il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

La loi c'est moi

La loi c'est moi

(10 Marzo 2011) Enzo Apicella
Il Consiglio dei Ministri approva il ddl sulla riforma della Giustizia “epocale”

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Stato e istituzioni

(6471 notizie - pagina 2 di 324)

Roma, 16 giugno: Stop femminicidi! Non una in meno!

Giovedì 16 giugno 2016 ore 18.00 a Piazza dell'Immacolata (San Lorenzo) Assemblea pubblica per dire basta alla violenza di genere. Una donna ogni due giorni viene uccisa. Soltanto da gennaio 2016 sono oltre cinquanta le vittime di femminicidio. Questi i dati o, perlomeno, quelli che giungono alle cronache. Di fronte a questo quadro sconcertante, le sole risposte che le istituzioni sanno dare,...

(13 Giugno 2016)

Rete Io Decido


in: «Questioni di genere»

PISA, 14 GIUGNO: TUTTE LE RAGIONI DEL NO AL REFERENDUM CONTRO – COSTITUZIONALE

MARTEDÌ 14 GIUGNO ’16 ORE 21 PRESSO IL CIRCOLO AGORÀ, VIA BOVIO 50 PISA TUTTE LE RAGIONI DEL NO AL REFERENDUM CONTRO – COSTITUZIONALE PARTECIPERANNO GIORGIO CREMASCHI - PIATTAFORMA SOCIALE EUROSTOP ROBERTO BENASSI – ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI ITALIANI (ANPI) CINZIA DELLA PORTA – UNIONE SINDACALE DI BASE DOMENICO GIGLIOTTI – COMITATO PER IL NO AL...

(13 Giugno 2016)


in: «"Terza Repubblica"»

14 GIUGNO 2016: 72°ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI SPOLETO

PERCHE’ IL RICORDO NON SI ASCIUGHI

“Quando vidi Baii cadere, tirai con il mio moschetto tre colpi verso la finestra da dove era partita la raffica, per cercare di impedire a chi era dentro di mettere di nuovo fuori la testa. Colpirli sarebbe stato difficile da dove mi trovavo. Presto gli uomini di Spampinato presero il Mulino. Sopraggiunse quindi un camion carico di partigiani. Urlavano e cantavano Bandiera Rossa. Tra loro c’erano...

(11 Giugno 2016)

CASA ROSSA - Spoleto


in: «Ora e sempre Resistenza»

Arrivano i venditori di pentole di Renzi e della Boschi

Il gran ciarlatano e l'etrusca bionda hanno preparato la campagna per il sì al referendum costituzionale. Sono previsti 10 mila comitati, dalle 10 alle cinquanta persone ciascuno, «una gigantesca campagna porta a porta, casa per casa» con decine di migliaia di volontari. (Carlo Bertin, La Stampa, 03.05-2016) Chi paga? Anche se tutti lavorassero gratis, sarebbe una grossa cifra per...

(10 Giugno 2016)

Michele Basso


in: «"Terza Repubblica"»

SENZA COSTITUZIONE

Un pesante manto di falsa coscienza ideologica copre le vere ragioni alla base del referendum sulla modifica della costituzione d'autunno, come sullo scontro tra i “resistenti difensori” del no ai “moderni riformisti” del si. COntrolaSTITUZIONE ! Il movimento rivoluzionario indaga oltre l'apparenza fallace dell'ideologia, denunciando il ruolo antioperaio di qualsiasi costituzione...

(10 Giugno 2016)

Pino ferroviere

Un bilancio delle elezioni amministrative

Le elezioni amministrative del 5 giugno hanno uno sconfitto su tutti, e il suo nome è Matteo Renzi. Il Partito democratico perde, nelle cinque città maggiori recatesi al voto (Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna), oltre 650mila voti rispetto alle europee del 2014, le prime consultazioni nazionali che vedevano protagonista l’attuale premier. Nei sette capoluoghi di regione dove...

(9 Giugno 2016)

Roberto Sarti - rivoluzione.red

LUMPENPROLETARIAT E DINAMICHE DELLO SFRUTTAMENTO SESSUALE

Riflessioni a partire dal volume di Charlie Barnao "Le prostitute vi precederanno. Inchiesta sul sesso a pagamento"

Una inchiesta decennale per verificare condizioni, strutture e vessazioni in un orizzonte rimosso La prostituzione rappresenta uno degli ambiti d'analisi più articolati per comprendere le dinamiche attuali dello sfruttamento sistematico. Naturalmente posta al crocevia di situazioni esistenziali che pure hanno chiarissime implicazioni politiche: la tratta degli esseri umani e la marginalizzazione...

(9 Giugno 2016)

Domenico Bilotti

ELEZIONI AMMINISTRATIVE: IL GOVERNO RENZI E’ SEMPRE PIU’ DEBOLE.
PREPARIAMOCI A CACCIARLO CON LA LOTTA E CON UNA VALANGA DI “NO”!

Il PD renziano esce pesantemente indebolito dal primo turno delle amministrative. Perde una caterva di voti (circa il 25% rispetto alle passate comunali: 40 mila a Bologna, 100 mila a Roma, 20 mila a Torino, disastro assoluto a Napoli con tanto di commissariamento; molto di più se paragonato con le politiche ed europee). E’ superato clamorosamente dal M5S a Roma e Torino e si trova costretto...

(8 Giugno 2016)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «"Terza Repubblica"»

Mohammed Alì: oggi il cielo è un ring

Di Leandro Albani (*) Se n’è andato Mohammed Alì, uno dei pugilatori più riconosciuti al mondo, ma anche un referente per il popolo afro-discendente non solo degli Stati Uniti. Irriverente e solidale con quelli che stanno in basso, Alì lascia una scia di dolore con la sua partenza verso nuovi combattimenti. Credo che la boxe mi piaccia perché ne ho letto...

(7 Giugno 2016)

Traduzione di Daniela Trollio, Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”


in: «Culture contro»

"Lo spazio c'è, la sinistra no". Dall'Emilia Romagna le prime riflessioni sull'esito del voto

"Il centrosinistra è morto e non c'è nessuno stregone in grado di farlo resuscitare. Al suo posto esiste una cosa chiamata Pd circondata di cespugli messi insieme per l'occasione, che non vince nemmeno nei suoi feudi storici". Giovanni Paglia, parlamentare emiliano-romagnolo di Sinistra italiana, legge così l'esito del primo turno delle amministrative. "La sinistra resiste e dimostra...

(6 Giugno 2016)

controlacrisi.org

Elezioni amministrative 2016
L'esempio savonese: Civismo vs politica?

Siamo di fronte ad una forte contaminazione, già in essere ormai da quasi un decennio: quella del così detto “civismo”, che non è (mai o neppure) la politica declinata al servizio della amministrazione pubblica. Si tratta di civismo nella sua eccezione più piatta, addirittura sedante. Savona non è da meno, almeno su di una questione sollevata oggi da...

(4 Giugno 2016)

Patrizia Turchi

NON E' E NON POTRA' ESSERE IL QUARANTASEI

In un suo articolo, scritto davvero in punta di penna, Nadia Urbinati rileva l’impossibilità di confrontarci al referendum costituzionale tra “partigiani amici” e rileva che necessariamente ci si troverà di fronte tra “partigiani nemici”. La ragione che ha motivato il testo redatto dall’illustre politologa risiede nelle reazioni all’inopinata...

(4 Giugno 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

L'Aquila, dalla capitale della cultura alla capitale della tortura bianca

lettera/comunicato stampa Da ottobre 2014 chi è sottoposto al regime 41bis dell'ordinamento penitenziario non può più ricevere libri né qualsiasi altra forma di stampa. Tutta la lettura è sottoposta a censura. E' vietato leggere, studiare, tenere più di due libri in cella, comunque decisi dal carcere La casa circondariale dell'Aquila è oggi l'unico...

(2 Giugno 2016)

Luigia De Biasi (MFPR-AQ, aderente alla campagna “Pagine contro la tortura”)


in: «Storie di ordinaria repressione»

Comunicato CONUML sul 70° anniversario della Repubblica borghese e le controriforme costituzionali e elettorali

Care compagne e cari compagni, vi informiamo della pubblicazione di un comunicato del Comitato Nazionale di Unità Marxista-Leninista (CONUML), in occasione del 70° anniversario della Repubblica borghese, che chiama alla mobilitazione la classe operaia, le masse lavoratrici e popolari, per sbarrare la strada alle controriforme costituzionali e elettorali volute dal governo Renzi. Il comunicato...

(2 Giugno 2016)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «"Terza Repubblica"»

2 GIUGNO: REPUBBLICA E COSTITUZIONE

Buon 2 Giugno a tutti, nel giorno in cui settant’anni fa si compì il voto più alto della Resistenza con la scelta della Repubblica. Per la prima volta a quella scelta contribuirono anche le nostre madri, un’occasione storica che fu colta dopo una lunga stagione di sacrifici, lutti, devastazioni. Oggi si tratta di far tornare nelle teste e nei cuori quello spirito repubblicano,...

(2 Giugno 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

ER 5 GIUGNO
TUTTI AR MARE!

Er 5 giugno fà 'a cosa giusta nò quella guasta mejo de mezzo kilo de pasta 'a 'sta pajacciata dije basta! A quanti manco 'na buca sanno tappà ma pe' loro t'enviteno a votà promettennote da cambià er vorto de 'sta città. A quelli de destra che “prima l'Italiani” ma ''nnate fora dai cojoni A quelli de sinistra “contr''a corruzzione” ma...

(1 Giugno 2016)

PINO ferroviere

Esce Diari di Cineclub n. 40 - Giugno 2016. E' on line e gratuito

periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica
XXIV premio Domenico Meccoli “ScriverediCinema” Magazine on-line di cinema 2015

(scaricalo gratis - free download) Clicca qui: Diari di Cineclub n. 40 - giugno 2016 In questo numero: Il fantastico sociale. Il cinema di Citto Maselli. Stefano Macera; Jack Folla e la sacralità della comunicazione. Diego Cugia; La deriva della politica culturale. Stefania Brai; Il teatro più piccolo del mondo. Fabio De Angelis; Abbiamo incontrato l’Arci Sardegna, 100 circoli,...

(31 Maggio 2016)

Diari di Cineclub


in: «Culture contro»

#Cirietta parla in diretta (titolo con rima)

Il comizio tenuto ieri sera a Lioni dal grande G. è stato trasmesso in diretta a reti unificate. Nella circostanza, #Cirietta ha gettato la maschera, rivelando il suo vero volto, quello del Vecchio del Monte. Il quale ha riproposto il solito repertorio retorico da palcoscenico, a cominciare dal concetto, trito e ritrito, che potrebbe riassumersi nel modo seguente: "il mio potere risiede nella...

(30 Maggio 2016)

Lucio Garofalo

Non si muove foglia che Lui non voglia

L'immobilismo ha scelto la provincia irpina a sua "patria elettiva". Se non si fosse verificato il tragico sisma del 1980, che scosse la "terraferma" e sconvolse l'esistenza di interi paesi e popolazioni, probabilmente nulla si sarebbe mai mosso. Tutto sarebbe ancora immobile. Come sempre. Nulla è "eterno" come la stasi irpina. Si pensi ad un Ciriaco De Mita eletto sindaco alla veneranda età...

(29 Maggio 2016)

Lucio Garofalo

Perché e quando votare, perché e quando astenersi

La retorica di questa “democrazia” – accettata acriticamente dal comune senso politico – dice che quello del voto è il momento in cui ognuno di noi può decidere e, perfino, scegliere chi deve rappresentare le nostre idee e i nostri interessi nelle istituzioni. Il risultato di queste libere elezioni darà alla maggioranza il potere di decidere e di governare. Questa...

(29 Maggio 2016)

Sergio Manes


in: «"Terza Repubblica"»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

674896