il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Salvate la Sanità

Salvate la Sanità

(28 Novembre 2012) Enzo Apicella
Secondo Monti il sistema sanitario nazionale è a rischio se non si trovano nuove risorse

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Per una sanità pubblica, universale, laica, gratuita

(12 Ottobre 2020)

Una discussione pubblica a Roma, il 16 ottobre. L'appuntamento è alle 18.30 in via dei Latini n. 73.

riconquistiamo salute

Ne parliamo con militanti politici e sindacali della sanità
- Enio Minervini
- Lisa Canitano
- Francesca Anna Perri

Siamo di fronte la cosiddetta seconda ondata del covid 19, un tempo trascorso che non ha spinto il governo ad adottare nessuna riforma del sistema sanitario. Mesi senza che si facesse nulla per garantire il diritto all’istruzione con l’abolizione delle classi pollaio e dell’assunzione dei precari. Ormai quasi un anno durante il quale a fronte dell’arricchimento dei soliti noti, le lavoratrici e i lavoratori hanno perso il loro reddito in attesa di quella che confindustria definisce la prossima ondata di licenziamenti.

Di fronte a tutto questo il governo è pronto ad intervenire con la solita strategia di contenimento, restringendo le agibilità politiche, sindacali e quelle della socialità, dove l’unico tempo agibile è quello del lavoro e della produzione. Il tutto in attesa di un vaccino e di cure per le quali è scattata una corsa all’accaparramento per i privilegiati della terra.

Per questo vogliamo rilanciare la campagna riconquistiamo il diritto alla salute, per un unico servizio sanitario nazionale pubblico e laico, per il superamento di tutte le forme di sovvenzionamento economico della sanità privata, per un forte incremento del finanziamento del servizio sanitario nazionale, da realizzarsi anche attraverso il taglio delle spese militari, per la reintroduzione di una tassazione fortemente progressiva sui redditi e una patrimoniale sulle grandi ricchezze, per una attività di sostegno ai diritti riproduttivi, tramite finanziamento dei consultori familiari, gratuità di aborto e contraccezione per tutte le donne ed un piano straordinario di stabilizzazione del personale precario e assunzione di personale medico, delle professioni, e dei lavoratori della sanità, con contratto a tempo indeterminato.

Durante l'incontro saranno prese tutte le necessarie precauzioni sanitarie. Non dimenticate di portare la mascherina.

Sinistra Anticapitalista Roma

1095