il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Fiat voluntas Usa

Fiat voluntas Usa

(24 Settembre 2012) Enzo Apicella
Nel suo discorso all'Unione Industriale di Torino Marchionne addossa le colpe della crisi Fiat all'Italia che non si libera dalle zavorre.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Diritto di sciopero: Lavoratori si tassano per poter rendere pubblico il proprio disagio

(20 Maggio 2005)

Il 17/05 su alcuni giornali a tiratura nazionale (La Repubblica, Il Corriere della Sera, L'Unità, Il Manifesto e Liberazione) è stato pubblicato un "annuncio a pagamento" che fa parte di una campagna informativa e di mobilitazione promossa dal Sult in difesa del diritto di sciopero.
Inoltre, in questi giorni verranno distribuiti ai passeggeri migliaia di volantini che riprendono il testo dell'annuncio pubblicato sui giornali.
I lavoratori si sono tassati per poter pubblicare questo annuncio, come pure per poter pagare le multe che la Commissione di Garanzia ha comminato al Sult per aver scioperato a tutela preventiva di sicurezza e incolumità dei lavoratori.
E' assolutamente paradossale che ci sia bisogno di pagare annunci sulla stampa per poter esprimere il proprio disagio.
E' altrettanto assurdo che siano necessari annunci sui giornali e appelli pubblici per tutelare un diritto costituzionale che dovrebbe invece essere gelosamente custodito e protetto soprattutto da quelle istituzioni che oggi lo stanno invece annullando.

Contributi a sostegno sciopero della Fame per il diritto di sciopero!

dei Segretari Nazionali S.U.L.T. Andrea Cavola e Paolo Maras a Roma davanti al Ministero dei Trasporti.
Il S.U.L.T. chiede ai partiti di maggioranza e di opposizione impegni precisi in difesa del diritto di sciopero.
Il diritto di sciopero è irrinunciabile e non può essere impedito.
Il S.U.L.T. si scusa con l'utenza per i disagi che deriveranno dai prossimi scioperi. Questo annuncio è finanziato con una sottoscrizione dei lavoratori.

Per contribuire: effettuare un bonifico bancario sul C/C n°1402843/01/13 Banca Intesa BCI ABI3069-CAB03358-IBANIT88A-CIN A intestato al S.U.L.T. specificando nella motivazione "per il diritto di sciopero".

Se desideri rispondere e darci una mano a risolvere qualche problema, puoi farlo scrivendoci all'indirizzo: ucslist@libero.it

S.U.L.T. - Attività Ferroviarie (ex UCS)

7240