il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Andare a scuola

Andare a scuola

(16 Luglio 2011) Enzo Apicella
Cisgiordania notebook

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

02/10 - comunita’ del cauca denunciano: paramilitarismo di stato ha trucidato una donna ed un giovane indifesi!

(2 Ottobre 2011)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.nuovacolombia.net

02/10 - comunita’ del cauca denunciano: paramilitarismo di stato ha trucidato una donna ed un giovane indifesi!

foto: www.nuovacolombia.net

Di fronte all’ascesa inarrestabile del movimento popolare e di quello guerrigliero nel Cauca, la risposta dello Stato è sempre la stessa: scatenare il paramilitarismo contro la popolazione civile inerme, al fine di generare terrore e seminare la paura. Questa volta, i crimini di lesa umanità commessi dal paramilitarismo di Stato nel menzionato dipartimento del sud-occidente colombiano sono stati particolarmente efferati.

La prima vittima è stata la trentenne Luz Marina Montaño, violentata e uccisa dai paramilitari la notte di giovedì 8 settembre scorso; il corpo è stato ritrovato in una scuola dell'area urbana del distretto Guapi, con evidenti segni di tortura.
La seconda vittima è un ragazzo di appena 17 anni, Darío Saa Micolta. Alcuni testimoni assicurano di aver visto i paramilitari costringere il giovane a salire su un veicolo; il corpo senza vita del giovane è stato ritrovato il giorno successivo, sezionato in sedici parti sparse in un parco del quartiere Zarabanza del medesimo distretto.
L’incessante violazione diritti dei diritti umani per mano delle forze militari/paramilitari del regime si aggrava, tanto che fonti ONU riconoscono allo Stato colombiano il macabro primato in America Latina in materia di sparizioni forzate: 38.255 civili fatti sparire dal terrorismo di Stato negli ultimi tre anni! E mentre imperversa il conflitto sociale ed armato, cui il governo non sa dare altra “soluzione” se non lo sterminio della popolazione civile, Santos vara leggi come la vergognosa Ley 1424/14, con la quale ha recentemente concesso l'indulto a 31.000 paramilitari rei di crimini come tortura, violenza sessuale e omicidio.

Altri Clamori dalla Colombia...

Associazione nazionale Nuova Colombia

4423