il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Imperialismo e guerra (dall'Europa)

I cento volti della Turchia

(19 notizie dal 13 Settembre 2010 al 8 Maggio 2014 - pagina 1 di 1)

TURCHIA, Gezi Park resta dov’è. Nuova sconfitta per Erdogan

Lunedì sera il Tribunale di Istanbul ha dato ragione agli attivisti che avevano chiesto l’annullamento del “progetto per la pedonalizzazione di Piazza Taksim” che prevedeva la demolizione del Parco Gezi. Iniziati i processi contro 225 persone che hanno partecipato alle proteste. Sono accusate di manifestazione non autorizzata e offese a pubblico ufficiale. Rischiano fino a...

(8 Maggio 2014)

nena-news.it

Erdogan fa il sultano: “Il Kosovo è Turchia”

E' crisi diplomatica e politica tra Serbia e Turchia dopo le affermazioni del premier turco Recep Tayyip Erdogan durante un recente viaggio nella provincia serba a maggioranza albanese che nel 2008 ha dichiarato la propria indipendenza, conquistata grazie all’intervento militare della Nato. Parlando a migliaia di persone nella città di Prizren – nel sud del paese - il premier turco...

(29 Ottobre 2013)

Marco Santopadre - Contropiano

Cariche e barricate alla Manifestazione per la Giustizia ad Istanbul

La polizia turca è intervenuta questa mattina per respingere i manifestanti accorsi alla "Marcia per la Giustizia" in nome di B.E., un ragazzo di 14 anni protagonista della resistenza di massa a Gezi Park, ormai in stato di coma da 86 giorni a seguito degli abusi di polizia perpetrati durante i tentativi di sgombero del Parco. Dal quartiere di Okmeydani stamane era partita una marcia diretta...

(9 Settembre 2013)

Infoaut

Manifestazioni e scontri ad Ankara e Istanbul

La polizia ha attaccato diverse migliaia di manifestanti che questo pomeriggio stavano marciando in direzione della Middle East Technical University (ODTÜ nella sigla turca), ad Ankara. I manifestanti,che si oppongono alla costruzione dell' autostrada ad 8 corsie che significherebbe la distruzione di migliaia di alberi nel campus e nel quartiere limitrofo,sono stati inizialmente respinti dalla...

(7 Settembre 2013)

Infoaut

La Turchia sempre più ‘Stato di Polizia’

Nuova manifestazione attaccata ad Istanbul con lacrimogeni e idranti. La polizia sostituirà i vigilantes nei campus universitari, mentre le famiglie dei giovani uccisi durante le proteste denunciano l’uso delle squadracce di picchiatori e l’impunità totale che protegge gli agenti violenti Per l’ennesima volta ieri sera il centro di Istanbul è stato trasformato...

(14 Luglio 2013)

Marco Santopadre - Contropiano

La polizia turca blocca la protesta della stampa

Centinaia di giornalisti ieri hanno marciato su Taksim per manifestare contro la detenzione di colleghi e le politiche di restrizione della libertà di espressione. dalla redazione Roma, 13 luglio 2013, Nena News - Vietato fare informazione. Questo il messaggio inviato ieri dal governo turco alla stampa del Paese. Centinaia di giornalisti sono scesi in piazza ieri ad Istanbul per protestare...

(13 Luglio 2013)

Nena News

Ritorno a Gezi Park

Serena Tarabini da Istanbul fa il punto della situazione sul movimento nato attorno a Gezi Park dopo la riapertura del parco e la morte, a seguito di oltre venti giorni di coma, del giovanissimo Ali Ismail Korkmaz. Tre giorni fa è salito a cinque il numero delle persone che dall’inizio delle proteste in Turchia hanno perso la vita. Tutte giovanissime e di questi Ali Ismail era il più...

(12 Luglio 2013)

Serena Tarabini - DinamoPress

Gezi park aperto e subito richiuso. Manifestazioni e scontri

La riapertura di Gezi park, già più volte annunciata dalle autorità di Istanbul ma poi di fatto rinviata in più occasioni, è stata infine celebrata ieri mattina. L'evento è stato coronato da una breve cerimonia caratterizzata dalla presenza delle istituzioni locali che hanno cercato di cavalcare mediaticamente la riapertura del parco dopo averne ordinato...

(9 Luglio 2013)

Infoaut

Istanbul, attaccata sede partito opposizione

I sostenitori di Erdogan, che ieri durante un comizio ha parlato di "complotto" in atto contro di lui, hanno tentato l'assalto alla sede del Partito Popolare Repubblicano (CHP) Roma, 17 giugno 2013, Nena News - Decine di sostenitori del premier turco Erdogan hanno attaccato a Istanbul una delle principali sedi del primo partito di opposizione, il Partito Popolare Repubblicano (CHP). Gli assalitori,...

(17 Giugno 2013)

Nena News

Turchia: 2000 sfilano a Londra

Da Londra, Dave Bolivar Almeno 2000 persone hanno sfilato ieri pomeriggio nel quartiere popolare di Haringey a Londra in solidarietà ai manifestanti di Gezi Park e piazza Taksim in Turchia. La manifestazione si è svolta lungo l'arteria di Green Lanes, area popolata in gran parte da popolazione di origine turca, curda e cipriota, in un quartiere fra i più degradati della città...

(16 Giugno 2013)

www.contropiano.org

Erdogan, possibile forfait

Il premier Erdogan reduce da due operazioni, il 26 novembre e il 10 febbraio, avrebbe “due anni di vita” a causa di un tumore al colon. Ne aveva parlato a dicembre un rapporto dell’Intelligence statunitense pubblicato sul sito Stratfor che aveva avuto scarso seguito. Dopo il secondo intervento i rumor si sono ingigantiti venendo in settimana ufficialmente battuti dalle agenzie e...

(8 Marzo 2012)

Enrico Campofreda

Erdogan doma i militari

Se le foto ufficiali sono lo specchio di quanto avviene nelle segrete stanze del potere la recente immagine diffusa dal governo Erdogan riassume la ferma risposta alla forzatura operata a fine settimana dal vertice militare turco. Fino a qualche mese fa nelle occasioni in cui incontrava i generali il premier si faceva immortalare col capo di Stato Maggiore al fianco, ora appare in splendida solitudine....

(5 Agosto 2011)

Enrico Campofreda

La Turchia perde d’un colpo l’intero vertice militare

La Turchia perde d’un colpo l’intero vertice militare. Venerdì si sono dimessi il capo di Stato Maggiore generale Isik Kosaner, i suoi colleghi dell’Esercito Erdal Ceylanoglu, dell’Aeronatica Hasan Aksay, della Marina Ugur Yigit. La notizia, senza precedenti nella storia del Paese, non può non avere ripercussioni sugli equilibri interni, visto che una parte della...

(31 Luglio 2011)

Enrico Campofreda

Elezioni turche, l’energia dell’Islam e quella del petrolio

(seconda parte)

Nella battaglia dell’urna, che vede il kemalismo umano di Kılıçdaroğlu provare a insidiare la leadership nazionale all’Islam moderato di Erdoğan, un tema al quale ogni turco presta attenzione è il futuro legato al binomio energia-economia. Intrigante è comprendere quanto i programmi dei due schieramenti si differenzino realmente...

(10 Giugno 2011)

Enrico Campofreda

Turchia al voto. Intervista a Mehmet Yuksel, presidente dell'Ufficio di informazione del Kurdistan in Italia

Di Antonella De Biasi - «In Turchia la legge elettorale prevede uno sbarramento al 10% pensato apposta per impedire alla minoranza curda di entrare in Parlamento. Per questo motivo nell'ultima tornata elettorale del 2007 il partito curdo (il Dtp, Partito della società democratica ndr) ha deciso di presentarsi alle elezioni con candidati indipendenti. Così 22 deputati curdi sono...

(6 Giugno 2011)

DirittiDistorti

Il modello Erdogan alla verifica dell’urna

Il timore di attentati e i siparietti sessuali di certi politici, che pure si sono guadagnati le aperture dei quotidiani locali e l’attenzione della stampa internazionale, non oscurano più profonde considerazioni sulla prossima tornata elettorale turca. Gli attuali sondaggi danno il premier uscente Erdogan attorno al 43%, dunque sotto lo stratosferico 51% sognato fino a poche settimane...

(6 Giugno 2011)

Enrico Campofreda

Marcia turca

Donne divise su religione e politica nella Turchia che s’interroga sul modello Erdogan in attesa delle elezioni

ISTANBUL - L’Islam laico d’impianto kemalista che Emere dichiara senza cingersi di simboli fatica a convivere con quello di Esma. Quarantasette anni la prima, insegnante in un istituto privato e radici nell’Istanbul cosmopolita dov’è nata da una famiglia tradizionalmente legata alla città, e dove vive nella zona chic di Acibadem, costa asiatica. Venticinque la...

(12 Maggio 2011)

Enrico Campofreda

Turchia . Il referendum manda in soffitta la Costituzione ereditata dai militari

Il principale partito turco - l'Akp - ha celebrato ieri la vittoria nel referendum sulla riforma costituzionale, un risultato che lascia presagire la terza vittoria consecutiva del partito di governo alle elezioni in programma a luglio.Il primo ministro Tayyip Erdogan ha alimentato le peggiori paure dei partiti laici dicendo nel corso del discorso sull'esito del referendum che il partito Ak, che ha...

(15 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Turchia . Oggi il referendum per cambiare la Costituzione ereditata dal colpo di stato militare del 1980

Oggi il popolo turco è chiamato a scegliere se tenersi la vecchia costituzione o emendarla con le riforme proposte dal solo Akp, il Partito per la Giustizia e lo sviluppo, di orientamento islamico-moderato e che detiene la maggioranza in Parlamento, ma non abbastanza ampia da fare approvare il pacchetto senza ricorrere al voto referendario. Secondo la maggioranza si tratta di un'opportunità...

(13 Settembre 2010)

www.contropiano.org

373586