il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

La crisi del gruppo Marzotto

La Marzotto come la Fiat?

(35 notizie dal 16 Marzo 2000 al 19 Giugno 2007 - pagina 1 di 2)

Apposti i sigilli alla Marlane di Praia a mare

Dopo un ventennio è giunta a termine a Praia a Mare la politica affaristico-industriale della multinazionale del tessile Marzotto S.p.A., mettendo fine in questo paese del sud alla colonizzazione del lavoro ad opera d’imprenditori attratti fondamentalmente dalla disponibilità di risorse pubbliche elargite in nome d’un improbabile sviluppo. La “Caporetto” per...

(19 Giugno 2007)

Slai Cobas Marlane

Marzotto: la concertazione e l’attendismo non pagano.

LA VOLONTA’ DEI LAVORATORI E’ CHIARA, BISOGNA RESPINGERE IN TOTO IL PIANO AZIENDALE CHE PREVEDE LA CHIUSURA DI SCHIO E IL RIDIMENSIONAMENTO DEGLI STABILIMENTI DI VALDAGNO E MAGLIO LA DIREZIONE AZIENDALE HA GIA’ SPEDITO LE LETTERE PER L’APERTURA DELLA MOBILITA’ PER I 125 LAVORATORI DI SCHIO QUESTO dopo aver spostato i macchinari da Schio a Valdagno e il Magazzino Marlboro...

(21 Settembre 2005)

Confederazione Unitaria di Base Vicenza

Lanerossi : la storia di Schio cancellata

dalle leggi capitaliste e del libero mercato

In questi giorni l’azienda Lanerossi-Marzotto ha comunicato ai propri dipendenti di Schio la chiusura totale dello stabilimento. Dei 150 operai rimasti, 25 o forse qualcuno in più verrà trasferito a Valdagno ed i rimanenti perderanno il loro posto di lavoro . Negli ultimi dieci anni, con la scusa delle ristrutturazioni aziendali e delle delocalizzazioni, l’azienda ha già...

(14 Settembre 2005)

CIRCOLO “P.TRESSO” SCHIO PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA

Marzotto: accettare il fatto compiuto? No ai licenziamenti

DICIAMO SUBITO CHE NON CI PIACCIONO, CHE CONSIDERIAMO SUBALTERNE E PERDENTI LE REAZIONI SINDACALI E ISTITUZIONALI ALL’ENNESIMO ANNUNCIO DI LICENZIAMENTI DA PARTE DELLA MARZOTTO. Pur giustamente arrabbiati per il modo con cui l’amministrazione ha comunicato la cosa e aggiungiamo noi per come concepisce le relazioni sindacali, le prime reazioni sono di fatto una accettazione della CHIUSURA...

(31 Agosto 2005)

CUB Marzotto Confederazione Unitaria di Base Vicenza - Via N.Del Crande 24-tel. 0444 514937- fax 0444316893

Schio: la Lanerossi chiude!

Chiude i battenti un altro pezzo di industria italiana, la storica Lanerossi di Vicenza, diventata famosa perché diede il nome a una squadra di calcio negli anni Cinquanta. A Schio, la cittadina sede dello stabilimento gli ultimi operai rimasti devono vedersela con il fantasma della disoccupazione. La Marzotto, gruppo che ha acquistato la fabbrica nel 1985, lunedì ha annunciato la...

(30 Agosto 2005)

http://www.ilmanifesto.it/

La doppia realta’ della Marzotto

Quella di chi comanda… e quella di chi lavora

QUELLA DI CHI COMANDA… I PRIMI 9 MESI DEL 2004 per i dirigenti e gli azionisti della MARZOTTO sono stati densi di soddisfazione; utile netto del gruppo +30% (pari a 91 milioni di euro) e in particolare Valentino +15%, Hugo Boss +12%. In questi giorni la nuova proprietà aziendale ha deciso di spostare a MILANO la sede legale del Gruppo. ..E QUELLA DI CHI LAVORA.. La messa in mobilità...

(23 Dicembre 2004)

C.U.B. Marzotto SpA

Marzotto: dalla constatazione alla azione

ovvero, come impedire che gli stabilimenti di valdagno e maglio vengano chiusi.

Lettera aperta ai cittadini, ai sindaci, ai consigli comunali, all’associazionismo della vallata dell’Agno Finalmente possiamo prendere atto che i sindaci, gli altri sindacati si preoccupano del fatto che la Marzotto sta tentando di lasciare Valdagno. Diciamo finalmente perché c’è il rischio che tutto sia già stato deciso e che ci si stia movendo quando...

(23 Dicembre 2004)

Raniero Germano resp CUB e Faccin Daniele RSU tessitura valdagno

Marzotto: tra ristrutturazione e concertazione

intervista a Fulvio Frigo, RSU Filtea Cgil Marzotto di Schio (Vicenza)

Qual è la situazione attuale alla Marzotto, quanti addetti contava il gruppo prima della ristrutturazione e quanti ne conta oggi? Facciamo prima a dirti quanti lavoratori abbiamo perso dal 1998 ad oggi: 2500 in 5 anni nei 6 stabilimenti del gruppo: Piovene che oggi fa filati per maglieria e ieri (nel 1998) filati per tessitura, Schio che nel '98 era una tessitura di 700 persone, la filatura...

(28 Febbraio 2004)

La protesta dei tessili calabresi

Riesplode la protesta dei tessili calabresi. Oggi i lavoratori saranno in piazza, a Catanzaro, per manifestare tutta la loro rabbia contro la crisi profonda che sta attraversando l'intero settore, con centinaia di posti già persi ed altrettanti a rischio. La manifestazione di protesta è in programma per questa mattina davanti alla sede della Giunta regionale. Negli anni 70/80 il...

(5 Febbraio 2004)

Centro di documentazione e lotta

Marzotto: 8 ore di sciopero in tutti gli stabilimenti

contro i 190 licenziamenti a Praia a Mare

Un pacchetto di otto ore di sciopero dei dipendenti di tutti gli stabilimenti della Marzotto è stato proclamato dal Coordinamento sindacale del gruppo. La prima astensione, di quattro ore, è stata fissata per il 6 febbraio prossimo. In tal modo il Coordinamento sindacale del gruppo Marzotto, "intende opporsi al licenziamento di 190 lavoratori collocati nello stabilimento di Praia a...

(23 Gennaio 2004)

Centro di documentazione e lotta

Marlane: rinviata la mobilità

È stata rinviata dal 15 dicembre al 7 gennaio la data per la mobilità del personale della Marlane di Praia a Mare. La decisione è stata assunta dal cda della Marzotto Spa "in considerazione dell'autorevole provenienza istituzionale della richiesta e della imminenza delle festività natalizie". La Marzotto ribadisce le motivazioni imprenditoriali, economiche e industriali...

(30 Dicembre 2003)

Centro di documentazione e lotta

La Marlane chiude

la tessitura sarà delocalizzata nella Repubblica Ceca

Dopo oltre una settimana di assemblea permanente la Marlane-Marzotto di Praia a Mare mercoledì ha riaperto i cancelli. All'entrata principale i silos dell'acqua che un gruppo di lavoratori in sciopero della fame aveva presidiato giorno e notte, sono vuoti. Restano i cartelli con le scritte in rosso che chiedono all'azienda di non buttare in mezzo alla strada 191 lavoratori, chiudendo il reparto...

(26 Novembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta

Blocco stradale degli operai della Marlane

Gli operai della Marlane del gruppo Marzotto, sito in Praia a Mare (cs) stanno bloccando da alcune ore la ss 18 che da lagonegro porta verso reggio Calabria. Tutta la costa tirrernica è bloccata e insieme ai blocchi di Scanzano tutta la Calabria. La situazione è tesa ma gli operai sono ben decisi a mantenere il blocco. La Marlane si occupa di tessile e ha circa trecento operai. Si tratta...

(22 Novembre 2003)

Marlane (gruppo Marzotto) rinviata la chiusura al 15 dicembre

saranno messi in mobilità 191 lavoratori

La proprietà della Marlane, l'azienda di Praia a Mare del gruppo Marzotto, ha deciso di rinviare al 15 dicembre la chiusura del reparto tessitura e la conseguente messa in mobilità di 191 operai. La chiusura del reparto era stata fissata, in un primo tempo, per il 15 novembre. Fino al 15 dicembre proseguiranno le trattative tra azienda e sindacati, con la mediazione del Ministero delle...

(22 Novembre 2003)

Centro di documentazione e lotta

Gruppo Marzotto: alla Marlane di Praia a mare

Anche il vescovo di San Marco Argentano e Scalea, interviene nella vicenda della Marlane tenendo la messa nello stabilimento di Praia a Mare dell'azienda del gruppo Marzotto per la quale è stato dichiarato lo stato di crisi. Parole di condanna senza appello per scelte imprenditoriali che siano prive di contenuti etici. L'azienda ha preso la decisione di trasferire nella Repubblica ceca il reparto...

(18 Novembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta

Vicenza: oggi in sciopero gli operai della Lima (gruppo Marzotto)

Uno sciopero di otto ore dei 90 lavoratori della "Lima" di Isola (Vicenza). L’hanno proclamato per oggi i sindacati Filtea-Cgil e Femca-Cisl: dopo mesi di incertezza l’azienda è ora in liquidazione e si teme che si voglia svendere un marchio storico e spostare all’estero la produzione. Davanti allo stabilimento di Isola sarà stabilito un presidio a partire dalle...

(10 Ottobre 2003)

Centro di documentazione e lotta - Roma

La Marzotto licenzia anche in Calabria

200 "esuberi" alla Marlane di Praia a Mare e 50 nei laboratori esterni Lo stabilimento Marlane, sito nel Comune di Praia a Mare, ora del gruppo G.M.F. Marzotto, consente l’impiego di circa 300 persone nei due reparti tuttora funzionanti della filatura e tessitura-finissaggio. Negli anni '50 e seguenti, data di realizzazione di questo polo tessile, si sono avuti riscontri positivi dell’attività...

(29 Settembre 2003)

Centro di documentazione e lotta - Roma

Marzotto Vicenza: accordo padronato sindacati confederali sui licenziamenti!

Il testo dell'accordo Marzotto - Sindacati - Provincia di Vicenza

Dopo la chiusura di Manerbio, e il "ridimensionamento" di Nova Mosilana e della Filatura di Valdagno, l'accordo (firmato lo scorso 9 maggio) prevede il "ridimensionamento" del Finissaggio di Schio (con l'esubero di 169 operai su 287 e di 20 impiegati su 35) e il trasferimento del Copertificio di Schio in Lituania (con l'esubero di 19 operai su 27 e di 7 impiegati su 19). Provincia di Vicenza - Verbale...

(20 Agosto 2003)

Gruppo Marzotto: un progetto di progressivo smantellamento.

Con un intervento dei consiglieri PRC Maurizio Tosi e Pietrangelo Pettenò è stato richiesto formalmente alla Regione Veneto di operare nei confronti della dirigenza della Marzotto per sollecitare l'apertura di un tavolo di confronto sulle strategie dell'azienda che veda la partecipazione di tutte le organizzazioni dei lavoratori. Il cambio ai vertici del gruppo Marzotto, non sembra...

(4 Luglio 2003)

Renato Cardazzo PRC Veneto

La Marzotto ha chiuso lo stabilimento di Manerbio

I telai sono stati fermati venerdì scorso. La Marzotto di Manerbio, dopo 70 anni di attività, ha chiuso e per sempre. Tra i 260 lasciati a casa dalla Marzotto, ce ne sono diversi di licenziamenti di coppia. Alle preoccupazioni e alla tristezza per la chiusura si aggiunge l'amarezza per l'accordo separato che ha suggellato la vicenda: la Filtea non l'ha firmato. Ieri Filtea e Cgil di...

(14 Febbraio 2003)

Centro di documentazione e lotta - Roma

<<   | 1 | 2 |    >>

62753