il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Bombardamenti in Libia

Bombardamenti in Libia

(24 Giugno 2011) Enzo Apicella
Il ministro Maroni: ”Stop a soldi per bombardamenti in Libia, più risorse per il Viminale”

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Sviluppi e compiti
    (17 Ottobre 2019)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Imperialismo e guerra)

    Imperialismo e guerra:: Altre notizie

    HIROSHIMA: TRAGEDIA INCANCELLABILE NELLA STORIA DELL’UMANITÀ’

    (5 Agosto 2019)

    hiroshimamon

    6 agosto 1945, settantaquattro anni fa.

    Dedichiamo in questo giorno un aggiornamento di memoria per quello che può essere considerato uno dei più tragici fatti nella storia dell'umanità: l'inutile, delittuoso bombardamento di Hiroshima, cui seguì pochi giorni dopo l’ancor più terrificante replica a Nagasaki.

    Sono reperibili testi molto accurati che descrivono quei fatti, le menzogne raccontate, le ridicole giustificazioni sul piano della geo-politica e della diplomazia.

    La guerra che aveva mostrato al mondo l'Olocausto palesò anche la distruttività immane e irreversibile della bomba atomica.

    Un fatto che invece di costruire un'idea di orrore e di allontanamento da queste pratiche causò invece una vera e propria corsa al più dissennato riarmo.

    Scriviamo queste cose proprio oggi, avendo davanti agli occhi tutti gli scenari di guerra esistenti nel mondo e ricordando anche tutti gli olocausti che hanno accompagnato gli anni successivi in Asia, in Africa, in Europa.

    Un’ operazione la nostra di semplice richiamo della memoria che dovrebbe essere sufficiente per  gridare : mai più! mai più!.

    Sappiamo bene che non sarà così e che la tracotanza del potere continuare a sacrificare la vita sulla terra, il genere umano, l'ambiente naturale per poter continuare ad esercitarsi nella sopraffazione e nella violenza.

    Sappiamo che sarà così ma il nostro imperativo morale ci impone di continuare a gridare: mai più! mai più!

    Franco Astengo

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Ultime notizie dell'autore «Franco Astengo»

    1820