">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • Stampa comunista: inutili i personalismi, serve un gioco di squadra
    Oggi, benché il Partito Comunista Italiano si sia sciolto nel 1991, lasciando il posto a un mosaico di piccoli partiti che si ispirano all’ideologia comunista, il bisogno di un’informazione critica e impegnata permane.
    (28 Febbraio 2024)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Capitale e lavoro)

    Legge 30/2003

    Delega al Governo in materia di occupazione e mercato del lavoro: saremo tutti più "flessibili", saremo tutti più precari

    (35 notizie dal 1 Marzo 2003 al 29 Settembre 2012 - pagina 1 di 2)

    Scioperi e lotte nell'indotto Piaggio

    Pisa - Un'altra straordinaria giornata di lotta e di ricomposizione sociale ha visto scioperare gli operai a tempo indeterminato a fianco degli interinali a scadenza di contratto. Venerdì 28 Settembre 2012 21:37 Dopo gli scioperi delle settimane scorse con cui gli interinali della fabbrica CEVA, indotto Piaggio, hanno ottenuto un seppur breve prolungamento di contratto per tutti, in questi...

    (29 Settembre 2012)

    Infoaut

    La legge trenta: una legge per violare la legge

    Anche il Papa ha ritenuto di spendersi contro il precariato che "sottrae futuro e serenità ai giovani." Sono oramai in molti ad esprimersi contro i guasti provocati dalla legge Biagi ma nessuno azzarda un gesto concreto, la proposta della sua abrogazione. Per liberare dalle catene della schiavitù milioni di persone costrette nelle gabbie del precariato basterebbero due cose: abrogare...

    (27 Maggio 2011)

    Pietro Ancona già segretario della CGIL siciliana e membro del CNEL

    La legge Biagi: Spada di Brenno nella bilancia dei rapporti

    Attacco al lavoro a tempo indeterminato

    La spada di Brenno appesa dai i liberisti italiani all'ufficio risorse umane delle aziende italiane si sta dimostrando un formidabile ariete di disgregazione e di destrutturazione dei diritti. La legge Biagi, per il solo fatto di esistere, genera paura, allarme sociale, apprensione ed ansia per il futuro. La legge Biagi, confermata ed aggravata dal protocollo del 23 luglio in corso di approvazione...

    (29 Novembre 2007)

    Pietro Ancona già segretario generale cgil sicilia già membro del CNEL

    Guerra psicologica pro legge biagi

    Nei giorni scorsi si è verificata la defezione di Gavino Angius dal fronte dei contrari alla cosiddetta legge Biagi. Ancora a giugno l'esponente dei DS - che aveva rilanciato la sua immagine in seguito al rifiuto di aderire al Partito Democratico - si era pronunciato per un "superamento" di questa legge. Sin dall'inizio la cosiddetta legge Biagi ha avuto una copertura mediatica con ben pochi...

    (29 Agosto 2007)

    Comidad

    No al disegno di legge attuativo della legge 30

    sul mercato del lavoro della regione Veneto

    Negli ultimi anni il precariato è cresciuto in modo rilevante in tutta la Pubblica Amministrazione. Il ricorso ai lavoratori precari è correlato alle politiche di riduzione del personale, al blocco delle assunzioni, alle privatizzazioni ed esternalizzazioni dei servizi. Lo scorso 20 settembre l’assessore alle Politiche dell’Istruzione e della Formazione della Regione Veneto,...

    (2 Ottobre 2006)

    RdB Federazione Pubblico Impiego Venezia

    Illegali le esternalizzazioni Telecom Italia

    Il giudice dà ragione ai Cobas che ricorrono contro le cessioni di ramo di azienda di Telecom Italia.

    I lavoratori Telecom Italia dei magazzini di Mestre Venezia, sostenuti dal sindacato Cobas, esternalizzati in TNT Logistics nel marzo del 2003, dopo due anni di battaglie legali e numerose udienze, hanno ottenuto una importante vittoria: il Tribunale di Venezia ha sentenziato (in primo grado) la nullità della cessione del ramo d'azienda e disposto il reintegro dei lavoratori ricorrenti. In...

    (21 Giugno 2006)

    www.zeusnews.it

    I precari Atesia danno un consiglio al professor Ichino: controlli bene quei dati!

    come minimizzare un dramma sociale utilizzando dati taroccati

    Ichino utilizza per i suoi ragionamenti dati Istat evidentemente non corrispondenti alla percezione del paese, in un'epoca dove la precarietà, prima ancora che uno strumento di ricatto del mondo capitalistico, è un modello di subvita. Sulle pagine del “Corriere della Sera” di Lunedì 15 Maggio il professor Ichino, in odore di consulenza Prodi, ci ricorda che il fenomeno...

    (16 Maggio 2006)

    assemblealavoratoriAtesia

    Legge 30: lottare per abolirla. Come in Francia

    In questi giorni in Francia si sciopera contro una legge che introduce una forma di contratto di formazione lavoro: il Contratto di Primo Impiego. E’ una lotta che anche in Italia bisognerebbe in qualche modo emulare. Parliamo della condizione dei giovani e dei lavoratori precari, sempre più penalizzati da inique normative in materia di lavoro, che in questi anni hanno reso sempre più...

    (8 Aprile 2006)

    Andrea Bono (Resistenze - Foglio di organizzazione sociale di Progetto Comunista Sinistra Prc)

    Ma non dovevano sparire i Contratti A Progetto?

    Ma non dovevano sparire i Contratti A Progetto? Ma non doveva essere abolita la Legge Biagi? Invece continuano a firmare i loro accordi per applicarla. La realtà? Altro che Montezemolo qui ci stanno a piglià per il culo Accordo quadro per i contratti a progetto nel settore non-profit La Federazione dell'Impresa Sociale - Compagnia delle Opere e le organizzazioni sindacali Alai-Cisl,...

    (8 Aprile 2006)

    Cdlc NEWS

    La Legge 30 e i suoi OGM

    Una guida alla lettura delle nuove norme in materia di deregolamentazione del mercato del lavoro

    E' disponibile al link http://www.autprol.org/ l'opuscolo prodotto dalla Panetteria Occupata di Milano INDICE: Istruzioni per l'uso Introduzione Iter legislativo Le agenzie per il lavoro Somministrazione lavoro, appalto, distacco Tipologie di contratti: - Intermittente o a chiamata - Ripartito - Tempo parziale - Apprendistato - Contratto di inserimento - Lavoro a progetto - Lavoro occasionale - Lavoro...

    (8 Dicembre 2005)

    Firmato il Contratto delle TLC: flessibilità, legge 30 e pochi spiccioli

    Un contratto brutto, per altro firmato in un settore fortemente in attivo e ad alta redditività, che la dice lunga su quello che è oggi l'atteggiamento sindacale in materia di rapporti con Confindustria alla vigilia dello scontro sul nuovo modello sindacale. In un settore dove già ora la flessibilità e la precarietà del lavoro sono alle stelle si è andato...

    (8 Dicembre 2005)

    Il Coordinamento RSU

    Siglato il contratto telecomunicazioni

    97 euro in cambio della piena applicazione della legge 30!

    Accordo raggiunto per il contratto delle telecomunicazioni. Per i 120.000 addetti del settore il contratto che riguarda il quadriennio normativo 2005-2008 e il biennio normativo 2005-2006 prevede un aumento medio mensile a regime di 97 euro. L’ipotesi di accordo per il contratto verrà posta al vaglio dei lavoratori con assemblee generali che si svolgeranno nelle prossime settimane. L’accordo...

    (7 Dicembre 2005)

    La Gazzetta del Mezzogiorno

    Vite ad interim

    il punto sulla situazione del mondo di lavoro a due anni dall'attuazione della Legge 30

    A circa due anni dall'attuazione della riforma Biagi, proponiamo il punto sulla situazione agonizzante -e talvolta parossistica- nella quale versa il mondo del lavoro nel nostro Paese. La legge 30 venne presentata come un farmaco miracoloso in grado di coniugare una ritrovata competitività dell'imprenditoria nostrana, con il benessere dei lavoratori più flessibili e felici, il tutto attraverso...

    (5 Novembre 2005)

    Marco Cedolin

    Verona: gruppo di lavoro sulla legge 30 e sulla precarietà

    Martedì sera si é riunito in Federazione un primo gruppo di lavoro attorno alla discussione che il partito sta portando avanti in merito alla legge 30 e alla campagna di informazione sui primi temi che si sta cercando di affrontare. Nel dibattito é emersa la volontà comune di ampliare tutti gli sforzi necessari per la costruzione di un programma che si ponga come obiettivo...

    (30 Novembre 2004)

    La segreteria provinciale del PRC

    Lo staff leasing distrugge l’unità della classe operaia.

    Da questa settimana attivata anche questa "novità" della legge 30

    Da questa settimana le imprese possono prendere in affitto gruppi di operai a tempo indeterminato, secondo la formula dello staff leasing, tipologia contrattuale introdotta nel 2003 dalla legge 30 e dal decreto attuativo 276 (più conosciute come "riforma Biagi"). Le agenzie di lavoro interinale hanno mandato tutte insieme le domande per trasformarsi in agenzie multiservizi per questa somministrazione...

    (8 Agosto 2004)

    Slai Cobas

    Legge 30: istituite le «Commissioni di certificazione dei contratti»

    Sindacati ed enti pubblici chiamati a far da garanti alla svendita dei diritti dei lavoratori

    Con Decreto del 21 luglio 2004, il ministero del lavoro aggiunge un altro tassello all'attacco dei diritti dei lavoratori: in applicazione della legge 30 si da il via alle COMMISSIONI DI CERTIFICAZIONE per i contratti di lavoro atipico e precario. Queste Commissioni sono chiamate a svolgere lo sporco lavoro di dare piena legalità ai contratti capestro: intermittente, ripartito, progetto, associazione...

    (2 Agosto 2004)

    Federazione RdB/CUB

    Legge 30: il Decreto ministeriale 21 luglio 2004

    che istituisce le Commissioni di certificazione presso le Direzioni provinciali del lavoro e le Province

    Decreto del 21 luglio 2004 IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI VISTA la legge 14 febbraio 2003, n. 30, recante delega al Governo in materia di occupazione e mercato del lavoro; VISTO il decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, recante attuazione delle deleghe di cui alla legge n. 30 del 2003, ed in particolare l'articolo 76, comma 1, lettera b), che prevede l'istituzione, secondo...

    (25 Luglio 2004)

    Contro la legge 30

    5 schede sull’attacco di questa legge a diritti e salari

    LA LEGGE 30 SIGNIFICA... FINE DEL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO I contratti aziendali (di secondo livello) potranno essere peggiorativi rispetto ai contratti nazionali di categoria. Si colpisce al cuore il sistema contrattuale basato sui 2 livelli: uno nazionale di garanzia per tutti e uno aziendale o territoriale. Su molte materie, gli accordi nazionali che diranno quando e perché ricorrere...

    (10 Maggio 2004)

    Per un incontro / discussione su legge 146/90 e legge “Biagi”

    La priorità delle classi dominanti è quella di neutralizzare la saldatura dei momenti di opposizione concreta alle ristrutturazioni e privatizzazioni che stanno ridefinendo l’intero apparato produttivo, in particolare, nel settore dei servizi. La realizzazione di questi processi è il perno della politica economica del paese; un’esigenza preminente che associa il centrodestra...

    (5 Aprile 2004)

    COLLETTIVO PER LA RETE DEI LAVORATORI

    Legge 30: varati due decreti attuativi

    sul "Lavoro intermittente" e sulla "Somministrazione di lavoro"

    Lavoro intermittente - Indennità di disponibilità Con decreto 10 marzo 2004 il Ministero del lavoro ha stabilito, secondo quanto disposto dall'art. 36 del D.Lgs. n. 276/2003, la misura mensile dell'indennità di disponibilità nell'ambito del contratto di lavoro intermittente. La misura mensile, divisibile in quote orarie, corrisposta al lavoratore per i periodi nei quali...

    (2 Aprile 2004)

    Cdlc NEWS

    <<   | 1 | 2 |    >>

    58414