il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • PICCOLA RUMINAZIONE IN LODE DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI CHE IN QUESTI GIORNI...
    (UN DISCORSO FATTO A VITERBO NELL'ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI ALFIO PANNEGA)
    (21 Settembre 2019)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Capitale e lavoro)

    Capitale e lavoro (cronaca nordest)

    Sciopero generale il 24 ottobre e il 7 novembre

    Contro la legge 30 e la riforma delle pensioni

    (8 notizie dal 30 Settembre 2003 al 12 Novembre 2003 - pagina 1 di 1)

    Veneto: le cifre dello sciopero del 7 novembre 2003

    A Venezia, ottimi risultati alla Fincantieri di Mestre(100%), alla Aprilia di Noale e nelle aziende di appalto del Petrolchimico, tutte col 100%. A Padova, 100% alla Oms Firema e alla Fonderia Zen, 90% alla Fonderia Anselmi e alla Abb, 80% alla Gbs, alla Fki e alla Zf. A Belluno, 100% alla Zanussi. A Rovigo, 90% al Cantiere navale Visentini, 75% alla Agritalia e 70% alla Zanussi. A Treviso,100%...

    (12 Novembre 2003)

    Fiom veneto

    Friuli Venezia Giulia: primi risultati dello sciopero del 7 novembre

    Fortissime adesioni si sono registrate quest'oggi in tutto il Paese, allo sciopero indetto dal sindacalismo di base ed alla contemporanea manifestazione nazionale di Milano, alla quale hanno partecipato, non meno di 50.000 lavoratori, provenienti da tutte le altre Regioni italiane ed anche dal Friuli Venezia Giulia, che hanno così voluto dimostrare concretamente la loro totale disapprovazione,...

    (8 Novembre 2003)

    C.U.B. FEDERAZIONE F.V.G. UNIONE SINDACALE ITALIANA TS

    Vicenza: in preparazione dello sciopero del 7 novembre

    Il sindacato di base si è sempre opposto alle politiche concertative con i passati governi, anche di centrosinistra (spesso denunciando e scioperando da soli). Ancora oggi si oppone alle politiche di tabula rasa in termini pensionistici, di diritto al lavoro, di privatizzazioni e di svendita del patrimonio pubblico che il governo attuale vuole imporre. Oggi non servono piattaforme di mediazione,...

    (3 Novembre 2003)

    RdB pubblico impiego CUB Rappresentanze Sindacali di Base Confederazione Unitaria di Base

    Contro la legge finanziaria e contro l’attacco alle pensioni

    Le adesioni allo sciopero generale del 24 ottobre in veneto

    Belluno Adesione massiccia, le aziende metalmeccaniche praticamente tutte ferme. Zanussi Mel 95%, Procond 90%, Pandolfo 95%, Invensis 90% Padova Grande manifestazione con 25.000 persone. Carraro Spa 95%, Fonderia Anselmi Spa 100%, Fip industriale 80%, Parpas 80%, Sit La precisa 50%, Oms Firema 100%, Final 95%, Magrini Galileo 75%, ZF 100%, Zen 90% Komatsu 60%,Lofra 75%, Im Parpas 85%,Gbs Group 100%,...

    (1 Novembre 2003)

    Sciopero contro berlusconi, contro la precarietà e la concertazione;

    per il diritto alla pensione, al reddito sociale , a salari europei

    L'attacco alle condizioni di vita e di lavoro che questo governo Berlusconi sta portando non riguarda solo la questione delle pensioni; riguarda i contratti, la precarietà del lavoro, la questione salariale e del reddito, la questione dei diritti, della scuola, della sanità. La CUB ritiene insufficente lo sciopero del 24 ottobre e proprio per questo ne ha programmato uno per il 7 NOVEMBRE...

    (23 Ottobre 2003)

    raniero germano confederazione unitaria di base vicenza

    Sciopero generale prolungato

    volantino di Progetto Comunista (sinistra del prc) di Venezia per lo sciopero del 24 ottobre

    Contro la legge finanziaria, l'ennesimo attacco alle pensioni e le leggi precarizzanti (Pacchetto Treu, Legge 30/2003, l'attacco all'art.18, la legge Bossi-Fini) Il governo Berlusconi, portatore di interessi affaristico-borghesi, si accinge a sferrare l'ennesimo attacco al mondo del lavoro salariato, questa volta prendendo come obbiettivo la previdenza pensionistica, ché al di là della...

    (19 Ottobre 2003)

    Associazione Marxista Rivoluzionaria Progetto Comunista sinistra del Prc

    Contro il taglio delle pensioni, contro il carovita, contro la guerra

    Il 24 e il 25 ottobre 2003 tutti in movimento

    Il 24 ottobre aderiamo alla mobilitazione e allo sciopero generale dei sindacati contro il taglio delle pensioni e contro il carovita. Mentre la situazione dei lavoratori, dei pensionati, di tutti si fa sempre più difficile - tagli delle pensioni, aumento della precarietà, licenziamenti, carovita – vengono spese somme enormi (6000 miliardi di dollari al mese solo le spese USA)...

    (5 Ottobre 2003)

    VENETOCONTROGUERRA http://www.venetocontroguerra.it

    Sciopero generale prolungato

    volantino di Progetto comunista per l'attivo generale dei quadri e delegati della Cgil di Venezia (1 ottobre)

    Contro la legge finanziaria, l'ennesimo attacco alle pensioni e le leggi precarizzanti (Pacchetto Treu, Legge 30, l'attacco all'art.18, la Legge Bossi-Fini) Il governo Berlusconi, portatore di interessi affaristico-borghesi, si accinge a sferrare l'ennesimo attacco al mondo del lavoro salariato, questa volta prendendo come obbiettivo la previdenza pensionistica, ché al di là della propaganda...

    (30 Settembre 2003)

    AMR Progetto Comunista sinistra del Prc

    50713