">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lotte operaie nella crisi)

La rivoluzione del forcone

(20 Gennaio 2012)

forconi contro

In Sicilia il movimento del forcone fa paura ai padroni e ai loro servi.

"IL SISTEMA ISTITUZIONALE È AL COLLASSO! I POLITICI RUBANO A DOPPIE MANI, E LO STESSO FANNO I BUROCRATI. LA RIVOLTA DEI SICILIANI È NECESSARIA E URGENTE. A MORTE QUESTA CLASSE POLITICA COME SI È FATTO CONTRO I FRANCESI CON IL VESPRO!».

Questa è una delle parole d'ordine del movimento.

Camionisti, contadini, pescatori, operai licenziati, studenti, stanno dimostrando di essere una grande forza, il loro sciopero è riuscito.

La crisi economica spinge strati di diverse classi allo scontro con lo stato e contro i partiti.

E' assurdo portare avanti le solite classificazione ideologiche: sono di sinistra, sono di destra, sono piccolo borghesi e cazzate varie.

Sono contro e basta.

E' quello che sta avvenendo in Sicilia.

I padroni hanno paura e insinuano che chi protesta è un mafioso.

Il giochetto è vecchio.

I proprietari terrieri in Sicilia hanno tenuto a battesimo la mafia della lupara contro le lotte dei braccianti.

Oggi i mafiosi in doppio petto: padroni e politici accusano i manifestanti perchè vogliono che lo stato borghese intervenga contro di loro con polizia ed esercito.

Ormai è molto tempo che i mafiosi con la lupara e i mafiosi in doppio petto si sono integrati perfettamente.

Operai, solo un nostro forte partito potrà dirigere tutti quelli che sono contro.

Operai Contro

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Lotte operaie nella crisi»

Ultime notizie dell'autore «Operai contro-aslo»

5647