il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Il predellino

Il predellino

(29 Marzo 2011) Enzo Apicella
Guerra in Libia. Videoconferenza tra Obama, Merkel, Cameron, Sarkozy. Il governo italiano non è invitato

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Imperialismo e guerra (dall'Europa)

La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze

(10 notizie dal 20 Marzo 2011 al 28 Ottobre 2011 - pagina 1 di 1)

I "RIBELLI" LIBICI.

Le parole e le immagini La scrittrice Sara Rosemberg riflette, dalla Spagna, sull’assassinio di Gheddafi 1. Parole e immagini In uomo viene bastonato mentre un gruppo rumoroso lo circonda e filma coi cellulari l’agonia atroce e i rantoli del torturato, che è appeso ad una griglia di quella che sembra essere una finestra. E’ stata la prima immagine che ho potuto vedere...

(28 Ottobre 2011)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano

L’imperialismo delle guerre perse

L’impresa libica è il vero capolavoro del governo e della supposta opposizione: si sono aggregati a un’operazione militare che ha tra i suoi scopi principali eliminare l’influenza di ENI, Finmeccanica, Unicredit in Libia e sostituirla con quella di banche e compagnie petrolifere francesi, inglesi e americane. Sono riusciti, “a loro insaputa”, a sferrare un duro...

(21 Luglio 2011)

Michele Basso

"combattenti per la libertà"

Siccome si trovano ancora compagni, magari anche in buona fede (se la buona fede può essere una scusante), che se si parla di quello che sta succedendo in Libia e in Siria, continuano a pensare che si tratti di "combattenti per la libertà", abbiamo raccolto questa liste di cose da leggere e da vedere, in ordine sparso e assolutamente non esaustivo, che di cose così ce ne sono...

(1 Luglio 2011)

Federazione Comunista del Belgio

Un "Diritto internazionale" a misura degli imperialisti

Discussione al Parlamento greco sull'intervento imperialista in Libia

Durante la discussione martedì 22 marzo in Parlamento richiesta dal KKE, Aleka Papariga, Segretaria Generale del CC, ha espresso la netta opposizione del Partito Comunista di Grecia all'intervento imperialista in Libia e alla partecipazione della Grecia nella guerra per il petrolio e le altre fonti energetiche. Da parte del governo del PASOK [centro sinistra], il Primo ministro G. Papandreou...

(31 Marzo 2011)

Partito Comunista di Grecia (KKE)

La sconfitta di Berlusconi e la vittoria di Pirro di Sarkozy

La consultazione sulla Libia, avvenuta il 28 marzo tra Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna e Germania, con l’esclusione dell’Italia, costituisce un altro smacco per la politica di Berlusconi-Frattini. Il mancato invito all’Italia non è casuale, è uno dei tanti segni che l’imperialismo italiano sta uscendo perdente dalla vicenda libica, e che l’accesso alle...

(31 Marzo 2011)

Michele Basso

Dichiarazione congiunta di 58 Partiti Comunisti e Operai contro l'aggressione imperialista in Libia

L'imperialismo assassino capitanato da Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna e dalla NATO, con l'approvazione delle Nazioni Unite, ha lanciato una nuova guerra imperialista. Questa volta in Libia. Le ragioni umanitarie addotte sono del tutto pretestuose! Polvere negli occhi dei popoli! Gli obiettivi reali sono gli idrocarburi della Libia. Noi, Partiti Comunisti e Operai condanniamo l'intervento militare...

(25 Marzo 2011)

Partito Comunista di Grecia (KKE)

Reazione vigorosa e partecipata del KKE contro la guerra imperialista in Libia

Nel pomeriggio di domenica 20 marzo 2011, il KKE ha organizzato manifestazioni e proteste di massa ad Atene e in decine di città greche contro l'intervento imperialista in Libia e il coinvolgimento del governo greco nei piani imperialistici attraverso la concessione di basi militari, navi e velivoli da guerra. La reazione del KKE è stata immediata, concomitante all'inizio delle operazioni...

(25 Marzo 2011)

Partito Comunista di Grecia (KKE)

Dopo la repressione di Gheddafi, l’intervento occidentale : un nuovo colpo contro il popolo libico!

dalla Francia

No, l’intervento militare franco- anglo- americano in Libia non mira a venire in aiuto della popolazione civile, ancor meno a soccorrere gli insorti contro il dittatore Gheddafi. Da oltre un mese il popolo libico si è ribellato contro la dittatura, seguendo gli esempi tunisino ed egiziano. Durante tutte queste settimane, le stesse grandi potenze hanno permesso a Gheddafi di bombardare...

(23 Marzo 2011)

Convergences Révolutionnaires

NO a qualsiasi intervento neo-colonialista in Libia.

Sarkozy, Bernard Henry-Levy, Obama, Cameron, giù le mani!

E' impossibile idealizzare Gheddafi, la cui politica fluttuante ha oscillato tra l'anti-imperialismo incoerente e, in seguito al collasso dell'Unione Sovietica, un riallineamento neanche mascherato, alle politiche occidentali. Il PRCF ha ripetutamente espresso la sua analisi e le sue posizioni sulla crisi in Libia. Ma oggi, la questione che si pone è quella di impedire la smarcata ricolonizzazione...

(23 Marzo 2011)

Pôle de renaissance communiste en France (PRCF)

Aggressione da gangsters degli imperialisti in Libia

Il popolo libico non ha bisogno di lupi per essere sorvegliato

Il KKE denuncia l’intervento militare in Libia, scatenato dall’ imperialismo internazionale con la partecipazione anche della Grecia , che vede in prima linea i macellai Franco-Britannici con l’appoggio degli USA. Questa è l’Unione Europea della “democrazia e della libertà”, questo è il “mondo libero”! Costituisce una vergognosa...

(20 Marzo 2011)

Partito Comunista di Grecia – KKE

257749