il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Grazie Londra

Grazie Londra

(27 Marzo 2011) Enzo Apicella
Londra. In 500.000 contro il governo Cameron. Assaltati negozi, banche e anche Fortnum & Mason, l'esclusivo negozio di tè a Piccadilly

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lotte operaie nella crisi)

Lotte operaie nella crisi

(1035 notizie dal 8 Giugno 2008 al 10 Settembre 2020 - pagina 1 di 52)

Si prepara lo scontro sociale d'autunno

Classe contro classe. Forza contro forza. Contro il fronte unico padronale costruiamo insieme il fronte unico dei lavoratori e delle lavoratrici

La burocrazia sindacale farà di tutto per evitare lo scontro sociale, i padroni faranno di tutto per usare la burocrazia sindacale come ammortizzatore delle lotte, il governo farà di tutto per avere l'appoggio della burocrazia sindacale. Solo una lotta dal basso, attraverso un fronte unico di massa, potrà rompere i loro piani e aprire un nuovo scenario politico La ripresa politica...

(10 Settembre 2020)

Partito Comunista dei Lavoratori

APPELLO PER UN’ASSEMBLEA NAZIONALE
DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI COMBATTIVI

L’impatto dell’emergenza ancora in pieno corso è epocale, con una recessione generale che colpisce la vita di milioni di lavoratori, lavoratrici, precari/e e disoccupati/e nel mondo. Questa recessione non è però un semplice riflesso del covid19, ma mette a nudo una crisi strutturale di lunga durata. In Italia decine di migliaia di morti (in particolare a Bergamo e...

(5 Settembre 2020)

sicobas.org

Lo scontro sociale è solo rinviato

Editoriale del n. 92 di "Alternativa di Classe" Mentre la pandemia a livello mondiale ha quasi raggiunto i 22 milioni di contagiati registrati ed è ancora dubbio se il picco di contagi giornalieri, raggiunto il 1 Agosto, possa rimanere o meno il massimo assoluto, la situazione in Italia è relativamente “accettabile” rispetto al resto d'Europa, nel senso che l'innegabile aumento...

(20 Agosto 2020)

Alternativa di Classe

Per uno sciopero generale unitario e unico di tutto il sindacalismo di base e conflittuale!

Appello per l'unità di classe

Anche quest'anno, come in quelli passati, stiamo assistendo ad azioni da parte di dirigenze del sindacalismo di base che rischiano di produrre un autunno con una ulteriore frammentazione dell'azione del sindacalismo conflittuale e la promozione di scioperi generali autoreferenziali ed in concorrenza fra loro. A fronte delle evidenti difficoltà del sindacalismo conflittuale, del peggioramento...

(27 Luglio 2020)

GENERALIZZIAMO MOBILITAZIONI DI CLASSE INTERNAZIONALISTE!

Editoriale del n. 91 di "Alternativa di Classe" Il quadro generale, in cui si inserisce il tentativo di ripresa economica in tutti i Paesi più ricchi, fra cui l'Italia, vede una pandemia mondiale con un trend di aumento ancora di tipo esponenziale. I contagiati ufficialmente rilevati nel mondo sono ormai quasi 13 milioni di persone, mentre soltanto in Europa, Italia compresa, si rileva una situazione...

(15 Luglio 2020)

Alternativa di Classe

RESOCONTO ASSEMBLEA CLA TENUTASI A FIRENZE SABATO 27/06/20

L’incontro, il primo “fisico” dopo i lunghi mesi di emergenza sanitaria che hanno impossibilitato questi tipi di appuntamenti, ha visto la presenza di circa 50 compagni/e provenienti da diverse aree geografiche. Non è stato possibile per problemi tecnici stabilire una connessione per permettere di seguire l'assemblea in videoconferenza e ce ne scusiamo coi compagni che hanno...

(9 Luglio 2020)

Coordinamento lavoratrici/lavoratori autoconvocati per l'unità della classe (CLA)

ECUADOR: LAVORATORI E STUDENTI
CONTRO IL GOVERNO DELLA BORGHESIA

Dal n. 90 di "Alternativa di Classe" Il 1° Ottobre 2019 il governo di Lenin Moreno ha varato una serie di misure economiche e un pacchetto di riforme che miravano a creare ”più posti di lavoro, più iniziative e migliori opportunità”. Le misure includevano l’eliminazione dei sussidi per la benzina extra e il diesel, causando l’aumento dei loro prezzi. Riforme...

(28 Giugno 2020)

Alternativa di Classe

La classe dei capitalisti prepara l’offensiva finale ai diritti dei lavoratori

Nei piani dei padroni la stagione di crisi che si preannuncia dovrà essere il capolinea dove i lavoratori scenderanno dall’ormai malandato tram dei diritti che sono stati abbattuti uno dopo l’altro dai governi borghesi, sia di centrosinistra, sia di centrodestra, sia “tecnici”. L’offensiva padronale, con la compiacenza dei capi dei sindacati di regime, mira a...

(18 Giugno 2020)

VOGLIONO RILANCIARE IL CAPITALE:
RILANCIAMO LE LOTTE!

Editoriale del n. 90 di "Alternativa di Classe" Mercoledì 3 Giugno sono cadute le barriere per gli spostamenti da una regione all'altra, e molti commentatori hanno parlato già di “Fase 3”. In realtà, dal punto di vista sanitario ed epidemiologico non è affatto superata la “Fase 2”, dal momento che non vi sono ancora né un vaccino e né...

(17 Giugno 2020)

Alternativa di Classe

BREVE RESOCONTO DELL'ASSEMBLEA DEL CLA DI DOMENICA 31 MAGGIO 2020

L'assemblea ha visto la presenza di circa 60 compagni e compagne. L'intervento introduttivo è stato seguito da 16 interventi. Ha ripercorso le ragioni per cui è nato il Coordinamento: l' ”emergenza sindacale”, per porre rimedio alla frantumazione, alle azioni separate e in concorrenza, per l'unità d'azione al di sopra delle sigle e contro le divisioni; ha ripercorso...

(8 Giugno 2020)

Coordinamento Lavoratori/Lavoratrici Autoconvocati per l’Unità della Classe

Facciamo pagare la crisi ai padroni: Sabato 6 giugno, ore 17, Piazzetta Coin, Mestre

Ritorniamo in piazza, per la giornata nazionale di iniziativa contro la Confindustria e il governo Conte indetta dal Patto di unità d’azione per un fronte unico di lotta anti-capitalista, nato su spinta del SI Cobas. Qui di seguito la lettera di invito di alcuni giorni fa, e le prime adesioni. Care/i compagne/i e amici/amiche, vi scriviamo per proporvi di ritornare insieme in piazza sabato...

(3 Giugno 2020)

LA CRISI CAPITALISTICA E LE LOTTE DEI LAVORATORI
IN ARGENTINA

Dal n. 89 di "Alternativa di Classe" L'Argentina sta cercando di evitare un default con la recessione in crescita (-3% nel 2019, -5,7% nel 2020) e l'inflazione alle stelle (55%). Il governo argentino ha comunicato di non aver versato i 500 milioni di dollari che avrebbe dovuto restituire ai propri creditori internazionali entro il 22 Aprile. Il periodo di “grazia” previsto, di trenta giorni,...

(3 Giugno 2020)

Alternativa di Classe

Chi deve pagare?

In Europa durante il mese di marzo la produzione industriale è caduta di oltre il 12% e il commercio di oltre il 7%. I dati di aprile e di maggio non sono ancora disponibili, ma è prevedibile una discesa persino più accentuata. Il caso italiano parla chiaro: nel solo mese di aprile sono state autorizzate un numero di ore di Cig comparabile a quello dell’intero anno 2009,...

(1 Giugno 2020)

Da Scintilla n. 108, giugno 2020

Firenze, 30 maggio: Flash Mob in movimento

IL 30 MAGGIO 2020 A FIRENZE, ALLE ORE 17.00 PARTENZA DA PRESIDIO SANITARIO DI SANTA ROSA, LUNGARNO SANTAROSA Nel rispetto della massima sicurezza come indicato nel Vademecum NON C’È RIPARTENZA SENZA CAMBIAMENTO!!! Il Sars-Cov2 ha evidenziato le iniquità sociali di un modello economico che genera lo sfruttamento e l’emarginazione delle classi popolari a favore di ricchi e...

(28 Maggio 2020)

Sulla manifestazione operaia di Milano

Ieri, a Milano, si è svolta una manifestazione organizzata dal sindacalismo di base. Presenti anche rappresentanze della nebulosa della cd estrema sinistra. L’iniziativa si è svolta davanti alla sede della regione Lombardia. Ha visto la partecipazione di circa un migliaio persone, con una significativa presenza i lavoratrici e lavoratori extracomunitari (alberghi, servizi, logistica,...

(28 Maggio 2020)

Dino Erba

PANDEMIA, RECESSIONE E LOTTA DI CLASSE

Editoriale del n. 89 di "Alternativa di Classe" La pandemia di COVID-19 è ormai presente davvero in tutto il mondo. Mentre i contagiati accertati, con tutte le riserve in difetto che si possono esprimere in merito (vedi ALTERNATIVA DI CLASSE Anno VIII n. 87 a pag. 3), superano i 5 milioni di persone, la curva di crescita, dopo l'aumento esponenziale, si trova vicina al picco, senza iniziare...

(24 Maggio 2020)

Alternativa di Classe

PER NON FAR PAGARE LA CRISI AI LAVORATORI
CONTRO GOVERNI, PADRONI E SINDACATI DI REGIME
COSTRUIAMO L'UNITÀ D'AZIONE DEL SINDACALISMO CONFLITTUALE

UN'ASSEMBLEA NAZIONALE IL 31 MAGGIO

La pandemia del Coronavirus ha accelerato la crisi dell'economia mondiale. Un risultato ineluttabile per questo modo di produzione e che era già pienamente maturo ma di cui ora padroni e governi fanno ricadere la responsabilità su un evento esterno e imponderabile. Un alibi, insomma. Ciò torna utile alla classe dominante anche per rendere più efficaci gli appelli rivolti...

(21 Maggio 2020)

Coordinamento lavoratori-lavoratrici autoconvocati per l'unità della classe

Questo 1° maggio, più che mai internazionalista

Da pungolorosso Mai come in questo 1° maggio, segnato dall’esplosione di una crisi sanitaria ed economica globale, è vitale che i lavoratori e le lavoratrici di tutto il mondo si uniscano nella lotta contro un sistema sociale che ormai riesce ad andare avanti solo creando disastri a catena – anche quando questi disastri erano stati da lungo tempo previsti, come l’attuale...

(1 Maggio 2020)

Tendenza internazionalista rivoluzionaria

PRIMO MAGGIO 2020
COSTRUIAMO L'UNITÀ D'AZIONE DEL SINDACALISMO CONFLITTUALE

DI FRONTE ALLA CRISI SANITARIA ED ECONOMICA E CONTRO LA TRIPLICE ALLEANZA PADRONI - GOVERNO - SINDACATI DI REGIME

Questo 1° Maggio - giornata di lotta e di unità internazionale dei lavoratori - cade nel pieno di una crisi sanitaria ed economica mondiale che sembra chiudere un'epoca e aprirne una nuova, con compiti e battaglie di una tale durezza da affrontare come non accadeva da generazioni alla classe lavoratrice. Queste settimane di pandemia sono state tragiche quanto istruttive. Il padronato ha...

(1 Maggio 2020)

Coordinamento lavoratori-lavoratrici autoconvocati per l'unità della classe

POTENZIALITA' E PROBLEMI INNANZI ALLA NUOVA TORNATA DI LOTTA DI CLASSE IN FRANCIA

Non serve dire dell’importanza del movimento di lotta e rivolta sociale in atto in Francia, impegnato con rinnovato vigore a contrastare e battere in piazza il governo Macron, e in prospettiva a rovesciare in piazza il suo governo “dei ricchi”. Ben oltre i confini di Francia, la lotta di classe in corso è un esempio concreto ed una scarica di energia per tutto il proletariato...

(11 Dicembre 2019)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

755222