il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Oscar Romero

Oscar Romero

(13 Settembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(America latina: un genocidio impunito)

  • C.I.C.A
    Collettivo Italia Centro America

America latina: un genocidio impunito

(145 notizie dal 2 Luglio 2002 al 26 Aprile 2020 - pagina 3 di 8)

Anticipato il processo contro Rìos Montt

Il generale golpista sarà il primo ex-capo di Stato ad essere portato in giudizio dalla giustizia del Guatemala per genocidio.

Da Sipse.com-Informaciòn en todo momento, 20 febbraio 2013 Guatemala. Lo storico processo contro gli ex-generali guatemaltechi Rìos Montt e José Rodriguez è stato anticipato al prossimo 19 marzo, cinque mesi prima della data inizialmente prevista da una alta corte del paese. Il Difensore dei Diritti umani del Pubblico Ministero Orlando Lòpez e l’avvocato Héctor...

(21 Febbraio 2013)

Traduzione a cura di Leonardo Donghi

Guatemala, ex dittatore Rios Montt accusato di genocidio

Sarebbe responsabile della morte di migliaia di indios tra il 1982 e il 1983

Come per il caso di Victor Jara e di tante altre vittime delle numerose dittature che hanno tormentato il continente latinoamericano, la giustizia sia pure in ritardo arriva, magari quando i responsabili di questi crimini sono già morti e talmente anziani da sfuggire al carcere. E malgrado le loro responsabilità fossero già note da tempo. Ma tant’è. Consoliamoci con...

(23 Gennaio 2013)

Vittorio Bonanni - liberazione.it

Victor Jara, sollecitata l'estradizione del suo assassino

Si tratta di un ex tenente in pensione rifugiatosi negli Stati Uniti

Con quarant’anni di ritardo potrebbe finalmente esserci giustizia per Victor Jara e per tutti coloro che, in Cile e nel mondo, lo hanno infinitamente amato per le sue dolcissime e struggenti canzoni di lotta. Oggi il giudice del Tribunale d’appello di Santiago Miguel Vásquez ha inviato alla Corte suprema una richiesta finalizzata a sollecitare l’estradizione dagli Stati Uniti,...

(22 Gennaio 2013)

Vittorio Bonanni - liberazione.it

PARAGUAY, PRESIDENZIALI 2013, C'È ANCHE EX GENERALE GOLPISTA

Ci sarà anche l’ex generale golpista Lino Oviedo tra gli aspiranti alla presidenza alle elezioni del 21 aprile 2013; appuntamento a cui il Paraguay arriva dopo la controversa destituzione, a giugno, del presidente democraticamente eletto Fernando Lugo, costata al paese la sospensione dagli organismi regionali. Oviedo ha ufficializzato nel fine-settimana la sua candidatura con la Unión...

(25 Dicembre 2012)

Misna

Guatemala: somos todos Totonicapán

Gli indigeni maya chiedono le dimissioni del ministro dell’interno e della difesa dopo la strage del 4 ottobre

L’Alto Commissariato Onu per i diritti umani ha raccolto prove schiaccianti sulle responsabilità dello stato guatemalteco 27 ottobre 2012 Alcuni giorni fa il Consiglio Onu per i diritti umani ha passato il Guatemala sotto la lente d’ingrandimento per quanto riguarda i diritti fondamentali. Il paese centroamericano sarà esaminato a meno di un mese dal massacro del 4 ottobre...

(28 Ottobre 2012)

David Lifodi - Peacelink

Paraguay, indagine su un massacro

Un gruppo di osservatori internazionali per i diritti umani è tornato a Marina Cué, territorio di Curuguaty, in Paraguay. Il nome di questa località forse non dirà molto fuori dal Paraguay stesso, ma è legato a un episodio particolarmente feroce dell'annoso conflitto per la terra nel paese sudamericano. Si tratta dello sgombero, avvenuto il 15 giugno scorso, di un...

(18 Settembre 2012)

Marina Forti - Il Manifesto

Dittature militari: l’Argentina processa i gerarchi, il Cile li lascia a piede libero

La magistratura argentina continua a perseguire i gerarchi responsabili di torture e omicidi durante gli anni della dittatura militare. Il governo cileno invece si prende i rimproveri dell'Onu: "i militari condannati per gli abusi durante il regime di Pinochet non vanno in carcere". Si è aperto nei giorni scorsi di fronte a un tribunale della provincia di Buenos Aires un nuovo processo per crimini...

(26 Agosto 2012)

Redazione Contropiano

L'Italia-P2 e l'Argentina dei generali

22 Luglio 2012 Son passati 40 anni, molti dei protagonisti di allora sono morti o sono fuorigioco, un po' di luce e un po' di giustizia sui 30 mila desaparecidos - fra cui almeno un migliaio di italiani - è stata (tardivamente) fatta. E allora perché parlarne ancora, tornare a rimestare su quel tempo, rivangare il passato? Primo perché, come hanno insegnato proprio le indomabili...

(23 Luglio 2012)

Maurizio Matteuzzi - Il Manifesto

Videla e il bosone di Higgs

Argentina, 50 anni all'ex dittatore Videla per i "bambini rubati" La Corte: "Piano sistematico di sequestri a danno degli attivisti di sinistra uccisi tra il 1976 e il 1983" di Josè Manuel Rambla(*); da: rebelion.org; 9/7/2012 In questi giorni la comunità scientifica è entusiasta, e non per niente. Il motivo è la scoperta del bosone di Higgs, la particella di Dio, come...

(13 Luglio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano

Paraguay - Sconfiggere il golpe con la mobilitazione di massa!

Lunedì 25 Giugno 2012 Come atto finale di una farsa Fernando Lugo è stato destituito dalla carica di presidente costituzionale del Paraguay, carica a cui era stato eletto con schiacciante maggioranza popolare nel 2008, dopo 61 anni ininterrotti di governo e dittatura del Partito Colorado. Il golpe parlamentare rappresenta la reazione a un processo che, tra mille contraddizioni, apriva...

(25 Giugno 2012)

Scritto da Jose Pereira (El Militante - Bolivia)

Paraguay. Reazioni in America Latina al colpo di stato

Cuba prende posizione contro il golpe che ha estromesso il Presidente Lugo. I ministri degli esteri dell'Alba chiedono l'espulsione dell'agenzia statunitense Usaid dal continente latinoamericano. “E una sfacciata intromissione sugli affari interni dei paesi dell'America Latina”. Il Governo della Repubblica di Cuba condanna energicamente il colpo di stato parlamentare eseguito contro il...

(25 Giugno 2012)

Redazione Contropiano

Ancora una volta la politica di aggressione imperialista statunitense contro l’autodeterminazione del Continente Rebelde

Comunicato della Rete dei Comunisti sul colpo di Stato in Paraguay

23 giugno 2012 - Il Senato della Repubblica del Paraguay, il più corrotto d’America in mano alla destra oligarchica rappresentante degli interessi della borghesia e dei paramilitari che rubarono le terre durante la dittatura, ieri ha destituito il Presidente Fernando Lugo, dichiarandolo colpevole di "mal adempimento" delle sue funzioni a causa delle morti di 6 poliziotti e di 11 contadini...

(23 Giugno 2012)

Radio Città Aperta - Roma

Cile contro Cile

I familiari delle vittime della dittatura militare di Augusto Pinochet (1973-1990) hanno fatto ricorso alla Giustizia per impedire lo svolgimento della cerimonia rievocativa del generale prevista per domenica 10 giugno. A portare avanti questa crociata contro una manifestazione che viene definita “una tortura psicologica per coloro che a causa sua hanno perso delle persone care”, la Agrupación...

(7 Giugno 2012)

Stella Spinelli (E-il mensile)

L'intervento criminale degli Stati Uniti in Honduras, Messico ed America Centrale

Appello urgente del Movimento per la Pace, la Sovranità e la Solidarietà tra i Popoli

Il recente massacro di membri della comunità miskita sul Rio Patuca, in Honduras, l’11 maggio scorso, quando due elicotteri dell'agenzia antidroga degli Stati Uniti (sigla inglese DEA) spararono su una canoa in cui viaggiavano dei contadini, ammazzando due donne incinte, due uomini e ferendo gravemente altre quattro persone, evidenzia non solo la continuità del terrorismo di Stato...

(29 Maggio 2012)

Mopassol

Desaparecidos

L’ex dittatore argentino Videla ammette “circa 7 o 8.000 sparizioni” e punta il dito sul padronato come complice

“Sono stati avari, avrebbero dovuto ammazzarne mille, diecimila di più”: la frase, secondo Jorge Rafael Videla, appartiene a industriali argentini. A 86 anni, il condannato dittatore ha deciso di smettere di nascondere la battuta contro i suoi mandanti, anche se evita di far nomi. “Se ne lavarono le mani. Ci dissero: ‘Fate quello che dovete fare’ e poi ci lasciarono...

(20 Aprile 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano

Italia, Podlech, l’aguzzino della dittatura cilena, la fa franca

Niente appello per Alfonso Podlech, l’ex procuratore militare cileno accusato di aver fatto scomparire Omar Venturelli, un prete di origini modenesi sospeso “a divinis” dalla Chiesa per essersi schierato con gli indios. Era il mese di ottobre del 1973. Il Cile era fresco di golpe e Venturelli, che militava nei Cristiani per il socialismo. venne assassinato e fatto sparire. Da allora...

(24 Febbraio 2012)

E - il Mensile

Cile: da "dittatura" a "regime militare" per Pinochet... un esempio di riscrittura della storia

È di questi giorni l’affermazione - o provocazione?- del neo-ministro dell’ Istruzione cileno, Harald Beyer, di voler sostituire la parola “dittatura” con la meno evocativa “regime militare” per indicare gli anni, 17 per la precisione, della dittatura – e noi lo diciamo e lo sottolineiamo più e più volte - di Augusto Pinochet. Un periodo...

(8 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Cile, la dittatura non è mai esistita

6 gennaio 2012 Il ministro dell’Educazione cileno, Harald Beyer, ha confermato che il governo del presidente Sebastian Pinera ha modificato i libri di testo base delle scuole elementari, sostituendo la parola ‘dittatura’ con ‘regime militare’ in riferimento al periodo di governo del generale Augusto Pinochet (1973-1990). A diffondere la notizia il quotidiano on-line...

(8 Gennaio 2012)

Luca Galassi, E- il mensile

25 novembre 1960: le sorelle Mirabal

Le attiviste politiche sudamericane Patria Mercedes, Maria Argentina Minerva e Antonia Maria Teresa Mirabal vengono uccise in un campo di canna da zucchero il 25 novembre 1960, subito dopo aver fatto visita ai mariti reclusi in carcere. Chiamate ''le farfalle'', prima che la cieca violenza del regime interrompesse il loro volo verso la libertà, le sorelle Mirabal ebbero il coraggio di lottare...

(25 Novembre 2011)

Infoaut

Argentina, la Kirchner stravince e si afferma il “cristinismo”

26-10-2011 --- Più che una vittoria è stato un massacro. Cristina Fernandez de Kirchner è stata rieletta presidente dell’Argentina al primo turno con circa il 54% dei voti, lasciando il secondo candidato, il socialista Hermes Binner, dietro di più di 30 punti percentuali. Si tratta del terzo mandato consecutivo di quel peronismo diventato poi “kirchnerismo”,...

(26 Ottobre 2011)

Thais Palermo Buti - Radio Città Aperta

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |    >>

287368