il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Call center e lotta di classe)

Capitale e lavoro (cronaca nordest)

Call center e lotta di classe

(14 notizie dal 1 Giugno 2002 al 30 Giugno 2006 - pagina 1 di 1)

Fine della tutela dei diritti dei lavoratori Vodafone?

Il 30 giugno è stato indetto dai lavoratori della Vodafone uno sciopero per l’intera giornata contro la logica dell’azienda di modernizzare le relazioni industriali ossia disconoscendo ai sindacati il ruolo di portavoce degli interessi e dei diritti dei lavoratori. E’ l’ennesimo colpo fatto dall’azienda in chiave di ristrutturazione organizzativa e di politiche...

(30 Giugno 2006)

Movimento per il Partito Comunista dei Lavoratori Sezione di Bologna

Bologna: il Tribunale reintegra i precari TIM

Vittoria per 27 interinali Tim, reintegrati dal tribunale di Bologna dopo anni di precariato e una vertenza legale. Dopo due sentenze del 2003, che riguardavano due interinali occupati nel call center, sono seguite in questi giorni altre cinque sentenze, con le quali i giudici si sono pronunciati accertando che per altri 27 ex interinali, formalmente assunti da agenzie di fornitura di lavoro temporaneo...

(27 Maggio 2005)

http://www.ilmanifesto.it/

Telecom Trieste: insabbiati gli esposti

Congelato l'art. 4 della legge 300

Nei mesi scorsi eravamo venuti a conoscenza che la nuova piattaforma informatica dei call center denominata CRM SIEBEL, dava la possibilità all'azienda di avere un controllo immediato sull'operatività del singolo lavoratore, contravvenendo a quanto previsto dall'articolo 4 dello Statuto dei Lavoratori (la legge 300). Noi ci siamo attivati con tempestività, presentando prima...

(23 Febbraio 2004)

SEGRETERIA REGIONALE SNATER

Tim: ancora un reintegro di lavoratore "atipico"

Alla scadenza del contratto, il 9 gennaio del 2000, il capo reparto di Federico gli ha spiegato che il giorno dopo a quella scrivania si sarebbe seduto qualcun'altro. La Tim rivendica di aver usato i lavoratori interinali per "testare" l'andamento del servizio di assistenza telefonica. E invece ieri, per la seconda volta nell'arco di un mese, il tribunale del lavoro di Bologna ha deciso di dare ragione...

(10 Ottobre 2003)

Centro di documentazione e lotta - Roma

Padova: Difendiamo il diritto al lavoro!

solidarietà ai lavoratori delle Officine Meccaniche Stanga

Nonostante Berlusconi si affanni tanto a confezionarci l'immagine posticcia di un'Italia che galoppa verso il "paradiso", altrettanto falso, dell'Europa Unita e ci propini la favola che con le nuove riforme sul lavoro (per esempio il lavoro interinale) la disoccupazione sia calata vertiginosamente, la realtà è molto diversa. Questo lo dimostrano i licenziamenti che si susseguono in...

(19 Settembre 2003)

RSA e lavoratori TNT Global Express

Tim Bologna: interinale reintegrata dal giudice

Al call center Tim di Bologna hanno ruotato dal 1999 più di mille addette, che ci lavorano qualche mese o forse anni. Finché vuole l'azienda insomma: poi a casa e tanti saluti. Sono interinali, quindi senza diritti o quasi. A fine agosto però una sentenza ha cambiato la storia di una di loro. La Tim ha per anni spiegato a lavoratori e sindacati che doveva ricorrere al lavoro interinale...

(13 Settembre 2003)

Centro di documentazione e lotta - Roma

Bologna: Call center e lotta di classe

Assemblea dibattito

«Esiste un conflitto tra da un lato la tecnica, la logica propria dello sviluppo dei processi materiali (e anche in larga parte la logica propria dello sviluppo delle scienze); e dall’altro la tecnologia, che ne è un’ applicazione rigorosamente selezionata dalle necessità dello sfruttamento dei lavoratori e per sventare le loro resistenze.» Gli occhi fissi sul...

(9 Giugno 2003)

Un gruppo di lavoratori TIM e OMNITEL

TIM 119 Bologna - Call Centre: Missioni impossibili

Impossibile far finta di niente: gli obiettivi aziendali, vecchi e nuovi, ti guardano severamente dall'alto dei muri, dalle segnaletiche incollate su ogni singola postazione... Gli imperativi aziendali ti incalzano da ogni parte, ossessivamente, talvolta con ridicolo eccesso di zelo: ammiccano perfino da una stampante di sala perché non si possa sfuggire mai al loro comando. Il rendimento del...

(7 Maggio 2003)

CUB CONFEDERAZIONE UNITARIA DI BASE

HOTLINES: Call center e lotta di classe

Edizioni www.autprol.org

Le meraviglie della tecnologia che libera l’uomo dal peso del lavoro è una falsificazione ideologica che nasconde la realtà di un’organizzazione del lavoro sempre più dispotica e inumana, che trova nella tecnologia un valido ausilio. Gli operai non sono contro le macchine, ma contro coloro che usano le macchine per farli lavorare. I compagni e le compagne delle edizioni...

(15 Aprile 2003)

Lettera aperta dei delegati/e RSU eletti nelle liste Fiom Cgil di Vodafone Omnitel

Al Segretario Generale della CGIL Guglielmo Epifani

Vodafone Omnitel ha disdettato il contratto nazionale metalmeccanico per passare, dal 1 gennaio 2003, al contratto nazionale delle telecomunicazioni, disdettando contemporaneamente tutti gli accordi interni conquistati in anni di trattative. Questo sta impegnando le RSU in una dura vertenza perche’ riteniamo che vi sia il fondato pericolo di un peggioramento complessivo delle condizioni di...

(28 Novembre 2002)

Vodafone-Omnitel: straordinaria adesione allo sciopero nazionale dell’8 novembre

a Padova oltre l'80%

Oltre il 70% dei dipendenti Vodafone Omnitel (escludendo il personale precettato e con punte oltre l’80% a Padova, Pisa e Napoli), ha aderito venerdì allo sciopero. Con questa grande dimostrazione di protesta contro le politiche aziendali, mirate a rendere ancora più flessibile il lavoro in Omnitel, si è concluso lo sciopero nazionale di gruppo. Con adesioni eccezionali...

(12 Novembre 2002)

Le Segreterie nazionali Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil

CON I LAVORATORI DELLA VODAFONE-OMNITEL IN LOTTA.

Con un’iniziativa assolutamente unilaterale Vodafone Omnitel ha deciso di passare dall’applicazione del contratto nazionale metalmeccanico a quello delle telecomunicazioni. Le ragioni di questa scelta sono chiarissime . Si tratta di un contratto che, scritto dentro la logica della concertazione e della svendita dei diritti e degli interessi dei lavoratori, lascia alle aziende la più...

(9 Novembre 2002)

PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA FEDERAZIONE DI PADOVA VIA MONTE SOLAROLO 16 TEL 8726028 /8736422 email rifcompd@libero.it

Vodafone-Omnitel contro i diritti dei lavoratori

dalla RSU Vodafone Omnitel Padova/Triveneto

Vogliamo farti partecipe della difficile situazione in cui verranno a trovarsi tutti i lavoratori di Omnitel vodafone dal 1 gennaio 2003. L’azienda, infatti, con una scelta unilaterale, ha deciso di passare dal presente contratto collettivo nazionale metalmeccanico a quello delle telecomunicazioni, ma la cosa peggiore e’ che contestualmente ha deciso di cancellare tutti gli ulteriori...

(7 Novembre 2002)

Rappresentanza Sindacale Unitaria Vodafone Omnitel Padova/Triveneto

Lunedì 3 giugno sciopero nazionale unitario Omnitel Vodafone

volantino della RSU FIOM-CGIL Omnitelvodafone PD

Lunedi’ 3 giugno 2002 i lavoratori Omnitel Vodafone di tutte le sigle sindacali,di tutte le sedi e di tutti i reparti sciopereranno per l’intera giornata lavorativa per far sentire la loro voce all’azienda perche’ questa ricominci a dialogare con i sindacati, e con TUTTI i lavoratori anche in vista della discussione della nuova piattaforma unitaria che coinvolgerà TUTTI...

(1 Giugno 2002)

RSU FIOM-CGIL OMNITELVODAFONE PD

87097