il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Primo Maggio 1947

Primo Maggio 1947

(1 Maggio 2010) Enzo Apicella
1 Maggio 1947 - La strage di Portella della Ginestra

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Stato e istituzioni

(5898 notizie - pagina 2 di 295)

E poi dicono che il male dell’Italia sono gli immigrati…

A Roma viene scoperta una cupola mafiosa che negli ultimi vent’anni ha dominato incontrastata grazie a legami politici che vanno da Alemanno (ex sindaco di Roma) fino a collaboratori di spicco di Walter Veltroni (altro ex sindaco di Roma). Ci sono tutti dentro, dalle cooperative di sinistra agli ex neofascisti dei NAR, fino a criminali comuni. I loro loschi affari spaziavano dagli appalti per...

(4 Dicembre 2014)

Associazione antirazzista interetnica "3 Febbraio"


in: «La tolleranza zero»

MANGANELLATE E CORRUZIONE

La giornata del 3 Dicembre resterà memorabile nell’ambito di quella crisi della democrazia italiana che si sta trascinando ormai da molto tempo. Due fatti hanno dominato la scena: - l’emergere,per opera della Magistratura, di una gigantesca connessione criminale tra mafia, malavita comune e politica che ha gestito buona parte delle attività più delicate del Comune...

(4 Dicembre 2014)

Patrizia Turchi e Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

CAPITALE CORROTTA E NAZIONE INFETTA

“Capitale corrotta e nazione infetta”: così titolava l’Espresso (quello formato lenzuolo diretto da Arrigo Benedetti) negli anni’60 denunciando, con un’inchiesta spettacolare, il “sacco di Roma” dei Rebecchini e Cioccetti (sindaci DC) con l’assalto speculativo alle borgate nel periodo a cavallo del “boom economico” e delle Olimpiadi. Un...

(3 Dicembre 2014)

Franco Astengo

Firenze, 6 dicembre: manifestazione antifascista

Sabato 6 Dicembre Manifestazione Antifascista ore 14.00 alle Piagge angolo Via Pistoiese - Via Veneto La FIRENZE ANTIFASCISTA lancia un appello a tutti i lavoratori, gli studenti e gli abitanti delle Piagge perché sabato prossimo scendano in strada per respingere la provocazione di Forza Nuova. La mancanza di lavoro, la mancanza di servizi come sanità e trasporti e lo stato di abbandono...

(2 Dicembre 2014)

Firenze Antifascista


in: «Ora e sempre Resistenza»

ITALIA: IL PERICOLOSO DISFACIMENTO DEL SISTEMA POLITICO

Per dirla con un’efficace metafora calcistica: in piena crisi di gioco e di risultati e con davanti a un calendario terribile (non compilato da lui ma dall’accorto Giorgio Napolitano, sempre pronto a scendere dalla nave al primo accenno di marosi) Matteo Renzi mette in atto i rituali dell’antica politica riunisce un’inutile direzione del PD e si sposta a sinistra gridando...

(2 Dicembre 2014)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

Lamezia contro l’omofobia: contestate le sentinelle in piedi

Questa mattina, a Lamezia, in corso Nicotera, era prevista una veglia delle famigerate sentinelle in piedi. Decine di persone, con megafono, cartelloni e fischietti si sono radunate per contestarle e per ribadire con forza il rifiuto di ogni forma di omofobia. Qui sotto trovate la nota stampa redatta dagli attivisti che hanno dato il "benvenuto" a uno dei fenomeni più reazionari dell'Italia...

(1 Dicembre 2014)

Lamezia contro l’omofobia

Roma, l'Anpi provinciale condanna la manifestazione dei fascisti contro il campo nomadi di Via Lombroso

Con una nota pubblicata oggi sul proprio sito, L'Anpi provinciale di Roma ha espresso la "più dura condanna per la manifestazione anti nomadi che i movimenti di estrema destra di Roma hanno inscenato lo scorso 28 novembre a via Lombroso (XIV Municipio), impedendo di fatto" ai bambini nomadi di andare a scuola. Nel comunicato si evidenzia che è stato violato un diritto fondamentale, sancito...

(30 Novembre 2014)

Giacinto Calandrucci


in: «Ora e sempre Resistenza»

Esce Diari di Cineclub n. 23 - Dicembre. E' on line e gratuito

On line il numero 23 di Dicembre 2014 di Diari di Cineclub
(scaricalo gratis - free download)

Ho visto con i miei occhi cambiare la faccia di un paese con la nascita di un circolo del cinema, giovani e anziani si animavano improvvisamente e cominciavano a discutere. Cesare Zavattini In questo numero: Nascita di un periodico. Angelo Tantaro; Italy in a day. Italo Moscati; Shirdel e il lato oscuro dell’Iran. Elisabetta Randaccio e Marco Asunis; Cosa può fare la politica per la cultura....

(30 Novembre 2014)

Diari di Cineclub

Lunedì 1° dicembre. Requisitoria e richiesta pene al processo agli antirazzisti torinesi

Lunedì 1 dicembre ore 10 al tribunale di Torino – corso Vittorio 130 – maxi aula 3 prosegue il processo a 67 antirazzisti torinesi. Dopo le ultime dichiarazioni spontanee degli imputati ci sarà la requisitoria dei PM Padalino e Pedrotta e la richiesta delle pene. Rompere il silenzio Negli ultimi vent’anni il disciplinamento dei lavoratori immigrati è stata ed...

(30 Novembre 2014)

anarresinfo.noblogs.org


in: «Storie di ordinaria repressione»

RICORRENDO L'ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA DI DOROTHY DAY

Ricorrendo l'anniversario della scomparsa, il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo ricorda Dorothy Day, costruttrice di pace, combattente nonviolenta per la dignità umana, luminoso esempio di resistenza all'ingiustizia e di solidarietà liberatrice. * Dorothy Day è stata una grande militante nonviolenta americana (nata l'8 novembre 1897, deceduta il 29 novembre...

(29 Novembre 2014)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «Culture contro»

MARINO. RAPO ENTRA NEL PD: LEGITTIMA LA SCELTA.
NON CONDIVISIBILE, DA SINISTRA, LA MOTIVAZIONE.

“Due punti sono alla base della scelta politica annunciata da Marco Rapo e da altri dieci firmatari che testimoniano il passaggio da Azione Cittadina al Partito Democratico a Marino: il primo, in sostanza dice che per realizzare una discontinuità amministrativa – perseguita da Az Cit – non sono state sufficienti le forze e occorre qualche forza più di peso; il secondo,...

(29 Novembre 2014)

Maurizio Aversa - PdCI Marino

Giancarlo De Carlo e l’intrigo del progetto Kalhesa

La testimonianza di un grande urbanista, sui poteri in Sicilia, sullo sfondo dei grandi delitti di Palermo degli anni 1979-1982

Tra il 1979 e il 1982 nella città di Palermo, mentre una oscura strategia criminale travolge e decapita il ceto dirigente siciliano, due architetti italiani di grande prestigio internazionale, Giancarlo De Carlo e Giuseppe Samonà, e due professionisti locali, sono incaricati dal Comune di redigere un piano di risanamento del centro storico, fatiscente, spopolato, segnato dalle devastazioni...

(29 Novembre 2014)

Edizioni di Storia

“L’ASTENSIONISMO E’ UN FATTO SECONDARIO”: DOPO LA DICHIARAZIONE DI RENZI L’ITALIA E’ MATURA PER UN REGIME AUTORITARIO?

Questo ragionamento principia proprio dalla frase pronunciata dal Presidente del Consiglio e Segretario del PD, Matteo Renzi, al momento dell’esito del voto di domenica scorsa per le elezioni regionali di Calabria ed Emilia-Romagna “Abbiamo vinto, l’astensionismo è un fatto secondario". Un astensionismo, è bene ricordarlo, che ha raggiunto percentuali mai registrate...

(28 Novembre 2014)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

Michele Fabiani, 27 novembre, respinto il ricorso della difesa

Oggi, 27 novembre 2014, a Michele Fabiani, al 140 giorno di detenzione in isolamento politico ( 480° dal 23 ottobre 2007 e 540 complessivo, di privazione della libertà personale) presso il carcere di Ferrara, sarebbe stato respinto il ricorso giudiziario ( incidente esecutivo) per la ridefinizione dei reati ostativi ( che impediscono) la possibilità di concessione della libertà...

(27 Novembre 2014)

OMITATO 23 OTTOBRE


in: «Storie di ordinaria repressione»

#Renzi, #astensionismo e il processo verso la Terza, ma sarà Repubblica?

Siamo di fronte ad un regime che replica se stesso, annullando progressivamente e senza sforzo qualunque espressione democratica

Ha ragione Renzi. L’astensionismo NON è un problema, neppure secondario. La sua non è leggerezza e neppure superficialità. Lo cita gioco forza per ragioni di tattica, anche perché sono prossime le primarie in varie Regioni, e comunque è una eredità – questa delle primarie – colla quale deve ancora fare i conti, ma la sensazione è...

(27 Novembre 2014)

Patrizia Turchi


in: «"Terza Repubblica"»

Capitalismo de-genere

In merito alla terribile e attualissima questione della violenza di genere, ci preme intervenire nel dibattito proponendo una riflessione che parta da presupposti materialisti, storici e comunisti. Il nostro manifestare e mobilitarci contro la violenza sulle donne parte da un punto di vista classista, poiché riteniamo che il genere e la classe non siano categorie necessariamente escludenti....

(27 Novembre 2014)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI SEZ. PISA


in: «Questioni di genere»

Italicum, riforma illogica che paralizza il Quirinale

Le incongruenze del «patto del Nazareno» sono tali e tante che Napolitano non dovrebbe promulgare la legge e rispedirla alle camere Fu in base a un accordo poli­tico tra le forze par­la­men­tari e in pre­vi­sione di una pos­si­bile modi­fica del nostro attuale sistema bica­me­rale che, nel corso della discus­sione alla camera per l’approvazione...

(26 Novembre 2014)

Gaetano Azzariti - il manifesto


in: «"Terza Repubblica"»

Pisa, per il diritto all'informazione

Sabato 29 novembre 2014 Ore 11 piazza della stazione, Pisa. Per il diritto alla libera informazione in centro storico - Contro le politiche autoritarie della Giunta Filippeschi Promuovono: Una città in Comune, Movimento 5 Stelle, Municipio dei Beni Comuni, Unione Sindacale di Base - Fed. Pisa, Circolo agorà, Ross@ Pisa, Cobas P.I. Pisa, Partito della Rifondazione Comunista, Rete dei...

(26 Novembre 2014)

L'astensionismo figlio della Bolognina

Renzi fa un manifesto postdemocratico quando afferma che quello che conta è il potere conquistato dal PD in quattro regioni durante il suo regno e non la quantità di votanti che considera secondaria. Con queste parole dettate certo anche dalla necessità di fare il tosto difronte al fallimento della politica italiana ed al suo rigetto da parte della popolazione si cela una verità...

(25 Novembre 2014)

Pietro Ancona


in: «Dove va il centrosinistra?»

Che il 25 novembre non sia soltanto il giorno delle statistiche

Da rete28aprile.it Il 25 novembre è la giornata internazionale contro la violenza contro le donne. (...) In tante città oggi le donne manifesteranno contro la violenza maschile contro le donne. Non ci sarà sciopero, come l'anno scorso, perchè tante circostanze hanno reso difficile rilanciare quella iniziativa, che tuttavia resta la strada che dovremmo provare a percorrere,...

(25 Novembre 2014)

Eliana Como


in: «Questioni di genere»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

430348