il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

NO TAV

NO TAV

(28 Febbraio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(La Val di Susa contro l'alta voracità)

La Val di Susa contro l'alta voracità

(339 notizie dal 1 Novembre 2005 al 5 Novembre 2019 - pagina 6 di 17)

Domenica No Tav tra Susa e Torino, la solidarietà dei lavoratori del Regio

Susa 18 marzo. Giornata di lotta, autogestione, riconsegna alla città di spazi abbandonati. Nonostante la pioggia tanti No Tav hanno partecipato al corteo con tanto di banda, che, dopo aver attraversato le vie cittadine, si è recato alla Colombaia, vecchia costruzione militare abbandonata al degrado da molti anni e l’hanno occupata. Per una giornata il luogo, che domina dall’alto...

(20 Marzo 2012)

FAI

Fine dello sciopero della fame. Tobia ha ottenuto un pezzettino di libertà

Dopo 13 giorni Tobia ha interrotto lo sciopero della fame. Da oggi torna e mangiare, perché da oggi può nuovamente scrivere lettere e mail, telefonare, ricevere visite. Non potrà però andare a lavorare. La sua lotta – anche grazie all’ampio sostegno ricevuto - ha pagato. Questa sera lo abbiamo riabbracciato, bevuto insieme un dito di vino e parlato delle tante...

(16 Marzo 2012)

Tobia al decimo giorno di sciopero della fame. Intervista al medico

Lunedì 12 marzo 2012. Tobia Imperato è in sciopero della fame da ormai 10 giorni. Arrestato il 26 gennaio per aver partecipato alla resistenza allo sgombero della Libera Repubblica della Maddalena, dopo un paio di settimane di carcere, prima a Torino, poi, per punizione, a Cuneo, si trova ai domiciliari. Il giudice gli ha imposto di non comunicare con l’esterno in nessun modo:...

(13 Marzo 2012)

Anche caselli un lobbista pro tav

Il movimento No-Tav ha toccato qualcosa di più di un nervo scoperto del potere, è andato ad investire quella che è la "contraddizione principale" del sistema degli affari. L'affarismo è una realtà che vive esclusivamente di se stessa, slegata da qualsiasi prospettiva economica o da qualsivoglia progetto sociale. A qualcuno comincia a sorgere il sospetto che persino...

(8 Marzo 2012)

Comidad

Diamo voce a Tobia!

Tobia Imperato, uno degli arrestati per la resistenza No Tav allo sgombero della Maddalena, è ormai al quarto giorno di sciopero della fame. In carcere aveva già perso cinque dei suoi 89 chili, in tre giorni di digiuno ne ha persi altri quattro. Il giudice gli impone il divieto di comunicare all’esterno in qualsiasi modo: non può scrivere lettere o mail, non può telefonare. Un’imposizione...

(7 Marzo 2012)

Val di susa: Mirko Pusceddu, ex operaio ThyssenKrupp Torino - Sui fatti NO TAV in risposta a Maurizio Cudicio, Sindacalista di Polizia e fondatore del Mov. Poliziotti.

riceviamo e pubblichiamo. Maurizio, chi scrive è un ex operaio della ThyssenKrupp di Torino, dove nel 2007 sono morti 7 ragazzi (3 avevano solo 26 anni)... ARSI VIVI in nome del profitto. Apprezzo il tuo tentativo di aprire una sorta di dialogo con il Mov. NO TAV ma credo che la verità di cui parli è molto diversa dalla quella che va delineandosi nella pratica. Capisco che non...

(5 Marzo 2012)

MIRKO “cretinetto” PUSCEDDU, ex operaio ThyssenKrupp Torino

I muscoli di monti

Mario Monti ha assunto il progetto Tav in Val di Susa come simbolo del proprio governo: non solo della propria credibilità di garante degli immensi interessi coinvolti nell'opera, ma anche della propria forza d'ordine nella gestione delle piazze. La difesa del progetto Tav nel nome dell'” interesse generale delle generazioni future” è un manifesto di ipocrisia. E' il solito...

(3 Marzo 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

No alla Tav di regime

Esisteva un tempo un significativo settore dell'informazione – rappresentato fra gli altri da Tg3 e La Repubblica – che contrastava con una qualche efficacia il lavoro di disinformazione dei media berlusconiani e le leggi bavaglio. Oggi non più. Tg3 e La Repubblica, insieme a molti altri,si sono imbavagliati da soli per diventare, col resto della “grande” informazione,...

(3 Marzo 2012)

cattolicesimoreale.it

Il governo ha paura e minaccia. La resistenza No Tav non si arresta

Sabato 3 marzo. Ieri, dopo una settimana di blocchi No Tav in Valsusa e ovunque in Italia, Monti ha convocato d’urgenza una riunione sul Tav. Il governo ha deciso di andare avanti. Costi quel che costi. La litania è quella consueta: il collegamento con l’Europa, la piccola Italia schiacciata dietro le Alpi, il treno che in quattro ore ti porta a Parigi, i tecnici che hanno lavorato...

(3 Marzo 2012)

Federazione Anarchica Torinese

Con la val di susa fino alla vittoria

La mattina di lunedì 27 febbraio la Polizia di Stato ha iniziato l’esproprio delle terre circostanti il cantiere TAV in Val di Susa per allargarlo e procedere con i lavori di scavo. I militanti NO-TAV presenti in zona si sono organizzati per resistere, ma sono stati subito accerchiati. Luca, riconosciuto compagno NO-TAV e contadino originario della Valle, cercando di eludere il dispositivo...

(3 Marzo 2012)

Collettivo Politico Gramigna

La tecno-repressione non funziona. I No Tav bloccano tutto

La Valsusa non è rimasta sola. Stazioni, autostrade, tangenziali e porti occupati in decine di città. E oggi e domani si replica. Non c'è altra scelta, non si può morire di alta velocità.

Da Cagliari a Palermo, da Trieste a Campobasso, da Ancona a Pisa, da Paola a Milano passando per un’altra quarantina di città italiane. La reazione del movimento No Tav è stata forte, compatta, sono state decine di migliaia le persone scese in piazza ieri in contemporanea per rispondere alla ulteriore dimostrazione di forza – anzi, di violenza – che la tecno-repressione...

(3 Marzo 2012)

Marco Santopadre Contropiano

Invasori e invasati

Gli invasori ragionano sempre in un altro modo. Ce lo mostra la Val di Susa. Fin dall'insediamento del governo Monti, vista l'anomalia della sua formazione rispetto alla prassi parlamentare, e soprattutto l'origine extraparlamentare del suo “programma di governo”, abbiamo parlato di invasione. Non vale infatti l'esempio dei governi Ciampi o Dini, al loro tempo “invocati” dalla...

(3 Marzo 2012)

Dante Barontini Contropiano

TAV – il silenzio dei politici “piagnoni”

La vicenda NO TAV dimostra tutta l’ipocrisia di cui è capace la politica del nostro paese e di quel gruppo di aficionados del motto: mai nel cortile di casa mia, che da destra o da “sinistra” si scagliano con commenti sguaiati contro i sindaci di turno che autorizzano impianti a biomasse o inceneritori di pollina. Sindaci colpevoli non perché hanno autorizzato qualche...

(3 Marzo 2012)

Associazione Culturale CASA ROSSA

No tav: aderiamo alle iniziative decise dall’assemblea popolare della val di susa

Forza, Luca! Respingere la criminalizzazione di un movimento di popolo

Nazionale – venerdì, 02 marzo 2012 L’Unione Sindacale di Base conferma il proprio incondizionato appoggio alla lotta e alle scelte di resistenza operate dall’Assemblea Popolare NO TAV della Val di Susa, contro la devastazione del proprio territorio, la rapina delle risorse e l’autoritarismo antidemocratico delle istituzioni locali e nazionali. Il tentativo di criminalizzare...

(2 Marzo 2012)

USB Unione Sindacale di Base

Val di Susa: violenza e ipocrisia di stato

Alcune considerazioni sulla campagna in corso contro i resistenti in Val di Susa.

In una società divisa in classi sociali in cui i conflitti d’interesse sono all’ordine del giorno, lo stato e le istituzioni rappresentative salvaguardano e difendono gli interessi della classe dominante al potere. Le banche, la grande finanza, le multinazionali, Fiat, Pirelli, Impregilo e altre ancora, pur di fare profitti, non rispettano nessuno: operai, lavoratori, ambiente,...

(2 Marzo 2012)

Michele Michelino Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

“Ai poliziotti si danno fiori”

Il carabiniere etichettato come “pecorella” dice a un quotidiano nazionale che un nome ce l’ha. “Scrivi che mi chiamo F. Sono figlio di un operaio cresciuto in un paese di operai. Ho un fratello e una licenza liceale scientifica. Avevo deciso di mettermi subito a lavorare. Fare il soldato è un mestiere. Così quando sono uscito dal liceo ho firmato da volontario...

(2 Marzo 2012)

Enrico Campofreda

"Hic sunt leones"

L'Italia è decisamente un paese alla rovescia. In Val di Susa i fatti vengono trasformati nel loro contrario.

Un manifestante disarmato, a volto scoperto, declina il proprio nome e cognome ed affronta a parole un uomo armato di casco, scudo, manganello, pistola, travisato dall'equipaggiamento. Il primo parla, magari sfotte dandogli della “pecorella”, ma chiede all'altro se valga la pena di fare quello che è chiamato a fare. Il secondo tace. Lo fa per ottemperare agli ordini ma forse –...

(2 Marzo 2012)

Contropiano

No Tav. Una lunga giornata di resistenza, tra botte, gas, insulti

Giovedì 1 marzo, ore 3,46. Si è appena conclusa una lunga giornata di resistenza. Una di quelle che resteranno impresse nella memoria. Per oltre quattro ore i No Tav hanno resistito sull’autostrada e sulle rampe di accesso. Seduti in terra, tra slogan e canti. Il più gettonato, pressati dai poliziotti in tenuta ninja, è stato “Vamos alla playa”. Poi la...

(1 Marzo 2012)

Federazione Anarchica Torinese

Cronaca del 29 febbraio. Un paese in guerra, ma la Valsusa paura non ne ha

Giovedì 1 marzo, ore 3,46. Si è appena conclusa la seconda giornata-nottata di resistenza sull'autostrada e sulle rampe di accesso, durata per oltre quattro ore. http://www.youreporter.it/video_Polizia_vs_giornalisti_durante_allontanamento_NoTav Dopo aver trascinato via brutalmente i manifestanti seduti a terra, hanno piazzato gli idranti ed è partita la carica. Hanno infradiciato...

(1 Marzo 2012)

Confederazione Cobas

Estendere a livello nazionale la mobilitazione NO TAV

Monti e Passera alzano il livello dell’attacco a freddo contro il Movimento NO TAV! È necessario estendere la mobilitazione: scioperi, manifestazioni, iniziative Con il favore delle tenebre ingentissime forze di polizia hanno attaccato il pacifico presidio No Tav provocando un numero significativo di feriti tra i manifestanti ed arrestando diverse persone. Manganelli, gas CS, idranti...

(1 Marzo 2012)

Per la Confederazione Unitaria di Base Il Coordinatore Nazionale Cosimo Scarinzi

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

241334