il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Global Warming

tra negazionismo e responsabilità del capitale

(79 notizie dal 5 Gennaio 2010 al 4 Settembre 2020 - pagina 1 di 4)

L’aviazione emette il 3,5% dei gas serra antropici globali

Pubblicata l’analisi più completa dal 2009 sull’impatto dei gas serra dell’aviazione sul sistema climatico

Secondo lo studio “The contribution of global aviation to anthropogenic climate forcing for 2000 to 2018”, pubblicato su Atmospheric Environment da un team internazionale di ricercatori guidato dalla Manchester Metropolitan University e del quale fa parte Giovanni Pitari dell’università degli studi dell’Aquila, l’aviazione rappresenterebbe il ​​3,5%...

(4 Settembre 2020)

greenreport

Negli ultimi 150 anni, il riscaldamento globale ha più che annullato 6.000 anni di raffreddamento globale

L'ultima volta che la temperatura globale è stata di 1° C al di sopra di quella del XIX secolo risale a 125.000 anni fa Secondo lo studio “Holocene global mean surface temperature, a multi-method reconstruction approach”, pubblicato su Scientific Data di Nature Research da un team di ricercatori statunitensi e svizzeri, «Negli ultimi 150 anni, il riscaldamento globale...

(2 Luglio 2020)

greenreport

Sull'emergenza climatica

Aumenta lo scioglimento dei ghiacci al polo sud, dove è stata registrata a Febbraio la temperatura record di 20,7 gradi. In Antartide dagli anni ’80 la quantità di ghiaccio persa ogni anno si è moltiplicata per sei volte ed in alcune sue zone la temperatura è aumentata di tre gradi negli ultimi 50 anni, come dichiara l’Organizzazione Metereologica Mondiale. Sono...

(5 Marzo 2020)

Tommaso Roselli e Il Cerchio MCC

Il futuro del nostro pianeta, il nostro futuro

A Roma, una rassegna cinematografica organizzata dalla Chiesa Valdese di Piazza Cavour

Riforma - l’organo d’informazione, cartaceo e online, delle chiese evangeliche battiste, metodiste e valdesi d’Italia - ha sempre dato ampio spazio alle tematiche ambientali, assumendo lo sforzo per arrestare i cambiamenti climatici come una priorità assoluta. Per questo non stupisce la nuova iniziativa della Chiesa Valdese di Piazza Cavour, che partirà il prossimo...

(25 Febbraio 2020)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

Eni Killer • Flash Mob

A Roma, il 24 gennaio

Appuntamento alle ore 15.30 presso la Stazione Metro Eur-Fermi Eni, azienda partecipata dallo Stato Italiano, è una delle più grandi multinazionali al mondo nel settore dei combustilbili fossili nonchè una delle principali responsabili dell’emergenza climatica ancora in atto. Nonostante il surriscaldamento globale sia ormai sulla bocca di tutti, nonostante gli allarmi della...

(22 Gennaio 2020)

Fridaysforfuture-Roma

29 Novembre
QUARTO SCIOPERO GLOBALE PER IL CLIMA A ROMA

Corteo con partenza da Piazza della Repubblica e arrivo a Piazza del Popolo.

Negli scorsi tre scioperi globali abbiamo invaso centinaia di piazze in tutto il mondo. Oggi più che mai non c'è tempo da perdere! Senza azioni immediate da parte dei politici l'emergenza climatica non potrà che aggravarsi, portando alla moltiplicazione dei disastri ambientali. Saremo noi giovani a pagarne le conseguenze Scendiamo in piazza per la quarta volta nel giorno del...

(27 Novembre 2019)

Fridaysforfuture-Roma

Non c’è un pianeta B. A dicembre Greta nel Cile della rivolta antiliberista

Dal 2 al 13 dicembre 2019 a Santiago del Cile si svolgerà la COP25, la Conferenza annuale dell’ONU sui cambiamenti climatici. “Non c’ è un pianeta B”, uno degli slogan più citati nelle manifestazioni per agire subito contro i cambiamenti climatici, si presta bene anche a spiegare come l’emergenza climatica si intrecci inevitabilmente ad altre questioni...

(28 Ottobre 2019)

Marco P.

EXTINCTION REBELLION ITALIA: SCIOPERO DELLA FAME A MONTECITORIO

A partire dall'8 ottobre, alle ore 11.00 Dieci attivisti di Extinction Rebellion inizieranno martedì 8 ottobre uno sciopero della fame nella piazza di Montecitorio, a Roma, per sottolineare l'urgenza della crisi ecologica e climatica e per chiedere alle istituzioni di affrontarla concretamente. L'iniziativa si inserisce nella Settimana di Ribellione Internazionale, dal 7 al 13 ottobre. Ribellione...

(4 Ottobre 2019)

Extinction Rebellion Italia

Riscaldamento globale
Il capitalismo non è un problema,
è il problema!

Venerdì 27 settembre decine di migliaia di studenti, giovani e lavoratori sciopereranno e manifesteranno a difesa dell’ambiente. E’ una mobilitazione importante perché le conseguenze del riscaldamento globale - ondate di calore, scioglimento dei ghiacci, desertificazione, perdita di biodiversità, etc. – sono sempre più gravi, impattando sulle condizioni...

(25 Settembre 2019)

Fridays for future, Livorno si prepara allo sciopero globale per il clima

Domenica all’ippodromo Caprilli una manifestazione/evento per i ragazzi del movimento internazionale, aperta a tutti

L’ippodromo Caprilli di nuovo aperto per una iniziativa questa volta legata al mondo giovanile e ambientale. Domenica prossima, 22 settembre, l’area del Caprilli sarà a disposizione dei giovani di Fridays For Future, il movimento internazionale di protesta, composto da studenti che rivendicano azioni che contrastino i cambiamenti climatici. Dalle 15,30 alle 19 si terrà una...

(21 Settembre 2019)

greenreport

Prepara Roma alla ribellione: decine di persone annunciano l’International Rebellion di ottobre

Nel testo che introduce la raccolta fondi per la Ribellione Internazionale del 7-13 ottobre Extinction Rebellion Italia spiega: “Dal 7 ottobre a Roma, in concomitanza con gli altri movimenti XR nel mondo (https://rebellion.earth/act-now/local-groups/), avrà inizio la Ribellione Internazionale, durante la quale sono previste, tra le altre cose, attività di formazione, approfondimenti...

(12 Settembre 2019)

M.P.

Un appello internazionale a sostegno delle mobilitazioni per il clima del 20 - 27 settembre 2019

(ndr, in Italia, la confederazione Usi ha proclamato sciopero di sostegno e copertura per il 27/9/2019) Il pianeta terra è ormai entrato in una fase di emergenza climatica. La Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta considera l'emergenza climatica in corso come la conseguenza diretta di un modello di produzione e di consumo sfrenati e insostenibili,...

(11 Settembre 2019)

Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta RSISL

CUB e SGB di Milano: MOBILITIAMOCI IN DIFESA DELL’AMBIENTE!

Il 27 Settembre sarà una giornata di lotta internazionale, in cui studenti, lavoratori e pensionati di tutto il mondo si mobiliteranno con manifestazioni, scioperi e azioni di disobbedienza civile in difesa dell’ambiente. Siamo in una situazione di emergenza climatica da allarme rosso, ormai evidente a tutti. Cresce esponenzialmente l’inquinamento dell’aria, dell’acqua...

(10 Settembre 2019)

Confederazione Unitaria di Base di Milano Milano Sindacato Generale di Base Milano

L’uragano «Katrina» scoperchia l’edificio della catastrofe costruito dall’affarismo.

Solo la lotta per il comunismo può salvare la specie umana dalle catastrofi crescenti.

Ripubblichiamo l’articolo apparso sul giornale murale come Supplemento straordinario del 5/9/2005 dopo il catastrofico uragano «Katrina». Esso evidenzia e denuncia, sulla base dell’analisi concreta dei fatti, il nesso inscindibile tra la catastroficità raggiunta dal mutamento climatico e il capitalismo nell’era della sua putrefazione finanziaria. New Orleans ridotta...

(29 Agosto 2019)

RIVOLUZIONE COMUNISTA

Per un Satyagraha globale contro i cambiamenti climatici

Giuliano Pontara, “Quale pace?“, 2016: “Il pensiero nonviolento verte in primo luogo sull’ azione, sull’azione nonviolenta, tant’è vero che il contributo più originale fornito da Gandhi è la pratica e teoria della strategia nonviolenta che egli, coniando un neologismo, chiamò satyagraha“ Il Satyagraha, la lotta nonviolenta, è...

(27 Maggio 2019)

Marco Palombo

L’aumento della temperatura globale è attribuibile all’attività umana e altri fattori esterni

I cicli oceanici non c’entrano. Un’altra smentita per i negazionisti climatici alla Salvini

Anche se il consenso della comunità scientifica sul fatto che il riscaldamento globale sia dovuto alle attività antropiche e ad altri fattori esterni sia schiacciante, rimaneva l’incertezza su come i cicli oceanici naturali potrebbero influenzare il riscaldamento globale nel corso di più decenni. Ora un team di scienziati britannici, statunitensi e canadesi che ha pubblicato...

(24 Maggio 2019)

greenreport

CAMBIAMENTO CLIMATICO:
CAPITALISMO E ANTICAPITALISMO

Dal n. 76 di "Alternativa di Classe" Il 15 Marzo 2019 un milione e mezzo di studenti hanno partecipato agli scioperi scolastici e alle manifestazioni organizzate in duemila città di 123 Paesi, per chiedere azioni concrete contro il cambiamento climatico. In Italia la città con la più elevata partecipazione è stata Milano, dove centomila ragazzi hanno manifestato in Piazza...

(8 Maggio 2019)

Alternativa di Classe

Fridays for future e climate strike: fuori dai social la gioventù si mobilita

123 paesi al mondo, 2052 città, 235 iniziative e manifestazioni solo in Italia, da Nord a Sud. Decine di migliaia di persone nelle piazze, in prevalenza giovani e studenti. Queste le cifre delle mobilitazioni del “Fridays for future”, lo sciopero studentesco di venerdì 15 marzo in difesa dell’ambiente e contro i cambiamenti climatici, organizzato sull’onda dell’iniziativa...

(17 Marzo 2019)

Partito Comunista dei Lavoratori - commissione studenti

Roma, 15 marzo. Global Climate Strike For Future!

Facciamo sentire la nostra voce seguendo l'esempio di Greta Thunberg

Appuntamento alle ore 11.00 in Piazza della Madonna di Loreto Greta Thunberg, studentessa svedese sedicenne, sta ispirando un movimento internazionale di studenti, scioperando dalla scuola ogni venerdì davanti al Parlamento svedese per sensibilizzare i suoi compagni sui cambiamenti climatici e le loro drammatiche conseguenze. Da alcune settimane migliaia di studenti in vari paesi, dalla Svezia...

(11 Marzo 2019)

Fridaysforfuture-Roma

Il capitalismo sta uccidendo il pianeta… Abbiamo bisogno di una rivoluzione!

Una dichiarazione della Tendenza marxista internazionale

“L’oceano si sta sollevando, e lo siamo facendo anche noi.” era quello che si leggeva su un cartellone al recente corteo #YouthStrike4Climate a Londra. I giovani di tutto il mondo stanno scendendo in piazza per affrontare il problema scottante della nostra epoca: la catastrofe climatica imminente. A partire dallo scorso agosto in Svezia, con le proteste a cadenza settimanale di una...

(3 Marzo 2019)

rivoluzione.red

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

154267