">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

3 al giorno

3 al giorno

(10 Ottobre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Capitale e lavoro:: Altre notizie

Messina, 20 settembre: sit-in in difesa del Reddito di cittadinanza e per il Reddito universale

(18 Settembre 2023)

L'iniziativa si terrà tra le 10.00 e le 13.00 davanti alla Sede Inps di Messina (Via Tommaso Capra n. 301/bis)

davanti sede inps

NO ALLA CANCELLAZIONE DEL REDDITO DI CITTADINANZA

Ormai è chiaro che la posizione politica assunta dal governo, con la revoca del REDDITO DI CITTADINANZA, aggraverà le condizioni materiali di 169.000 famiglie italiane; per di più, le novità apportate dal decreto del governo Meloni con un farraginoso iter che non consentirà affatto l’occupabilità dei richiedenti, ci sembrano gravissime!

In un territorio come quello messinese, in cui è stato ritirato il sussidio a circa 3000 famiglie e in cui il tasso di disoccupazione resta altissimo, l’abolizione, senza alcuna alternativa reale e dignitosa, significa privare migliaia di persone di un’indispensabile forma di sostentamento. Le scelte del Governo non solo rappresentano un errore, ma contribuiranno a provocare una crisi dei consumi delle famiglie e quindi una contrazione economica di vari settori commerciali come quello alimentare, della cura della casa, del reparto tessile. Il Reddito di Cittadinanza sino a oggi, si è posto come strumento efficace per il contrasto al lavoro nero e sottopagato e ha evitato che migliaia di persone potessero finire nelle maglie della microcriminalità.

Il governo Meloni ha deciso di togliere uno strumento di sopravvivenza alle fasce popolari più disagiate per dirottare miliardi di euro verso progetti inutili, come il ponte sullo Stretto di Messina, piuttosto che indirizzarli, ad esempio, verso la sanità pubblica e il potenziamento e l’ammodernamento dei trasporti ferroviari, marittimi e stradali, particolarmente nel Sud Italia e nella nostra Sicilia.

Ribadiamo con forza: NO ALLA CANCELLAZIONE DEL REDDITO DI CITTADINANZA,
e invitiamo la popolazione intera a mobilitarsi, affinché il REDDITO DI CITTADINANZA venga ripristinato con regole chiare ed efficaci, GIORNO 20 SETTEMBRE ORE 10:00 DAVANTI ALLA SEDE INPS DI MESSINA!!

MESSINA PER IL REDDITO DI CITTADINANZA

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

1485