il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Fincantieri

Fincantieri

(28 Maggio 2011) Enzo Apicella
Fincantieri chiude gli stabilimenti di Sestri Ponente e di Castellammare di Stabbia e annuncia 2.500 licenziamenti.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lotte operaie nella crisi)

Lotte operaie nella crisi

(1060 notizie dal 8 Giugno 2008 al 9 Giugno 2021 - pagina 1 di 53)

Sblocco dei licenziamenti:
organizzare la mobilitazione!

Dopo mesi di demagogia su vaccini e ripresa economica, per nascondere il disastro di politiche criminali sulla pandemia da ‘Covid-19’, il governo Draghi, c.d. di “unità nazionale”, prepara una nuova offensiva contro la classe operaia attraverso lo sblocco dei licenziamenti e dei subappalti. Vorrà dire aumento della disoccupazione, della miseria e dell’insicurezza...

(9 Giugno 2021)

Unione di lotta per il Partito comunista

Alla lotta contro i licenziamenti! Alla lotta contro il governo Draghi!

Da sicobas.org Siamo ad un passo dallo sblocco dei licenziamenti di massa, e sulla stampa di regime, il regime-Draghi, è partito il battage propagandistico dell’“andrà tutto bene”, che già ci assordò tempo fa, e abbiamo visto com’è andata. Al megafono il forzista Brunetta, ministro della p.a.: “Siamo alla vigilia di un nuovo boom economico....

(5 Giugno 2021)

Tendenza internazionalista rivoluzionaria

Lavoro sotto attacco!

L’editoriale del nuovo numero di Rivoluzione

– 500mila posti a rischio – Sfruttamento selvaggio e morti nelle fabbriche – Basta con l’immobilismo sindacale. è ora di mobilitarsi! Il 30 giugno prossimo scade il blocco dei licenziamenti introdotto all’inizio della pandemia. Per le aziende (piccole imprese e settore terziario) che attivano ulteriori settimane di cassa covid il blocco terminerà il 31...

(21 Maggio 2021)

Rivoluzione

Imporre il blocco dei licenziamenti con la lotta e l’unità di classe!

l blocco parziale dei licenziamenti iniziato il 17 marzo 2020 sta per scadere. Infatti l’ultimo rinvio previsto dal Governo Draghi prevede due termini distinti: il 30 giugno 2021 per i lavoratori delle aziende che dispongono di CIG ordinaria e CIG straordinaria (soprattutto industria ed edilizia); il 31 ottobre 2021 per i lavoratori delle aziende coperte da strumenti in deroga (soprattutto terziario). La...

(18 Maggio 2021)

Da Scintilla, n. 115 – maggio 2021

La crisi nel fabrianese

Costruire un fronte unitario di lotta contro la drammatica ecatombe occupazionale in atto La situazione lavorativa nel fabrianese e nel nostro distretto rischia di portare sotto la soglia di povertà centinaia di famiglie e lavoratori sui quali gli industriali hanno deciso di riversare tutto il peso della crisi economica e sociale più grande e grave dell’ultimo secolo. Le ultime,...

(8 Maggio 2021)

Partito Comunista dei Lavoratori - Cerreto d’Esi-Fabriano

Un 1° maggio di rilancio

Per una dura e conseguente lotta operaia contro il padronato affamatore!

Nella prospettiva comunista contro il capitalismo digitale e pandemico! Le operaie e gli operai più avanzati abbandonino i sindacati filo-padronali e rafforzino le organizzazioni che si battono a difesa degli interessi di classe. Le forze d’avanguardia e le leve giovanili, che la crisi sistemica sballottola tra i detriti sociali, si aggreghino nel partito rivoluzionario - marxista e internazionalista...

(1 Maggio 2021)

RIVOLUZIONE COMUNISTA

CONTINUA LA LOTTA DEI PROLETARI LIBANESI

Dal n. 100 di "Alternativa di Classe" In un anno la lira libanese ha perso circa l'80% del suo valore, e la svalutazione rispetto al dollaro ha raggiunto picchi da record. La crisi ha riportato in piazza migliaia di manifestanti a Beirut, dove la protesta è stata “scortata” dai mezzi dell'esercito, nel suo percorso dalla Banca Centrale del Libano fino alla sede del Governo. Anche...

(25 Aprile 2021)

Alternativa di Classe

Sabato 17 aprile – Una giornata di controinformazione, denuncia e organizzazione delle lotte per la difesa della salute e della vita

Da Il pungolo rosso Ad oltre un anno dal suo inizio, siamo ancora nel mezzo di una pandemia, dalle cause in tutto e per tutto capitalistiche, che è stata il fattore di accelerazione di una crisi economica già prossima ad esplodere. Le lavoratrici e i lavoratori sono colpiti, in Italia e nel mondo, da tanti lutti, da una crescente disoccupazione, da una totale incertezza sul futuro. I...

(13 Aprile 2021)

Assemblea Nazionale delle Lavoratrici e dei Lavoratori Combattivi

LA LOTTA DEI PROLETARI INDIANI

Dal n. 98 di "Alternativa di Classe" L'India, quinta potenza capitalistica globale, secondo il Fondo Monetario Internazionale (FMI), nel 2020 ha subito un calo del 10,3% del suo PIL. Già prima della pandemia da COVID-19, circa 650 milioni di indiani vivevano vicini alla soglia di povertà. Negli ultimi vent'anni le differenze di classe hanno assunto connotati disgustosi, con i cento (100)...

(27 Febbraio 2021)

Alternativa di Classe

PER LA SOLIDARIETÀ AGLI OPERAI IN LOTTA

Nella notte fra l’1 e il 2 febbraio, il picchetto dei lavoratori del SI Cobas, al magazzino ‘Fedex TNT’ di Piacenza, è stato aggredito dalle ‘forze dell’ordine’ con lancio di lacrimogeni contro gli operai che hanno resistito e reagito alle violenze, costringendo polizia e carabinieri a desistere dall’obiettivo di far uscire i camion dai magazzini. Alla...

(6 Febbraio 2021)

Coordinamento Lavoratori/trici Autoconvocati per l'unità della classe (C.L.A.)

FACCIAMO PAGARE LA CRISI AI PADRONI!

Sabato 30 GENNAIO 2021, ORE 10:30 _ VITERBO, PIAZZA DEL PLEBISCITO (Piazza del Comune) Presidio sotto la Prefettura

Facciamo pagare la crisi ai padroni! 29 e 30 Gennaio, due giornate di sciopero, lotta e mobilitazione in tutt'Italia! La crisi sanitaria, ancora pienamente in atto a livello mondiale, ha accelerato e reso ancora più evidenti le contraddizioni strutturali dell'attuale modo di produzione. Un'emergenza ed un contagio pandemico non casuale, ma strettamente legato al sistema capitalistico e alla...

(28 Gennaio 2021)

S.I. Cobas Viterbo Comitato di Lotta Viterbo Classe Contro Classe

Crisi, scioperi e repressione in Perù

Dal n. 97 di "Alternativa di Classe" In Perù, a fronte di una minoranza borghese benestante, che si concentra quasi esclusivamente a Lima e nei principali centri urbani del Paese, la maggioranza della popolazione, specialmente quella delle sterminate periferie della capitale e delle zone rurali andine, è abbandonata a se stessa. E vive con entrate economiche molto basse, che spesso...

(26 Gennaio 2021)

Alternativa di Classe

Avanti verso lo sciopero generale del 29 gennaio!

Report della terza assemblea nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori combattivi – sabato 16 gennaio Quasi duecento lavoratori collegati su zoom: circa cinquanta interventi; oltre 7 ore di dibattito serrato: questi semplici numeri danno il senso della piena riuscita della terza assemblea nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori combattivi, convocata in vista dello sciopero generale del...

(20 Gennaio 2021)

Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori combattivi

INTERVENTO DEL CLA ALLA ASSEMBLEA NAZIONALE DEI LAVORATORI COMBATTIVI

Sono Mariopaolo, delegato dell'Unione Sindacale di Base dei Vigili del fuoco di Genova. Faccio parte del CLA, il Coordinamento Lavoratori e Lavoratrici Autoconvocati per l'Unità della Classe, e qui parlo a nome di questo organismo. Il CLA è formato dal iscritti e delegati del sindacalismo conflittuale, cioè dei sindacati di base e delle opposizioni di classe dentro la Cgil, e...

(1 Dicembre 2020)

Coordinamento Lavoratori e Lavoratrici Autoconvocati per l'Unità della Classe

Un punto di vista: quello del CLA

La nostra solidarietà a lavoratori e lavoratrici che oggi aderiscono allo sciopero dell'USB

Il volantino del CLA per lo sciopero di oggi proclamato da USB L'Unione sindacale di base (Usb) ha proclamato lo sciopero nazionale dei lavoratori di 4 comparti cruciali nella pandemia in corso: sanità, trasporto pubblico locale, scuola e servizi educativi per l'infanzia. Rivendicazioni che riteniamo centrali sono quelle per assunzioni stabili e internalizzazioni delle attività date...

(25 Novembre 2020)

Coordinamento Lavoratori e Lavoratrici Autoconvocati per l'Unità della Classe

Intensificare la lotta e l'unità del proletariato contro il capitale

editoriale "nuova unità" n. 6

In una nuova emergenza sanitaria il Governo italiano si riarma come dovesse scatenare una guerra. E decide nuove missioni militari in Africa Al convegno dei giovani industriali il presidente Confindustria Carlo Bonomi si è lamentato che gli 88 miliardi stanziati dallo Stato agli industriali sono solo garanzie e che hanno dovuto anticipare i soldi della Cig. dimenticando volutamente le oltre...

(20 Novembre 2020)

nuova unità

Contro il frontismo politico e le sue illusioni riformiste
Per il fronte unico di classe e il partito rivoluzionario

Volantino per la mobilitazione contro governo, confindustria e padroni del 24 ottobre Il processo della crisi economia mondiale del capitalismo, in atto da decenni, è stato accelerato dalla crisi sanitaria e porterà ad un ulteriore grave peggioramento delle condizioni di vita della classe lavoratrice. L’unico modo che gli operai e tutti i salariati hanno per difendersi è...

(23 Ottobre 2020)

Partito Comunista Internazionale

Il coordinamento delle sinistre di opposizione aderisce alla mobilitazione del 24 ottobre

Il coordinamento nazionale delle sinistre di opposizione, nato a Roma il 7 dicembre, sostiene la giornata nazionale promossa dall'Assemblea dei lavoratori e lavoratrici combattivi/e tenutasi a Bologna il 27 settembre. Ne condivide le rivendicazioni, a partire dalla riduzione dell'orario di lavoro a parità di paga e dalla patrimoniale sulle grandi ricchezze. Ne condivide l'impianto unitario,...

(22 Ottobre 2020)

Coordinamento delle sinistre di opposizione

Sciopero generale del 23 ottobre: gli appuntamenti di piazza

PERCHÈ IL 23? PERCHÈ NON SI VIVE DI SOLE BRICIOLE!! Il continuo richiamo all’emergenza ha finora limitato la mobilitazione dei lavoratori di molte categorie, dalla scuola ai trasporti, dalla sanità all'industria, che hanno visto - tutte - peggiorare le condizioni lavorative e salariali, senza neppure la speranza di migliorare con i rinnovi contrattuali. È ora...

(18 Ottobre 2020)

CUB

Dal segretario CUB sullo sciopero generale del 23 ottobre

Il giorno 23 ottobre la Confederazione Unitaria di Base scenderà nelle varie piazze italiane per lo Sciopero Generale, a Napoli ci sarà un presidio in Piazza Municipio alle ore 10.00, in occasione dell’evento, Marcelo Amendola, Segretario Generale della CUB, ha lanciato il suo invito a partecipare alla manifestazione, esprimendosi con un messaggio breve ma chiaro: Con la situazione...

(17 Ottobre 2020)

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

801054