il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

La difesa della razza

La difesa della razza

(25 Maggio 2010) Enzo Apicella
Il Guardian ha pubblicato i documenti delle trattative per la vendita di atomiche israeliane al regime razzista del Sudafrica nel 1975

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Imperialismo e guerra:: Altre notizie

Rabbia, commozione e solidarietà per le proletarie e i proletari kurdi sotto il fuoco degli imperialismi

(21 Ottobre 2019)

Usati dall'imperialismo USA come mercenari e come merce di scambio nell'infinita guerra di spartizione e posizionamento in Medio Oriente; ingannati ed esaltati come martiri da laici, libertari, socialistoidi di tutto il mondo in nome del fantasma di una tolleranza etica e spirituale, contrapposta allo spettro del fascistoide integralismo religioso; subordinati e asserviti a una borghesia kurda che, divisa in almeno tre fazioni “nazionali”, vi spinge al massacro in nome di una patria che potrà solo essere un piccolo Stato capitalista – fino a quando, sorelle e fratelli proletari, sopporterete l'orrore di una borghesia feroce che costringe, tra bombe, fame e malattie, voi e milioni di altri proletari e proletarie siriani o irakeni, turchi o iraniani, palestinesi o israeliani a cercar di sfuggire al genocidio abbracciando i falsi miti della democrazia, in una sterile rivolta etnica che, con il tributo del vostro sangue, cambierà solo il passaporto dei vostri (nostri!) oppressori?
Sorelle e fratelli proletari, trasformate l'ormai inutile arma della rivolta nazionale nella lotta per la preparazione della rivoluzione proletaria internazionale! I vostri (i nostri!) interessi sono quelli indicati dai nostri antenati, protagonisti della Comune di Parigi del 1871 e dell'Ottobre Rosso di Russia del 1917: distruggere lo Stato imperialista e democratico per edificare sulle sue macerie lo Stato senza frontiere del proletariato internazionale, che abolirà le cause del nostro (vostro!) dolore: la proprietà privata e monopolista dei mezzi di produzione e della terra ed il lavoro salariato, e di conseguenza le loro odiose forme dittatoriali come la divisione in classi e il patriarcato.
OPPORRE ALLA GUERRA FRA GLI STATI CAPITALISTICI E ALL'INGANNO DELLE PATRIE LA GUERRA TRA LA NOSTRA CLASSE (I PROLETARI INTERNAZIONALI, SENZA RISERVE) E TUTTE LE BORGHESIE NAZIONALI!
TRASFORMARE LA GUERRA IMPERIALISTA BORGHESE IN RIVOLUZIONE PROLETARIA COMUNISTA!

Partito comunista internazionale
(il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist – cahiers internationalistes)

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie dell'autore «"il programma comunista" (Partito Comunista Internazionale)»

1893