il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Il Papa lascia l'Africa

Il Papa lascia l'Africa

(21 Novembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Stato e istituzioni

(6808 notizie - pagina 2 di 341)

Primavalle: un comitato per la rinascita del Galaxy

Il venire meno di un cinema, nelle periferie sempre meno vitali della capitale, non può non esser considerata una cattiva notizia. A Primavalle, borgata storica nata negli anni '30 del secolo scorso, sembra finire per sempre, dopo tre lustri di attività, l'esperienza del Galaxy, ubicato in Via Pietro Maffi ed erede dello storico cinema Niagara. Peraltro, anche quest'ultimo è...

(26 Settembre 2017)

Il Pane le rose - Collettivo redazionale di Roma


in: «Culture contro»

28 settembre: giornata globale per la depenalizzazione e la legalizzazione dell’aborto

Nel centenario della rivoluzione d’Ottobre vale la pena di ricordare che le donne russe furono le prime nella storia a vedersi riconosciuto il diritto all’aborto libero, gratuito e sotto controllo medico. Esse potevano accedere a questa pratica senza dover ottenere il consenso di alcuno, medico o familiare che fosse, conquistando così il grado più alto a livello mondiale...

(25 Settembre 2017)

Commissione lavoro donne Pdac


in: «Questioni di genere»

Crisi catalana: procede la disgregazione del sistema di relazioni capitalistiche

La formazione dello Stato nazionale è strettamente connessa alla nascita e allo sviluppo del modo di produzione capitalistico. Lo Stato ha la funzione di centralizzare la vita giuridica della nazione e di omologare il mercato, eliminando diversità, autonomie e «privilegi». Tutto ciò è avvenuto in Europa nel corso dei secoli XVII-XIX. Quanto è avvenuto...

(25 Settembre 2017)

Dino Erba

NESSUN DIRITTO ALLE DONNE… QUANDO STANNO ZITTE E QUANDO PARLANO!

Comunicato delle Donne in Lotta del Fronte di Lotta No Austerity sui gravi fatti di Torino

Come Donne in lotta e come intero Fronte di lotta No Austerity iniziamo coll’esprimere ovviamente la massima, totale e incondizionata solidarietà a tutte le vittime della vicenda che stiamo per illustrare, e coll’affermare la nostra volontà di non abbandonare la lotta per il riconoscimento dei nostri diritti. Qualche mese fa il processo per un caso di stupro, quello di Laura,...

(24 Settembre 2017)

Donne in Lotta, Fronte di Lotta No Austeity


in: «Questioni di genere»

Catalunya en Comu invita alla mobilitazione

Pubblichiamo il comunicato di Catalunya En Comu, la formazione unitaria della sinistra catalana definita dall’informazione “il partito di Sda Colau”. Nata in aprile con una grande assemblea alla quale ha partecipato anche il nostro segretario nazionale Maurizio Acerbo, Catalunya En Comu raccoglie in un soggetto unitario e plurale basato sul principio una testa/un voto i comunisti...

(21 Settembre 2017)

rifondazione.it


in: «Storie di ordinaria repressione»

MARINO. IL PCI ORGANIZZA INCONTRO SU REGIONE LAZIO E A SEGUIRE CENA POPOLARE

Il programma regionale per il Lazio dei comunisti sarà illustrato sabato alle 18.00 nella sede PCI a s. maria delle mole

presso il locale della sezione, in via S. Pellico, 12, incontro sul “Programma comunista per la Regione Lazio”. Presiede il Segretario, Stefano Enderle; relaziona Maurizio Aversa, della segreteria PCI Lazio; conclude Ugo Moro, della segreteria nazionale del PCI. Attorno a noi vediamo, denunciamo e soffriamo per spaventose povertà, e precarietà, e solitudine sociale; a fronte...

(21 Settembre 2017)

maurizio aversa

Il problema è l'ordine delle cose

Il recente vergognoso accordo con la Libia può essere assunto a cartina di tornasole del declino politico, sociale e culturale del nostro paese e dell'Unione Europea. Dopo il tabù della democrazia, anche la presunta e tanto sbandierata superiorità valoriale del mondo occidentale rispetto all' altro mondo, costantemente rappresentato come barbaro ed oscurantista, si infrange contro...

(20 Settembre 2017)

Unione Sindacale di Base


in: «La tolleranza zero»

L'AMARA VITTORIA DEL SITUAZIONISMO

Gianfranco Marelli L’AMARA VITTORIA DEL SITUAZIONISMO, Storia critica dell’Intenationale Situationniste 1957-1972 MIMESIS/ETEROTIPIE Amara vittoria, quella di divenire mito. Quasi delle Cassandre del Novecento, i situazionisti hanno presagito l’alienazione quotidiana, l’anestetica del mercato, le bulimie di un’epoca pericolosamente tesa alla superficialità. Nell’anniversario...

(18 Settembre 2017)

comidad.org


in: «Culture contro»

In Lombardia e in Veneto due referendum inutili e nocivi, mobilitiamoci per farli fallire!

I due presidenti di regione di Lombardia e del Veneto hanno indetto due referendum che non possono avere e non avranno nessuna conseguenza concreta, qualunque sia l’esito della votazione, dato che , a differenza dei normali referendum, non possono modificare nulla di quanto viene messo al voto ed inoltre data la genericità del quesito non possono neppure esprimere un chiaro mandato politico. In...

(18 Settembre 2017)

Partito Comunista Italiano Federazione regionale della Lombardia, il segretario Vladimiro Merlin Federazione regionale del Veneto, il segretario Giorgio Langella


in: «Crisi e trasformazione della Lega»

Il rafforzamento dei fascisti e la necessità di una risposta classista

La cosiddetta “marcia su Roma” di Forza Nuova annunciata per il 28 ottobre è oggetto in questi giorni di un numerosi pronunciamenti. Il PD di Renzi e Minniti si strappa le vesti con grida di scandalo e annuncia il prossimo varo della legge Fiano contro l'apologia di fascismo. Sinistra Italiana declama il rispetto della Costituzione. Civati e Rifondazione Comunista chiedono a Minniti...

(11 Settembre 2017)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «Ora e sempre Resistenza»

Mafie, cullarsi nella favola vecchia dell’isola felice e nel silenzio delle coscienze assopite è di fatto complicità

12 mesi dopo “Isola felice” contro la terza cosca del vastese in 11 anni tutto scorre come nulla fosse

Gli stralci principali sull’Abruzzo*, in particolare sul vastese e sull’inchiesta “Isola Felice”, del recente rapporto della Direzione Investigativa Antimafia sul secondo semestre 2016 descrivono un quadro che dovrebbe smuovere le coscienze, interrogare e imporre di agire. Sono passati 12 mesi dall’inchiesta, un anno intero e – come già registrammo l’anno...

(11 Settembre 2017)

Alessio Di Florio

Diritti dei detenuti: in Italia carceri sovraffollate e troppi maltrattamenti

Lo afferma il rapporto del Comitato Prevenzione tortura del Consiglio d'Europa, che arriva dopo il sopralluogo dell'aprile del 2016. Lo “Sportello dei Diritti”: colpa dell’abuso della carcerazione preventiva e del (troppo) scarso utilizzo delle misure alternative

Arriva anche dall’Europa la prevista strigliata sulla situazione carceraria italiana. Un vero e proprio dramma che incide sulla tutela della dignità umana di chi si trova detenuto e sul quale gli strumenti e le misure sinora adottati si sono rivelate del tutto inefficaci. A dare risalto e a fotografare il fenomeno del sovraffollamento eccessivo delle carceri - che sfugge a gran parte...

(9 Settembre 2017)

Giovanni D’AGATA


in: «Storie di ordinaria repressione»

CINISMO E FEROCIA

Cinismo e Ferocia rappresentano le due caratteristiche principali con le quali il governo italiano sta affrontando la questione dei migranti provenienti dall’Africa. Di seguito si troveranno soltanto una serie di titoli presi letteralmente da un ampio servizio di Fabrizio Gatti pubblicato dall’Espresso sotto il titolo: “Le rotte della morte”. Se ne evince, senza alcuna difficoltà...

(4 Settembre 2017)

Franco Astengo


in: «La tolleranza zero»

Diritti dei detenuti: non dev’essere consegnato al Paese d’origine lo straniero se non gli viene garantito un trattamento “umano”

Dopo la sentenza pilota della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo sulle condizioni di detenzione in Romania, le corti territoriali devono vagliare puntualmente se il condannato rischia trattamenti disumani e degradanti una volta estradato, specie se può finire in una delle carceri della lista nera della CEDU. In questa circostanza deve rimanere in Italia

Altra bocciatura per una corte territoriale in tema di mandato d’arresto europeo e consegna al paese d’origine che per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” continuerà a far discutere anche una parte dell’opinione pubblica italiana che in preda ad un’ingiustificata ondata xenofoba, quando si tratta di stranieri, è troppo...

(1 Settembre 2017)

Giovanni D’AGATA


in: «Storie di ordinaria repressione»

ULTERIORI SIGNIFICATIVE ADESIONI ALL'APPELLO "UNA PERSONA, UN VOTO"

Nuove prestigiose adesioni pervengono in queste ore all'appello "Una persona, un voto" promosso da padre Alex Zanotelli e dalla partigiana e senatrice emerita Lidia Menapace per il riconoscimento del diritto di voto a tutte le persone residenti in Italia. * Tra le ultime segnaliamo particolarmente quelle di Giuseppe Barone, collaboratore, studioso e prosecutore dell'azione di Danilo Dolci, Stefano...

(1 Settembre 2017)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

Esce Diari di Cineclub n. 53 - settembre 2017. E' on line e gratuito

periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica
XXIV premio Domenico Meccoli “ScriverediCinema” Magazine on-line di cinema 2015

(scaricalo gratis - free download) Clicca qui: Diari di Cineclub n. 53 - Settembre 2017 (sulla quarta di copertina l’elenco delle edicole virtuali dove poter scaricare gratuitamente il periodico) In questo numero: Cinecittà torna bene pubblico. (A.T.); A ranghi sparpagliati i circoli del cinema di fronte alla nuova legge su cinema e audiovisivo. Marco Asunis; Fusione o separazione?...

(31 Agosto 2017)

Diari di Cineclub


in: «Culture contro»

"L'ILIADE, POEMA DELLA FORZA" DI SIMONE WEIL: UN INCONTRO DI STUDIO A VITERBO

Si è svolto mercoledì 30 agosto 2017 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di studio su "L'Iliade, poema della forza" di Simone Weil. * Simone Weil, nata a Parigi nel 1909, allieva di Alain, fu professoressa, militante sindacale e politica della sinistra classista e libertaria, operaia di fabbrica, miliziana nella guerra di Spagna contro i...

(30 Agosto 2017)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «Culture contro»

Strada Lecce – San Cataldo (S.p. 364): ad alta densità di traffico e pericolosa per le carenze manutentive

Lo “Sportello dei Diritti” rilancia la segnalazioni di automobilisti e dell’associazione “Salute Salento”. Si faccia la manutenzione e si stabilisca un unico limite di velocità consono alla strada

Sono tanti gli automobilisti, che continuano a segnalare la pericolosità della strada provinciale Lecce - San Cataldo, s.p. 364, la principale arteria a quattro corsie che conduce alla marina leccese di San Cataldo, non solo per i lavori che permangono sulla semicarreggiata verso il mare, ma anche per la scarsissima visibilità delle lanterne semaforiche (soprattutto il rosso). In effetti,...

(29 Agosto 2017)

Giovanni D’AGATA

INGIUSTIZIA

La lettura delle cronache, quelle degli sgomberi, dei crolli, della miseria, delle tante falsità che attraversano il nostro quotidiano, suggerisce un solo moto della coscienza: quello del senso dell’ingiustizia che si sta perpetrando sulla povera gente. Un’ingiustizia profonda che richiama alla ribellione. Una ribellione sacrosanta che trova sulla sua strada, come di consueto, la...

(27 Agosto 2017)

Franco Astengo

Solidarietà alle famiglie dei rifugiati sgomberati brutalmente a Roma

USB Scuola esprime la piena solidarietà alle famiglie di migranti e rifugiati violentemente sgomberate in questi giorni prima dal palazzo occupato dal 2013 e poi da Piazza Indipendenza dove avevano trovato provvisoria sistemazione. La violenza delle cariche è stata inaudita e diverse persone sono state ferite, quasi tutte donne. Non sono stati risparmiati nemmeno i bambini coinvolti...

(25 Agosto 2017)

USB Pubblico Impiego - Scuola


in: «La tolleranza zero»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

800271