il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Marchio Marchionne

Marchio Marchionne

(26 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Esternazione di Marchionne contro la scarsa produttività degli operai italiani

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Parola di Marchionne: Se viviamo di soli diritti, di diritti moriremo

(30 Marzo 2012)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.dirittidistorti.it

Non servono, almeno da questa testata, commenti e spiegazioni alle parole odierne dell’a.d. di Fiat, Sergio Marchionne, al convegno Unthinkables degli ex allievi dell'università Bocconi.

"Se continuiamo a vivere di soli diritti, di diritti moriremo", il concetto clou del suo discorso. Poi parla anche del movimento del ’68: "movimento di lotta pienamente condivisibile che ci ha permesso di compiere enormi passi avanti nelle conquiste sociali e civili" che però ha avuto "purtroppo un effetto devastante nei confronti dell'atteggiamento verso il dovere". "Oggi - ha spiegato - viviamo nell'epoca dei diritti, il diritto al posto fisso, al salario garantito, al lavoro sotto casa, a urlare, sfilare e pretendere". Ci dice che si tratta di "diritti sacrosanti che vanno tutelati", ma "se continuiamo a vivere di soli diritti, di diritti moriremo".

Comunque meno male che dopo l’età della pietra qualcuno è ancora consapevole che viviamo “nell’epoca dei diritti”.

Almeno di quelli che ci lasciano! I diritti fanno vivere meglio, e per conquistarli molte persone sono morte, si sono sacrificate, anche per Marchionne.

30-3-12

DirittiDistorti

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Crisi e lotte alla Fiat»

Ultime notizie dell'autore «DirittiDistorti»

1994