">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Addà veni la profezia Maya

Addà veni la profezia Maya

(3 Novembre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Il 26 marzo a Verona

Un'iniziativa di solidarietà ai lavoratori precari

(29 Marzo 2004)

Oggi, 26 marzo, nel giorno dello sciopero generale, siamo scesi in piazza anche noi per generalizzare le parole d’ordine di questa mobilitazione.

In mattinata abbiamo partecipato al corteo dei sindacati, non accodati ma in maniera critica, ribadendo che il nostro stare in piazza come precari, studenti ma anche come lavoratori “garantiti” ma sempre più precarizzabili è per reclamare il diritto ad un reddito per tutti svincolato dalla logica lavoro/non lavoro, il diritto all’accesso gratuito ai saperi e ai servizi.

In una giornata in cui da più parti si è posto l’accento su come per sempre più persone sia diventata un’impresa arrivare alla fine del mese, abbiamo nel pomeriggio organizzato un presidio davanti al supermercato PAM di Via dei Mutilati, in pieno centro, cui hanno partecipato anche altre realtà veronesi come Rifondazione Comunista e il Coordinamento Cesar K.

Abbiamo intercettato quanti entravano per fare la spesa, spiegando loro che se quel supermercato era aperto è perché probabilmente i lavoratori, forse precari, sono stati costretti dai padroni a lavorare in una giornata di sciopero. E spiegando come solo una forte pressione/organizzazione dal basso può arginare la folle rincorsa dei prezzi imposti a tutti per i luridi profitti di pochi. Abbiamo anche offerto assaggi di cibi e vini e olio genuini, prodotti della terra sani e naturali, invitando tutti alla seconda edizione di Terra e Libertà/Critical Wine – fiera del consumo alimentare critico e consapevole – che si terrà al csoa La Chimica i prossimi 3 e 4 aprile.

Per un nuovo processo di liberazione nella nostra quotidianità
Perché se non sappiamo se un altro mondo è possibile, siamo però sicuri che sognarlo è necessario.


Verona, 26 marzo 2004

c.s.o.a. La Chimica

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Sciopero generale del 26 marzo 2004»

Ultime notizie dell'autore «CSO La Chimica - Verona»

14402