Sindacato Generale di Base ha partecipato al corteo in ricordo della strage di Bologna del 2 agosto 1980. Un corteo che, ricordiamo qualcuno non molto tempo fa voleva abolire per evitare contestazioni al rappresentante del governo di turno e che invece ancora una volta ha dimostrato la propria vitalità con la partecipazione di tantissimi cittadini che non intendono dimenticare...

(2 Agosto 2017)

Sindacato Generale di Base

Bologna. Il governo sfida i fischi in piazza

In occasione della ricorrenza della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980, il governo Monti invia il ministro Cancellieri a sfidare una piazza che non ha mai fatto sconti ai governi. Sarà il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri a rappresentare il Governo, alla 32esima commemorazione della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980. Lo riferiscono all'Adnkronos fonti...

(1 Agosto 2012)

Contropiano - redazione Bologna

Strage di Bologna. Si ricordano le vittime e si chiede verità ma il governo non c'è

Sono passati 31 anni da quel 2 agosto 1980 in cui una bomba alle 10,25 esplose alla stazione di Bologna, morirono 85 persone, 200 rimasero ferite. Per la strage furono condannati Francesca Mambro e Valerio Fioravanti, estremisti di destra appartenenti al Nar (Nucleo armato rivoluzionario). 31 anni e l’associazione dei familiari delle vittime ancora combatte contro il silenzio, i depistaggi,...

(2 Agosto 2011)

Valentina Valentini DirittiDistorti

2 AGOSTO 1980 – 2 AGOSTO 2011. Giustizia e verità per tutte le stragi

Bologna – venerdì, 29 luglio 2011 A 31 anni di distanza dalla strage delle stazione di Bologna, USB scenderà in piazza e come tutti gli anni parteciperà alla manifestazione indetta dall'associazione dei familiari delle vittime per chiedere verità e giustizia su questa e sulle tante stragi di cui attendiamo ancora di conoscere mandanti e fini. Verità e giustizia...

(29 Luglio 2011)

USB Unione Sindacale di Base

Bologna, usb in piazza il 2 agosto

Bologna – lunedì, 02 agosto 2010 Come tutti gli anni, USB ha partecipato alla manifestazione di commemorazione della strage del 2 agosto 1980 con centinaia di lavoratori; hanno sfilato dietro lo striscione "Un solo licenziato: il segreto di Stato!" La migliore risposta alla fuga del governo Berlusconi che non ha mandato nessun proprio rappresentante alla cerimonia per paura della inevitabile...

(3 Agosto 2010)

confederazione.usb.it

2 agosto chi difende la democrazia?

Il 2 agosto è una giornata di lutto per Bologna, nel 1980 un attentato terroristico di matrice fascista coperto da settori politici dello stato italiano colpi e straziò la città di Bologna. Quella bomba chiudeva una stagione politica, contraddistinta da forti movimenti sociali e politici che conquistarono nuovi diritti e garanzie per le fasce popolari, che venne ostacolata dalle...

(2 Agosto 2010)

bolognaprendecasa.noblogs.org

Strage di Bologna, 30 anni dopo. L'orrore, le inchieste, i depistaggi

Roberto Scardova (Articolo 21) Il boato si udì anche in via Alessandrini, persino dentro gli studi insonorizzati della vecchia sede Rai. Chiamammo subito i vigili del fuoco: in stazione, ci dissero, è crollata una pensilina, ci sono morti... Il collega Romano Zanarini ed io ci precipitammo fuori della redazione, buttandoci a correre lungo via Indipendenza, seguiti a stento dall'operatore...

(31 Luglio 2010)

www.radiocittaperta.it

Liberi dalla paura, contro ogni revisionismo

Sono passati trent’anni dalla strage neofascista del 2 agosto 1980. La bomba che esplose nella sala d’aspetto della Stazione di Bologna costò la vita a 85 persone. Da allora si sono susseguiti depistaggi e menzogne di Stato, volte a coprire e proteggere i mandanti della strage, così come è avvenuto e avviene per tutte le quattordici stragi che hanno insanguinato il...

(27 Luglio 2010)

bolognaprendecasa.noblogs.org

A 40 anni dal 12 dicembre 1969, le stragi fasciste non si dimenticano

Il 12 dicembre 1969 scoppia nel centro di Milano una potente bomba collocata all'interno della Banca Nazionale dell'Agricoltura situata in piazza Fontana causando la devastazione della sala della banca e la morte di diciassette persone che vi si trovavano, oltre al ferimento di altre ottantotto. Le indagini della polizia s'indirizzano subito verso gruppi anarchici, il ferroviere anarchico Giuseppe...

(10 Dicembre 2009)

COMITATO ANTIFASCISTA E PER LA MEMORIA STORICA - PARMA

284324