il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Cantiere Italia

Cantiere Italia

(17 Novembre 2010) Enzo Apicella
Presentato il report Inail: gli omicidi sul lavoro nel 2009 sono stati 1021

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Di lavoro si muore)

Chi chiede sicurezza sul lavoro viene licenziato

(22 Agosto 2008)

Non è isolato il caso di Dante De Angelis, rappresentante dei lavoratori alla sicurezza in ferrovia licenziato il 15 agosto per avere diffuso notizie che l'azienda ritiene false e lesive del buon nome della azienda stessa ma che hanno pemesso alla magistratura di aprire inchieste su alcuni incidenti nelle fs

Non è possibile criticare il datore di lavoro se non rispetta le normative di sicurezza, cosi' arrivano i licenziamenti, le multe, le sanzioni, le decurtazioni salariali, i trasferimenti in sedi distaccate e disagiate

Con il decreto 112 e i nuovi codici discplinari nella pubblica amministrazione sarà sempre più facile togliere di mezzo voci scomode come i rappresentanti dei lavoratori alla sicurezza, la ddenunica di inadempienze punita con provvedimenti disciplinari.

Un atteggiamento diffuso nei settori privati e pubblici, le vittime sono lavoratori delle fabbriche che hanno protestato contro il caldo e la mancata installazioni di condizionatori nei mesi di luglio ed inizio agosto (in emilia romagna e in toscana), i rappresentanti che contestano la mancanza di sicurezza e l'assenza perfino di elementari dispositivi di protezione individuale (scarpe antinfortunistiche, guanti solo per citare pochi esempi)subiscono ritorsioni di varia natura .

E' ormai palese che il capitalismo italiano sta cercando di superare le proprie difficoltà strutturali con uno sfruttamento sempre più intensivo della propria manodopera e l'assenza di dispositivi a tutela dei lavoratori, le morti, tra le più alte in europa, sul lavoro , dimostrano che la tutela della salute e della sicurezza sono ormai prioritarie e determinanti per la difesa di diritti

Non è casuale la continua ricerca di stravolgere il testo unico annullando anche le poche conquiste ottenute

confederazione cobas pisa

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Di lavoro si muore»

Ultime notizie dell'autore «Confederazione Cobas»

5157