il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Un bel di' vedremo

Un bel di' vedremo

(16 Dicembre 2010) Enzo Apicella
In tutta l'Europa cresce la protesta contro il capitalismo della crisi

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lotte operaie nella crisi)

Generalizziamo lo sciopero del 28 gennaio. Solo uniti possiamo vincere!

(23 Gennaio 2011)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.sicobas.org

Generalizziamo lo sciopero del 28 gennaio. Solo uniti possiamo vincere!

foto: www.sicobas.org

Il piano Marchionne non colpisce soltanto gli operai metalmeccanici, nè tanto meno solo i dipendenti di Mirafiori, ma è il cavallo di troia dei padroni e del loro governo per farla finita con i residuali diritti economici, normativi e sindacali che sono rimasti ai lavoratori di tutti i comparti, sia del pubblico impiego, che dell’industria privata.

I padroni con questo ulteriore attacco rendono ormai tutti noi precari, e legano completamente i nostri tempi di vita e di lavoro alle esigenze di crescita dei loro profitti.

La CGIL, com’era facile aspettarsi, non ha indetto lo sciopero generale, ma grazie alla dichiarazione di sciopero generale, e di scioperi di categoria, di alcune organizzazioni di base, e alla possibilità delle RSU di indire autonomamente lo sciopero, tutti hanno la copertura per fare sciopero il 28 gennaio.

Ovviamente anche gli studenti saranno in piazza, e per la prima volta dopo tanto tempo dalle lotte, dai conflitti sociali, dal basso possiamo rappresentare nelle piazze la nostra volontà di non accettare il peggioramento ulteriore delle nostre condizioni a favore di un manipolo di sfruttatori.

Pensiamo sia necessario, per organizzare le iniziative e la presenza in piazza di quei lavoratori, precari, studenti metalmeccanici e non che vogliono rappresentare la spinta dal basso contro i diktat padronali autoconvocarci in

Assemblea Metropolitana per lo sciopero generale

Martedì 25 gennaio. Ore 18 Aula Magna Liceo Carducci, in via Beroldo - Milano, MM Loreto

Parteciperanno e sono invitati rappresentati sindacali di Cobas, Usb, Cub e degli altri sindacati di base, naturalmente Fiom-Cgil e le altre realtà che intendono contribuire alla riuscita dello sciopero e dare continuità alle lotte.

Coordinamento Lavoratori Uniti Contro la Crisi Milano, Coordinamento Lavoratori Uniti San Giuliano Milanese, San Precario, Comitato No Expo, Coordinamento di sostegno alle lotte delle cooperative, assemblea dei collettivi (studenteschi), SOS Fornace, CSA Vittoria Cobas-USB Milano est, S.I. Cobas

2865