il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Codice a sbarre

Codice a sbarre

(17 Febbraio 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Il quarto governo Berlusconi

(300 notizie dal 23 Luglio 2004 al 22 Novembre 2011 - pagina 15 di 15)

Ancora tra politica e magistratura

L'iniziativa della magistratura abruzzese che sta facendo molto scalpore in questi giorni, non porterà probabilmente alla scoperta di una nuova “Tangentopoli” ma rappresenterà, più verosimilmente, un ulteriore passaggio nello scontro tra mondo politico e magistratura che già sta vivendo, da qualche settimana, momenti molto caldi a livello di controversi provvedimenti...

(16 Luglio 2008)

Franco Astengo

A Piazza Navona solo una lezione di libertà

lettera di Sabina Guzzanti al Corriere della Sera

Caro Direttore, per tutti quelli scioccati dalla stampa di questi giorni, voglio rassicurare: non siete impazziti e non sono nemmeno impazziti i giornali. La questione è molto semplice, questo sistema fradicio e corrotto vede nell'eliminazione del dissenso l'unica possibilità di salvezza. Scrive Filippo Ceccarelli su Repubblica in relazione al mio intervento a piazza Navona: «Nulla...

(11 Luglio 2008)

Sabina Guzzanti

“Urgenze”, affari privati, regalie, ovvero: anestesia italia

Il nostro paese, è la nazione delle emergenze, il luogo dove prevenzione e programmazione, suonano bestemmie. Un paese, dove la percezione di insicurezza provoca sdegno popolare contro lavavetri, ambulanti e “fannulloni”, ma che riesce a dimenticare di essere culla dell’evasione fiscale e contributiva, di avere “rappresentanti del popolo” con precedenti penali,...

(9 Luglio 2008)

COORDINAMENTO REGIONALE RdB – CUB PUBBLICO IMPIEGO

La verità? Uno sfortunato incidente

Biografia di Berlusconi distribuita ai giornalisti dall’Ufficio stampa della Casa Bianca: “un leader controverso che ha conquistato la sua carica solo grazie all’influenza sui media nazionali. Mentre studiava legge vendeva aspirapolvere, lavorava come cantante sulle navi da crociera, faceva i compiti degli altri studenti in cambio di soldi”. Queste elementari verità...

(9 Luglio 2008)

Paolo De Gregorio

Firme e girotondi

Tra firme e girotondi annega il residuo della credibilità dell'opposizione italiana, divisa ed umiliata dalle elezioni in avanti, in un contesto che appare, nel concreto e non solo nella visione giornalistica, da “basso impero”. Mentre il regime populistico e personalistico (Sartori, oggi, sulle colonne del “Corriere della Sera”, parla di sultanato) gioca la sua ultima...

(6 Luglio 2008)

Franco Astengo

Lo scontro con la magistratura

La fase di avvio della legislatura, eletta il 13 e 14 Aprile 2008, appare contrassegnata, ancora una volta, dallo scontro tra la maggioranza di centro – destra e la magistratura, attorno al nodo delle pendenze giudiziarie del premier che accusa di essere vittima di una vera e propria persecuzione giudiziaria al punto tale da impedirgli, a suo giudizio, l’esercizio del governo legittimamente...

(2 Luglio 2008)

Franco Astengo

Mi verrebbe da dire: "macchissenefrega di Berlusconi e del suo processo Mills!"

Riferendosi alla nuova stagione berlusconiana, condita di leggi ad personam decretate a colpi di maggioranza, dai banchi dell'opposizione di alcuni senatori dell'IdV, si alzano cartelli con su scritto: "il ritorno del caimano". Povero caimano, splendido esemplare di alligatore, minacciato di estinzione dagli atti di bracconaggio e dalla distruzione del suo habitat. Non credo andrebbe orgoglioso di...

(25 Giugno 2008)

Crocco1830 rubicondo.blogspot.com

Sicilia: fallimento della democrazia e della sinistra

I risultati elettorali siciliani parlano chiaro: i siciliani non sono andati a votare. Non credono più nella democrazia, nell'uso del voto per cambiare la loro condizione esistenziale. Perchè dovrebbero crederci? I programmi dell'opposizione sono simili a quelli del governo. L'Assemblea Regionale appare ai loro occhi come il luogo del potere dell'Oligarchia, non c'è distinzione...

(19 Giugno 2008)

Pietro Ancona

Un vento di destra

L’azione del governo Berlusconi e della sua maggioranza parlamentare sarà volta a distruggere sistematicamente i diritti dei lavoratori, le conquiste sindacali e sociali frutto di decenni di lotte, e i valori civili costruiti dall’antifascismo e dalla Resistenza. Un vento di destra da tempo soffia nei meandri sempre più intricati della società italiana. Per troppo...

(17 Giugno 2008)

Antonello Tiddia RSU Carbosulcis

Per uno sciopero generale

Berlusconi, Confidustria & C. stanno portando l'ultimo attacco a ciò che resta dei diritti dei lavoratori.

Vi e è bisogno di un momento unitario di tutti i lavoratori e delle loro rappresentanze per difendersi, isolando chi punta a parcellizzare ancora di più i lavoratori e le loro rappresentanze Il lungo attacco portato contro i lavoratori oramai sta prendendo un ulteriore piega. Limitati i diritti sindacali, abolita la scala mobile, precarizzati i rapporti di lavoro, ridotto il loro potere...

(7 Giugno 2008)

Cobas Sanità Cardarelli

Il vento di destra gonfia le vele

Il vento di destra gonfia le vele della (di craxiana memoria) “Nave Italia” e la conduce verso approdi impensati, almeno fino a qualche mese fa: sicurezza, sviluppo, nuovo miracolo economico. Il decisionismo, rapido ed efficace, del nuovo Governo appare aver impressionato favorevolmente tutti ( il 25% degli elettori del centrosinistra approva le nuove misure; autorevoli esponenti della...

(27 Maggio 2008)

Franco Astengo

La vera emergenza è quella democratica

Troppe (eco)balle

Intorno alla cosiddetta “emergenza” dei rifiuti esplosa drammaticamente a Napoli e in Campania, credo sia il caso di soffermarsi a meditare con calma e lucidità per smaltire tutte le balle, le menzogne e le mistificazioni strumentali che ci hanno raccontato negli ultimi tempi senza risparmio. Balle montate e gonfiate ad arte, sia dagli organi della stampa e della (dis)informazione...

(25 Maggio 2008)

Lucio Garofalo

Il Governo Berlusconi e la logica della pulizia etnica

SOTTO IL RICATTO DELA PARTITO DEL LEADER DEI FUCILI CALDI PRONTI ALL’USO (BOSSI), IL GOVERNO VARA DEI PROVVEDIMENTI CONTRO GLI IMMIGRATI CHE APRONO LA STRADA ALLA LOGICA DELLA PULIZIA ETNICA La Destra della globalizzazione deve cedere per il momento il passo alla Destra comunitarista ( delle comunità locali tradizionali ) e provinciale. Tra chi pensa e lavora per la purezza della razza...

(25 Maggio 2008)

AURELIO FABIANI Consigliere Comunale Movimento per la Costituente Comunista

Torino: blocchi stradali solidali con i napoletani e i migranti

Nel tardo pomeriggio di sabato 24 maggio si è svolto un presidio davanti alla prefettura di Torino. Convocato inizialmente contro le nuove misure razziste e liberticide del pacchetto sicurezza del governo, si è spontaneamente esteso alla solidarietà con i napoletani che stanno resistendo alla violenza dello stato, che cerca di imporre scelte non condivise. Le cariche e la violenta...

(25 Maggio 2008)

Commissione di corrispondenza della Federazione Anarchica Italiana – FAI http://www.federazioneanarchica.org

Militarizzazione, demagogia e razzismo di stato.

Il governo Berlusconi si è presentato al paese

Il nuovo governo Berlusconi ha già calato le sue carte principali. Con un abile miscela di provvedimenti popolari (eliminazione dell’ICI), demagogici (la cacciata dei rom e l’arresto degli immigrati clandestini) e repressivi (la militarizzazione della gestione dei rifiuti in Campania e l’arresto per chi si oppone alle discariche), il nuovo esecutivo sta passando ad incassare...

(23 Maggio 2008)

La Rete dei Comunisti www.contropiano.org

Prepariamoci al peggio!

Il governo berlusconi dichiara guerra ai cittadini campani

Il primo Consiglio dei Ministri del quarto governo guidato dal neoduce Berlusconi, insediatosi "simbolicamente" (ossia demagogicamente) nella città di Napoli, ha varato una serie di decreti ministeriali di segno eccezionale, sotto la spinta e la "spada di Damocle" esercitata da alcune contraddizioni che sono state dipinte e raffigurate dalla propaganda di regime come "drammatiche emergenze"...

(21 Maggio 2008)

Lucio Garofalo

Frattini "persona non gradita" in America Latina

Frattini no dialogara con Chavez.

El presidente venezolano declaro che no se reunira con el ministro del exterior italiano Franco Frattini en la V Cumbre de jefes de Estado y de Gobierno de América latina, Caribe y Unión Europea en Lima, el presidente Chavez dice, que dada la posición racista y fascista del gobierno de Silvio Berlusconi contra los emigrantes, el no tiene ninguna intención de reunirse con...

(18 Maggio 2008)

Ernews

L’Italia è una repubblica fondata sul bavaglio...

E’ proprio vero che il nostro è il paese dei paradossi. Se un giornalista segnala che la seconda carica dello Stato ha collaborato con una società che faceva contabilità per una cosca mafiosa, non solo gli alleati politici della persona in questione ma anche i suoi oppositori si scagliano contro il giornalista invece che chiedere conto di questo episodio decisamente stridente...

(14 Maggio 2008)

Editoriale di Radio Città Aperta

Cuffaro vattene

Ieri una straordinaria manifestazione spontanea con più di tremila persone si è mossa da piazza politeama a piazza indipendenza per chiedere le dimissioni di Cuffaro. Non vogliamo fermarci qui. La mobilitazione continua per coinvolgere i tanti che non hanno potuto partecipare alla manifestazione di ieri, per esigere le dimissioni di Cuffaro. Invitiamo a partecipare al presidio di lunedì...

(20 Gennaio 2008)

ASK191*Area Sociale di Konflitto in viale Strasburgo 191, quartiere S. Lorenzo-Resuttana [Palermo]

Cronache di viaggio: Italistan

Non e' buona educazione ficcare la gente dentro senza processo e chiuderla in un recinto per animali solo perche' tale e' il capriccio del sultano. Cosi' ha deciso il consiglio degli ulema, chiamato a pronunciarsi sulla legittimita' dei bizzarri decreti di Balabampur II, attuale reggitore del sultanato. "Queste leggi - ci ha detto in ottimo francese uno degli ulema - non sono conformi alla nostra...

(23 Luglio 2004)

riccardo orioles

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |    >>

114688